«Così ho scoperto che il mio fidanzato ha messo incinta un’altra»: la strana campagna dell’influencer per San Valentino

Un’influencer non può fare a meno dei social. La 28enne di Los Angeles Paige Woolen ha raccolto su Instagram molte storie di tradimenti condivise dagli utenti. Decine di followers hanno risposto all’invito: c’è chi ha scoperto la doppia vita del fidanzato dai suoi messaggi su Instagram. «Aveva una seconda moglie», si legge in uno dei post. E ancora: «Ho scoperto che ha messo incinta un’altra ragazza». Una collezione di storie che arriva alla vigilia della festa degli innamorati San Valentino.

5764685_1155_influencer_campagna_paige_woolen_social_ho_scoperto_fidanzato_incinta_san_valentino_1_

Paige ha scelto di incoraggiare i suoi followers a condividere le loro storie di rottura sui social media con la promessa di ripostarle sul suo account. Dozzine di persone le hanno inviato storie in cui spiegavano le modalità con cui hanno scoperto un ex traditore. Una donna ha capito che il suo ragazzo aveva un secondo profilo Instagram, dove condivideva le foto di se stesso e di sua moglie. Altri utenti hanno raccontato di essere stati scaricati tramite Instagram. Un uomo ha rivelato che la sua ragazza gli aveva detto in modo brutale che era finita perché aveva incontrato un altro. Un altro ha ammesso di aver rotto con una ragazza perché faceva errori di ortografia.

Come riporta il Daily Mail, Paige Woolen ha accumulato 257.000 follower sul suo account Instagram personale, ma la modella gestisce anche un account separato – @dudesinthedm – dove rivela i commenti che riceve dagli uomini. Prima di San Valentino, Paige ha deciso di lanciare una nuova campagna, #dumpedinthedm, attraverso la quale ha chiesto alle persone di condividere le loro storie di rottura su Instagram.

Anna, influencer di 21 anni, uccide la madre: «Le ha strappato il cuore dal petto mentre era ancora viva»

Uccide la madre strappandole il cuore dal petto mentre è ancora viva. Anna Leikovic, influencer moldava di 21 anni, è accusata di aver ammazzato la madre e di aver commesso il delitto in modo decisamente cruento. La donna, che studia medicina, ha colpito la madre con un coltello e poi le ha estratto diversi organi.

Anna-Leikovic-

Anna, che ha oltre 100 mila followers, ambiva a fare l’influencer ma ora è accusata di omicidio. A far scattare la follia nella 21enne sarebbe stata la scoperta della mamma, la 40enne Praskovya Leikovic, dell’uso di droghe che faceva la ragazza. La vittima era tornata a casa dopo un periodo di lavoro in Germania e si sarebbe resa conto che la figlia aveva abusato di droghe. La donna ha iniziato ad affrontare la figlia a discutere con lei, fino a quando la 21enne non ha afferrato un coltello e l’ha uccisa.

Le accuse però per la giovane sono gravissime perché non solo avrebbe colpito la madre, ma mentre era ancora viva, come riporta il New York Post, le avrebbe strappato il cuore dal petto, insieme ad altri organi. Sono ancora in corso le indagini sul caso, ma Anna resta la principale sospettata del delitto.

Chiara Ferragni incinta? Questa volta i fan sono sicuri: «Quando arriva l’angioletta?». Ecco cosa sta succedendo

Chiara Ferragni incinta? Questa volta i fan sono sicuri: «Quando arriva l’angioletta?». Ecco cosa sta succedendo. L’influencer più famosa del mondo in attesa di una bimba? I follower non avrebbero dubbi, la loro beniamina starebbe aspettando la sorellina di Leone. Ma perché tanta sicurezza?

5454647_1743_chiaraferragni_incinta

Chiara Ferragni ha appena postato su Insatgram uno scatto in reggiseno. Nell’immagine, la moglie di Fedez esibisce un décolleté esplosivo e a corredo della foto, mette nella didascalia l’emoticon con l’aureola. Tanto è bastato per fare sognare i follower. «Chiara sei incinta? Hai due taglie in più di reggiseno…». E ancora: «L’emoticon con l’aureola è la bimba in arrivo… Quando arriva l’angioletta?». «Cosa aspetti a dircelo? Nella foto non fai vedere la pancia…».

C’è anche chi crede che il décolleté esplosivo sia dovuto solo al reggiseno push-up. Ma in tanti sognano una sorellina per Leo. Chiara Ferragni ancora non avrebbe risposto. Cicogna in arrivo? Staremo a vedere.

Mondello, la signora di «non ce n’è Coviddi» diventa influencer su Instagram: 100 mila follower in meno di 24 ore

Più di 100 mila follower in meno di un giorno. Angela Chianello, la signora di Mondello diventata famosa per la frase “Non ce n’è Coviddi” pronunciata durante un’intervista a Canale 5, è diventata in poche ore una nuova star del web e rischia di entrare di diritto nel già tanto affollato mondo delle influencer (come se ne avessimo bisogno).

5447803_1608_angela_coviddi

Nel nuovo profilo Instagram comparso ieri il suo nome è accompagnato dalla parola “real”, come usano le celebrità, guadagnando una media di mille follower al minuto. Ma qual è il motivo di tanto successo? Il suo talento, se così si può dire, è quello di aver creato (senza volerlo) un tormentone estivo. L’Italia era appena uscita dal lockdown ed il suo “buongiorno da Mondello” e la frase “Non ce n’è Coviddi”, pronunciata in dialetto siciliano, fecero il giro del web. Angela all’inizio sembrava persino infastidita da questo clamore tanto che, contattata da Barbara D’Urso, aveva chiesto al popolo della rete di smetterla di fare meme su di lei affermando “quell’intervista mi ha rovinato la vita”. Poi, evidentemente, qualcosa è cambiato. Ed è esploso il fenomeno “Chianello”.

Un fenomeno che, ancora una volta, pone l’accento sulla celebrità improvvisa dei social e sugli effetti quantomai discutibili. Tra i tanti commenti divertiti che accompagnano i post di Angela, “Chianello fa rima con buongiorno da Mondello”, “Qui un po’ di Coviddi ce n’è”, “altro che Chiara Ferragni”, c’è infatti anche chi la critica: “Una volta l’ignoranza si nascondeva per pudore, ora si sfoggia come fosse un vanto”. O ancora: “E anche oggi vince il grottesco. Vince l’ignoranza. Vince la mediocrità”.

D’altronde non è la prima volta che uno sfondone grammaticale diventa il passaporto per la celebrità improvvisa: capitò anche a Romina Olivi dei Castelli Romani e Debora Russo di Tivoli. Ve le ricordate? Era il 2010 e sulla spiaggia rovente del Faber beach a Ostia le due giovani in bikini, all’epoca neanche sedicenni, vennero intercettate da una troupe di Sky impegnata nella realizzazione di un servizio estivo e i loro rimedi contro il caldo snocciolati in romanesco poi sottotitolato, «me so pijata er calippo e na biretta», «vado a fa la doccetta perché pizzica tutto», collezionarono più di un milione di visualizzazioni su Youtube. L’estate scorsa sono tornate con un tormentone estivo (stavolta studiato a tavolino) che però non ha avuto lo stesso successo. Chissà se ora anche la signora Angela si darà alla musica.

Covid, Selvaggia Lucarelli contro gli influencer: spuntano filmati compromettenti

Selvaggia Lucarelli torna a parlare di Covid e del Billionaire, il locale di Flavio Briatore trasformatosi in focolaio. La giornalista mostra sui social un video di una festa avvenuta nel locale dove il personale avrebbe comportamenti irresponsabili: mascherine abbassate e dita in bocca.

5428980_40_20200828064958

Le attenzioni della giornalista poi si spostano su alcuni personaggi famosi e influencer che sono stati contagiati: da Andrea Melchiorre ad Andrea Schiavon, secondo Selvaggia stanno avendo tutti comportamenti discutibili sui social. La Lucarelli ce l’ha anche con Gabriele Parpiglia che pare si sia indignato per la diffusione virale della foto del calcetto con Briatore. La giornalista ricorda poi il caso di Antonella Mosetti che in Sardegna si immortalava alle feste senza mascherina e poi è risultata positiva. E c’è la compagna di Federico Fashion Style che in quarantena parla di Covid e tisane dimagranti nella stessa storia su Instagram.

Pedopornografia, arrestato un influencer «famoso tra i giovanissimi». Scambiava video di abusi sui bambini

Un uomo di 55 anni del salernitano, noto personaggio di internet e influencer molto conosciuto tra i giovanissimi, è stato arrestato con l’accusa di divulgazione e detenzione di materiale pedopornografico. L’uomo, utilizzando falsi account, avrebbe partecipato «ad una rete internazionale dedita allo scambio di materiale pedopornografico, tra cui video di violenze raccapriccianti su neonati».

5318321_1221_influencer_arrestato_pedopornografia

Le indagini sono state condotte dalla sezione di Salerno della Polizia Postale con il coordinamento del compartimento di Napoli e del servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni. L’arresto risale allo scorso 18 giugno ma è stato reso noto solo oggi.L’uomo, definito «noto personaggio della rete internet, con migliaia di followers sui propri profili social, amato soprattutto dai giovanissimi, grazie anche a comparsate in televisione», è stato trovato in possesso di un’ingente quantità di materiale di natura pedopornografica trovato sui suoi numerosi dispositivi.

L’indagine, diretta dalla Procura di Salerno, è frutto della cooperazione internazionale tra il Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia Online del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma e le Polizie di Paesi esteri. La collaborazione ha consentito di raccogliere e condividere il materiale probatorio relativo alle condotte dell’indagato, perpetrate attraverso contatti con altri soggetti coinvolti, anche stranieri.

Barbara D’Urso s’infuria in diretta a Pomeriggio 5: «Siete dei deficienti». Ecco cosa sta succedendo

Su Leggo.it le ultime novità. Barbara D’Urso s’infuria in diretta a Pomeriggio 5: «Siete dei deficienti». Oggi, la conduttrice ha intervistato l’influencer Iconize, picchiato da un gruppo di ragazzi mentre era fuori con il cane. «Mi hanno chiamato fr*** e poi mi hanno colpito in faccia».

5225825_1915_barbaradurso_pomeriggio5

Barbara D’Urso va su tutte le furie: «Quindi ti hanno picchiato perché sei gay? Io da anni mi batto contro l’omofobia. Loro si credono dei grandi uomini e invece siete dei deficienti».

Iconize ringrazia Barbara D’Urso per essere vicino da sempre al mondo Lgbt, lei conclude: «A me viene naturale, non capisco quelli per cui non è così».