“Live Non è La D’Urso”, Maria Laura De Vitis ha tradito Paolo Brosio? L’imprenditore paparazzato: «Ecco la verità»

Un faccia a faccia a “Live Non è La D’Urso” tra Maria Laura De Vitis, fidanzata di Paolo Brosio e l’imprenditore Diego, che sostiene di aver avuto una storia con lei mentre Brosio era recluso nella casa del Grande Fratello Vip.

paolo-brosio-maria-laura-de-vitis_30002932

Lui ha raccontato di averla conosciuta in una cena, averla poi accompagnata a casa e baciata, mentre venivano paparazzi. Paolo è poi uscito dal reality, ma lui vorrebbe continuare la relazione: “Spiegami perché la settimana scorsa ti ho invitato a uscire e mi hai risposto che avevi paura dei fotografi – ha fatto sapere ai microfoni della trasmissione – Ho le prove sul telefonino, manderò la conversazione alla redazione. Noi ci siamo baciati e mi sembra strano che non lo ricordi, perché è abbastanza difficile. Non abbiamo una relazione nascosta, ti sento tutti i giorni”.

Sia Brosio che Maria Laura lo accusano di essere in cerca di popolarità e Paolo scambia un appassionato bacio in diretta con la fidanzata: “Un vero uomo in caso bacia e sta zitto, ti sei un driver, un autista. Tu la porti in giro e io la bacio. Io so tutto, so che la senti tutti i giorni. Non ho niente da aggiungere, la storia non esiste”.

Raffaella Fico, vacanze col nuovo fidanzato Giulio Fratini: «Ha tutto quello che mi piace in un uomo»

Raffaella Fico in vacanza col nuovo fidanzato Giulio Fratini. Raffaella Fico ha ufficializzato la sua storia con il facoltoso imprenditore Giulio Fratini e sembra aver trovato finalmente il compagno ideale: “Ha tutte le caratteristiche che mi piacciono in un uomo…”.

5390208_1252_raffaella_fico_giulio_fratini

Raffaella e Giulio Fratini sono partiti per una romanica vacanza a forte dei Marmi, come mostrano le foto pubblicate da “Nuovo” che li vedono divertiti e innamorati ospiti di un hotel di lusso e lei ha postato anche uno scatto su Instagram rendendo ufficiale la frequentazione. La relazione fra i due è nata dopo l’improvvisa fine della love story fra la Fico e l’ex Alessandro Moggi, con cui sembrava si dovesse sposare.

Poco male perché lei è al settimo cielo: “Si, sono felice – ha spiegato alla rivista – lui ha tutte le caratteristiche che mi piacciono in un uomo”.
Sempre in grande forma, Raffaella sta vagliando proposte per un suo ritorno in tv: “Proposte lavorative ce ne sono, poi bisogna valutare e vedere se vanno in porto o meno. Io ho già fatto il GF e l’Isola dei Famosi e mi piacciono i programmi di avventura come Pechino Express”.

Ludovica Frasca innamorata: eccola col nuovo fidanzato, l’imprenditore Frank Faricy

Un nuovo amore per l’ex velina di “Striscia la notizia” Ludovica Frasca. Ludovica, dopo aver definitivamente archiviato la sua relazione con l’attore comico e conduttore Luca Bizzarri, ha presentato il nuovo amore dal suo account Instagram, l’imprenditore Frank Faricy.

5144400_1605_ludovica_frasca_fidanzato_frank_faricy (1)

Lo scatto condiviso vede Ludovica e Frank Faricy, fondatore e Ceo della XGen, baciarsi teneramente ed è seguito dalla didascalia #BxG ? @frankjfaricy Amore mio ??#oldbutgold. I due, come dimostrano le stories di Instagram di Ludovica, stanno trascorrendo insieme l’isolamento per l’emergenza coronavirus, fra momenti romantici e appetitosi piatti in cucina preparati dall’ex velina.

La precedente relazione della Frasca con Luca Bizzarri, con cui conviveva, è durata per quattro anni e, nonostante si sia anche parlato di nozze, la storia è finita con l’ex coppia che ha aspettato oltre due mesi per rendere pubblica la notizia.

Truffa della moltiplicazione dei soldi: «Le banconote si trasformano con un liquido magico»

4188929_Guardia_finanza_22-12-18_5Gli uomini della Guardia di finanza di Vicenza hanno smascherato un gruppo di persone che truffavano le persone promettendo loro la “moltiplicazione” di banconote. In particolare, le fiamme gialle di Thiene hanno denunciato alla locale Autorità giudiziaria quattro persone, colte in flagranza del reato mentre cercavano di truffare un imprenditore locale, chiedendo denaro contante promettendone la duplicazione.

Al malcapitato era stata assicurata la moltiplicazione di 20mila euro che questi avrebbe dovuto consegnare loro al fine di produrne almeno il triplo, attraverso una inverosimile procedura chimica che, mediante un composto liquido “magico”, sarebbe stata in grado di trasferire l’inchiostro delle banconote vere su altre pre-trattate, originate da semplici fogli di carta che sarebbero diventati identici a banconote aventi corso legale. L’indagine di polizia economico-finanziaria è stata originata dalla denuncia dell’imprenditore che, qualche giorno prima, si era presentato presso gli uffici della Guardia di finanza per denunciare la possibile truffa. I soggetti extracomunitari gli avevano proposto la possibilità di moltiplicare il proprio patrimonio al punto che gli era già stato mostrato, giorni addietro, in altra circostanza, il procedimento chimico che avrebbe consentito la creazione del denaro.