Festini hard con sesso di gruppo, tra le una 60enne: i video inviati al marito e al figlio

Organizzavano festini hard con sesso di gruppo, con tanto di filmini porno girati col consenso dei protagonisti, ma che sono finiti alle persone sbagliate: una donna di 35 anni è finita nei guai dopo che una delle partecipanti alle orge, una donna di 60 anni, ha sporto denuncia nei suoi confronti.

5361934_1951_festini_hard_prato_ricatti_revenge_porn

Accade a Prato, dove la procura guidata da Giuseppe Nicolosi – racconta la stampa locale – ipotizza il reato di revenge porn: la 60enne che ha sporto denuncia ha infatti raccontato di aver ricevuto dalla 35enne una richiesta di duemila euro come ‘rimborso spese’ per i festini. Dopo il rifiuto di pagare, quei video sarebbero arrivati al marito e al figlio della donna.

I carabinieri che indagano sulla vicenda ieri hanno perquisito il negozio della 35enne, prelevando computer e hard disk alla ricerca dei filmati ‘incriminati’: le indagini cercheranno di chiarire meglio una situazione che potrebbe nascondere diversi ulteriori lati oscuri.

Fedez: «La foto di mio figlio Leone per dire che è morto di coronavirus. Sono senza parole»

Fedez, l’orrore sui social: «Qualcuno ha scaricato le foto di mio figlio per dire che è morto di coronavirus». Il cantante ha pubblicato su Instagram lo screenshot di un post di cattivo gusto in un gruppo Facebook che invita a restare a casa in piena emergenza. Ogni giorno ci sono decine di appelli di questo tipo che mostrano le vittime e i malati del Covid-19 ricordando che è una malattia imprevedibile che può colpire tutti.

fedezcombo.jpg_982521881

«Questa notte il Covid-19 si è portato via mio figlio, Leone di 2 anni e mezzo… Non è vero che solo gli anziani malati muoiono. State a casa», si legge nella didascalia a corredo del post. Nelle foto è riconoscibilissimo il figlio di Fedez e Chiara Ferragni. «Sono senza parole, ma quanto fai schifo?», scrive Fedez denunciando l’accaduto sul suo profilo.

«Se una persona arriva a fare dei gesti del genere lo fa per ricevere delle attenzioni e quindi io penso che sia giusto dare l’attenzione che si merita a questa persona che si è scaricato le foto di mio figlio per dire che era morto di coronavirus. Eccoti, complimenti, hai vinto. Co***** del giorno», ha detto nelle stories successive.

Silvia Provvedi: «Con Corona mi sono dovuta difendere da cose assurde. Ecco come mi ha conquistato il mio fidanzato»

Silvia-Provvedi-2Non sono entrata serena, sono entrata con mille pesi sulle spalle, non gratificata, scioccata. Ho trovato un gruppo pazzesco e prima di entrare ho conosciuto una persona speciale che con molta pazienza è riuscita ad aspettarmi fuori”, per Silvia Provvedi, come riportato da Leggo.it reclusa nella casa del Grande Fratello Vip, col reality ha ritrovato la serenità dimenticando Fabrizio Corona e ha ritrovato il suo misterioso fidanzato ad attenderla.

La storia con Corona le è pesata: “Cosa mi rimprovero? Niente – ha fatto sapere alla trasmissione radiofonica “I Lunatici” su “RadioDue” – Mi ha scosso quando l’ho sentito parlar di me come se non mi conoscesse. Mi sono dovuta difendere da cose assurde. I rapporti possono finire ma la stima deve rimanere. Io ora non lo stimo più, quando la stima scompare non è il più il caso di avere a che fare l’uno con l’altro, ma non deve mai mancare il rispetto e da parte mia c’è sempre stato. Non è bello quando pubblicamente vengono dette cose pesanti, a un giorno dal tuo ingresso nella casa”.

Un accenno anche al nuovo misterioso fidanzato, conosciuto come “Malefix”: “Mi ha conquistato col suo carisma. E’ stato una conoscenza inaspettata, bella. Mi ha sorpreso. Le feste di Natale le passerò anche con lui”.