Massimo Ghini, il dolore segreto a Io e Te: «Ho provato la solitudine e ho iniziato a mentire…». Diaco si commuove

Su Leggo.it le ultime novità. Massimo Ghini, il dolore segreto a Io e Te: «Ho provato la solitudine e ho iniziato a mentire…». Pierluigi Diaco si commuove. Oggi, l’attore romano è stato ospite nel salotto di Rai1 e si è raccontato a cuore aperto, dagli esordi ai successi sul grande schermo e in tv. Massimo Ghini ha parlato anche di un momento duro della sua vita.

massimoghini_ioete_pierluigidiaco_09175911

«I miei genitori – spiega – si sono separati quando avevo tre anni. All’epoca le famiglie allargate non erano viste di buon occhio. Oggi è diverso. I compagni di scuola e gli insegnanti mi facevano sentire diverso. Ho provato la solitudine. Il libretto delle giustificazioni lo firmava mia madre, ma a scuola erano continui rimproveri. Non era accettato. Così ho iniziato a mentire, falsificavamo la firma di mio padre, anche se lui non abitava più con noi».

Poi, Massimo Ghini racconta di quando da ragazzo fu preso nel coro della chiesa. «I miei genitori erano atei. Al provino mi chiesero di cantare ‘Tu scendi dalle stelle’, ma io non la sapevo. Cantai ‘Bella ciao’ e mi hanno preso». L’attore conclude rivelando un suo sogno: «Mi piacerebbe fare un show in Rai».