Carla Fracci rivela a Verissimo: «Ho avuto solo un figlio, ma è stato un errore…». Silvia Toffanin commossa

Carla Fracci a Verissimo: «Ho avuto solo un figlio, ma è stato un errore». Silvia Toffanin commossa. Oggi, la ballerina – considerata tra le migliori étoile del 900 – è stata ospite nel salotto di Canale 5 e ha rivelato un aspetto inedito della sua vita privata.

carlafracci_verissimo_16193435

«Mio marito Beppe – ha raccontato – l’ho conosciuto alla Scala. Era l’assistente di Luchino Visconti, ma era già fidanzato. Quando feci Giulietta, portò tutti gli amici a vedere lo spettacolo. Dopo nove anni ci siamo sposati. Poi sono diventata mamma di Francesco, che ora ha due figli che adoro».

Poi la confessione personale: «Avrei voluto altri figli, ma mio marito no perché avrei fatto torto al figlio che rimaneva a casa. È stato un errore. Gli affetti sono la cosa principale. L’imitazione di Virginia Raffaele? Mi piace molto, è una ragazza sincera e spontanea. L’ho vissuta come un omaggio». Poi l’appello finale: «Bisogna aiutare il balletto».

È morto Enzo Totti, il papà di Francesco aveva contratto il Covid-19. Era ricoverato allo Spallanzani

Il Covid uccide. Questo si sa. E purtroppo stamattina ha fatto scendere le lacrime sul viso di Francesco Totti per la scomparsa di suo padre, Enzo.

5519083_1644_download_3_

Aveva spento lo scorso maggio 76 candeline ed oggi, lunedì 12 ottobre 2020, è deceduto all’Ospedale Lazzaro Spallanzani a causa del Covid-19. Saranno state decisive, come nella maggior parte dei decessi per mano del coronavirus, le patologie croniche regresse: qualche anno fa Enzo, detto “Lo sceriffo”, era stato infatti colpito da un infarto, che lo aveva tenuto lontano dalle trasferte per seguire il figlio Francesco in giro per l’Italia.

Alba Parietti, il dramma di Luana: la fidanzata del figlio morta a 25 anni. «Quei giorni capii cos’è l’inferno»

«Quel giorno e nei giorni, nei mesi successivi io capii cos’è l’inferno». Una foto in bianco e nero, un lungo post. Parole commosse. Alba Parietti si è affidata a Instagram per ricordare Luana, la fidanzata del figlio Francesco morta la notte tra il 17 e 18 ottobre del 2006 quando aveva solo 25 anni. Era il suo compleanno, morì in macchina in un incidente stradale nel tentativo di evitare un uomo in bicicletta. «Una ferita per sempre il dolore più forte del mondo per tua madre e per Francesco, mi figlio che ti amava».

4805590_1350_alba_parietta_luana_fidanzata_figlio_morta (1)

«Era la notte tra il 17 e 18 ottobre del 2006 – racconta Alba Parietti su Instagram – Era il giorno del tuo 25esimo compleanno. Era un giorno in cui tu ti aspettavi sorprese bellissime e sulla strada, per non investire un uomo in bicicletta trovasti la morte. Rimarrai nel mio cuore, con quel tuo sorriso, con la tua bellezza con quel senso di ingiustizia che non riuscirò mai a placare. Una ferita per sempre il dolore più forte del mondo per tua madre e per Francesco, mi figlio che ti amava. E nessuna parola o gesto non riuscì a dare conforto e consolare».

«Quel giorno e nei giorni, nei mesi successivi io capii cos’è l’inferno – prosegue Alba Parietti – E per me è stato quel senso di impotenza rispetto a tutto ciò che era accaduto e il dolore lo strazio senza fine che ne conseguì. Nulla è stato più uguale. Anche il mio modo di vedere la vita. Tutto sembrava così inutile. Ma tu sarai sempre Luana bellissima, dolce e sorridente generosa nel ricordo di noi tutti. Nelle lacrime che verso ancora oggi ogni volta che penso alla tua vita tragicamente e ingiustamente spezzata. Ora che Franca tua madre ti ha raggiunto – conclude – spero abbia con te trovato pace amore bellissima. Indimenticabile tesoro, adorata Luana nei miei occhi per sempre #vittimedellastrada».

Gabbani, la fidanzata Dalila ospite dalla D’Urso: “Francesco superdotato? Ecco il suo segreto…”

Dalila, la fidanzata di Francesco Gabbani, ospite a Pomeriggio 5, ha parlato per la prima volta della sua storia con il vincitore del Festival di Sanremo e ha svelato anche qualche segreto… Come riporta il sito Gossip e tv, alla domanda sulle “dimensioni” dell’artista, Dalila ci ha scherzato su: “Abbiamo i canovacci direttamente cuciti nelle mutande”.

fidanzata-francesco-gabbani

La fidanzata, tatuatrice di Carrara, ha ammesso anche di essere stata a Sanremo per tutto il tempo del Festival, anche se nessun giornalista è riuscito a intercettarla.
Dalila spiega poi la genesi della fortunata performance di “Occidentali’s karma”: “La scelta della scimmia è dipesa da lui. Lui è in gambissima, in tutto. Mi ha solo detto ‘Io sul palco voglio una scimmia’. Poi ha cominciato a fare un giro di chiamate e alla fine ce l’ha fatta. Io all’inizio, ingenuamente, avevo pensato che volesse una scimmia vera”.