Flavio Briatore: «Una petizione per chiedere i danni al governo: hanno distrutto l’Italia»

Flavio Briatore torna ad attaccare il governo Conte II: «Propongo una petizione popolare per chiedere i danni al governo: hanno distrutto l’Italia. Siamo governati da persone tutta teoria e niente pratica, senza nessuna capacità. I peggiori ministri che abbiamo mai avuto».

Intervistato dal quotidiano La Verità, il manager e imprenditore dimostra, ancora una volta, di non apprezzare il governo composto da M5S, Pd e Italia Viva: «Non si rendono conto del disastro. In autunno la gente avrà fame, ci saranno due milioni di disoccupati. È chiaro che ci hanno raccontato palle per settimane: è appurato ormai che soldi non ne arriveranno. Hanno lavato la testa agli italiani, ma per il resto solo elemosine».

«Offrirò un bonus vacanza a tutto il governo: preferisco pagarli per non fare nulla, perché questi come si muovono fanno danni. Adesso dicono: ‘Ripartiamo dal green’ In effetti, grazie a loro, gli italiani sono al verde» – ironizza poi Flavio Briatore – «Gli Stati Generali? Con tutti i problemi che abbiamo, hanno messo su il Grande fratello a Villa Pamphilj. Una specie di festival di Sanremo, con Conte nei panni di Amadeus, mentre la parte comica è stata affidata ai ministri. A cosa è servito?».

Flavio Briatore: “Ecco chi è davvero Naomi Campbell”

Quando stavano insieme, tra la fine degli anni ’90 e i primi anni 2000, erano una delle coppie più spiate e chiacchierate. A distanza di tanti anni dalla fine del loro amore, Flavio Briatore e Naomi Campbell sono legati ancora da un affetto sincero. Sulle pagine del settimanale Chi, il manager descrive la sua ex con parole dolci e piene di tenerezza. La top model sta per compiere 50 anni e il manager svela alcuni retroscena che disegnano di lei un ritratto ben diverso da quello che appare di solito.

Flavio-Briatore-dimentica-Elisabetta-Gregoraci

Hanno vissuto una storia d’amore durata tre anni e, alla vigilia del compleanno di lei (il 22 maggio) Briatore parla per la prima volta della sua ex fidanzata e ora sua grande amica, in una intervista esclusiva pubblicata dal settimanale Chi in edicola da mercoledì 13 maggio. “Come si vive accanto a una donna come Naomi? Evitando la “corte” dei signor sì e tenendola ben salda con i piedi per terra. Quando Naomi sfilava, si girava anche la passerella. Oggi non c’è nessuno come lei”, spiega.

Briatore descrive la Campbell come una donna unica, sia nella bellezza che nel carisma: “La sua immagine in tuta e mascherina ha fatto il giro del mondo. Segno che nulla è cambiato. Segno che Naomi è famosa nel tempo. Dopo di lei, il nulla”. E il suo famoso carattere bizzoso e irascibile? “Per giudicare una persona e i suoi gesti bisogna prima conoscere la sua storia.

Naomi è uscita di casa a 11 anni. A 12 lavorava già con Bob Marley. Ha conosciuto la strada e la vita da affrontare troppo in fretta. Le sue bizze? I litigi anche con me a bordo della mia barca o in giro per il mondo? Normale amministrazione se sai con chi hai a che fare. E io sapevo di avere di fronte a me una persona dal cuore tenero, con tutti i suoi limiti e i suoi difetti”, racconta il manager.

A differenza di quello che appare, la Venere Nera è prima di tutto una donna dai grandi sentimenti. “Prima di parlare di Naomi – dice ancora Flavio – bisogna analizzare chi è e quanto pesa il suo nome. Uscire con lei non vuol dire soltanto frequentare una bellissima donna: significa camminare a braccetto con un’azienda. Quando stavamo insieme il marchio Naomi era dietro solo ad aziende come Coca-Cola, Ferrari e poche altre. Mi fa effetto pensare che Naomi sia arrivata al giro di boa. Ma conoscendola avrà altre sei vite davanti piene di luminosità, come è luminoso il suo cuore”. Finita la relazione, tra loro è rimasta una bella amicizia e stima reciproca: “Se io oggi alle due di notte dovessi aver bisogno di lei per un qualsiasi motivo, so che risponderebbe al telefono subito. Questa è Naomi lontano dai riflettori: una donna con un gran cuore. Sono contento di esserci stato nella sua vita. Gli auguri glieli farò poi, in privato”, conclude.

Coronavirus, Flavio Briatore a Stasera Italia: «Decreto paranoico, ho licenziato mille persone»

Flavio Briatore continua a far parlare di sé, anche in piena emergenza coronavirus: l’imprenditore e manager è stato ospite questa sera della trasmissione Stasera Italia, su Rete 4, e come sempre ha espresso le sue idee in maniera abbastanza chiara. «Conte deve tirare fuori le palle, quando vedo quelli che gestiscono il paese mi tocco», ha detto.

«Se io devo chiudere non perché ho lavorato male ma perché me lo dice lo Stato, il governo deve prendersi carico degli operai che non possono più lavorare. Prenditi carico dei dipendenti, dei contributi, tutto…altro che rinvio dell’iva di 4 giorni», incalza l’imprenditore cuneese.

«Questo non è un decreto cura Italia ma un decreto della vergogna», ha aggiunto commentando le misure economiche. «L’Italia con questo decreto farà a pezzi tutte le aziende», continua, definendo il decreto «paranoico e populista». «In questi giorni ho licenziato e messo a casa più di mille persone, questi non sanno cosa fanno».

«Noi la guerra non l’abbiamo vista, abbiamo visto dei filmati ma io dico: meglio essere a casa annoiati che essere intubati», ha aggiunto Briatore, invitando tutti a restare in casa. «È una guerra, ma io sono convinto che se stiamo tutti in casa per 15 giorni le cose migliorano, perché il virus non si espande per aria ma per contatto».

Flavio Briatore e il flirt con la ventenne Benedetta Bosi: «Ora vi racconto la verità»

Nessun flirt fra l’imprenditore Flavio Briatore, single dopo la fine del suo matrimonio con Elisabetta Gregoraci, e la ventenne Benedetta Bosi. I due erano stati fotografati insieme in barca e subito, nonostante i 49 anni di differenza, si era parlato di flirt.

4828802_1857_falvio_briatore_fidanzata_benedetta_bosi_chi_e_foto_ultime_notizie_oggi_martedi_29_ottobre_2019 (1)

L’imprenditore è intervenuto sull’argomento e ha parlato di semplice amicizia: “Benedetta è solo un’amica – ha spiegato al settimanale “Novella2000” – poi si fa presto a dire altro”. Le critiche non sono state poche ma tra di loro nessun legame (“Ci siamo conosciuti ed è venuta qui nella nostra compagnia a Malindi”), anche se a Malindi, dove li hanno sopresi, sono arrivati insieme su un volo privato: “Io ci vengo anche per lavorare”.

Mentre però sui social Benedetta continua a far intendere di essere la compagnia di Briatore, la sua ex Elisabetta Gregoraci aveva commentato gli scatti della presunta coppia sui social scrivendo: “Fa rabbrividire”.