Fabrizio Corona e la casa sequestrata: «Aveva qualcosa di demoniaco…»

Una casa “demoniaca” quella in cui ha abitato Fabrizio Corona. Fabrizio Corona ha cambiato abitazione, ma ricorda ancora bene la vecchia dimora dove ha vissuto per molti anni: “Aveva qualcosa di demoniaco – ha fatto sapere – È successo di tutto lì”.

5621614_1543_fabrizio_corona

Negli anni infatti Fabrizio Corona ha vissuto molte esperienze: “Me l’hanno sequestrata, l’ultima cattiveria – ha spiegato in un’intervista a “Diva e donna” – Aveva qualcosa di demoniaco quella casa. Pensa solo alle anime delle donne che sono passate lì. E’ successo di tutto. Cose belle e tragedie, tre arresti, 20 furti, la polizia. Era una casa buia. Ora ci abita un generale della guardia di finanza”.

Anche lui però al tempo era parecchio turbolento: “Demoniaci noi, senza limiti. Ne parlavo con Carlos ieri… Abbiamo trovato un giusto equilibrio. La casa nuova è open space, molto solare. Carlos è più grande, io sono più maturo. La cosa pazzesca è che sono tornato a vivere dove sono nato e cresciuto”.

Nella sua nuova abitazioni le cose vanno meglio e circolano molte persone care: “Siamo un team pazzesco. C’è anche Mia, filippina, donna di compagnia più che una cameriera, la positività fatta persona. Poi c’è Josè, il mio assistente tuttofare da vent’anni. Lui è il generale della casa. Ci vogliamo molto bene. Abbiamo due figli di 18 anni che escono insieme. E’ la persona più di fiducia che ho. Siccome sta invecchiando, gli ho affidato un secondo sudamericano, Carlos. E poi c’è Persi, il mio braccio destro da vent’anni. Una sorella per me e una seconda mamma per Carlos”.

Fabrizio Corona contro Stefano De Martino: «Belen Rodriguez non tornerà, si è costruito un personaggio»

Per Fabrizio Corona non ci sono speranze che Belen Rodriguez, la sua storica ex, e Stefano De Martino tornino a essere una coppia. Per Fabrizio Corona infatti Stefano De Martino è ormai solo un personaggi costruito: “Vuole essere protagonista, Belen non tornerà con lui”.

5584406_2201_fabrizio_corona_stefano_de_martino

Per Fabrizio Corona Belen Rodriguez e l’ex moglie Nina Moric sono le uniche donne che ha amato: “Ho amato solo due donne, Nina Moric e Belen – ha spiegato in un’intervista a “Gente” – Belen era una tonta, lo dico in senso buono, perché non le andava di sfruttare mediaticamente la nostra storia, non gliene importava niente. Ho sempre sentito che la nostra sarebbe stata una storia a termine: io ero preso dal lavoro, lei voleva altro”.

Adesso Belen è fidanzata con Antonio Spinalbese (“Ci sentiamo ancora ogni tanto e so che adesso, con questo nuovo amore, è serena. Si amano sinceramente. Lui è un bravo ragazzo, per bene, quello che ci vuole per lei”) e per Stefano De Martino non ci sarebbero più speranze: “Non credo che ci sarà un ritorno con Stefano De Martino, lui non è più la persona che Belen ha conosciuto: negli anni si è costruito un personaggio, gli piace essere al centro della scena, fare il protagonista”.

Fabrizio Corona, Carlos dopo le accuse choc al padre racconta la sua verità: «Sono tutte cavolate. Ho sbagliato io, non stavo bene»

Fabrizio Corona, Carlos dopo le accuse choc al padre racconta la sua verità: «Sono tutte cavolate. Ho sbagliato io, non stavo bene». Il figlio di Nina Moric e Fabrizio Corona ha appena condiviso un video su Instagram per chiarire una volta per tutte il suo rapporto con i genitori. Dopo le discussioni delle ultime settimane e la videochiamata choc in cui avrebbe lanciato pesanti accuse al padre.

5549602_1734_carlosmaria_corona

Oggi, Carlos sempre voler ritrattare, mettendo fine alle liti in famiglia. Ecco le sue parole: «Tutte le cose che sono successe mi hanno fatto riflettere e ho capito che sono tutte cavolate che ho sbagliato io, perché in quel momento non ero al meglio. Ma è giusto, almeno c’è un errore e lo vedo. Voglio che la mia famiglia stia bene, che mia madre e mio padre stiano bene. Se ci sono dei litigi sono costruttivi».

Immediati i commenti preoccupati dei fan: «Hai bisogno di aiuto, sei un bravo ragazzo. Puoi ancora recuperare».

Luigi Favoloso e il caso Nina Moric: «Fabrizio Corona tenga il figlio Carlos lontano da lei»

Anche Luigi Favoloso interviene nel litigio fra Nina Moric e Fabrizio Corona per il figlio Carlos. Luigi Favoloso è stato fidanzato di Nina Moric e sulla questione non ha usato mezzo termini, con un messaggio per Corona: “Tenga il figlio lontano da lei”.

5533464_1848_luigi_favoloso_2_

Luigi Favoloso, oggi fidanzato di Elena Morali, ha detto la sua sulla situazione, che in passato ha vissuto, dalle stories di Instagram: “Corona sa benissimo – ha scritto in un post – il motivo per cui ho portato la sua ex moglie e suo figlio a Zanzibar su una spiaggia per tre mesi, Corona sa benissimo cosa ho fatto la notte prima del ricovero di Carlos, lo scorso anno, ma stasera, visto che si è comportato da eroe, ci teneva ad essere il solo.

Luigi consiglia a Corona di stare più vicino al figlio: “Per il resto gli auguro di tenere suo figlio lontano dal male, lontano dal satanismo, lontano dai festini a base di alcol e droghe, lontano lontano e ancora lontano. Carlos è un’anima pura che può ancora trovare una vita serena, ma deve tenerlo vicino a sé, vicino appiccicato, c’è molta più normalità in un uomo agli arresti domiciliari che in una donna libera, ma questo è un altro discorso”.

Fabrizio Corona, il figlio Carlos decide di andare a vivere col padre: la reazione di Nina Moric su Instagram

Nina Moric resta a vivere da sola. Il figlio Carlos, divenuto maggiorenne da poco, ha deciso di andare a vivere con il padre, Fabrizio Corona. Una scelta che ha particolarmente ferito la showgirl che non si dà pace di questo abbandono.

moric-corona-figlio

Nina continua a pubblicare messaggi rivolti al ragazzo su Instagram, facendo anche preoccupare qualche fan. E a chi le chiede come mai il figlio abbia scelto di trasferirsi dal padre, lei replica con amarezza: “Perché ha 18 anni e decide lui dove vivere. Probabilmente con il padre si diverte di più. A quanto pare io sono troppo noiosa”. I fan provano a consolarla ricordandole che la mamma è sempre la mamma e che Carlos prima o poi tornerà da lei…

Fabrizio Corona, nuovi guai: festa a casa durante i domiciliari, blitz dei carabinieri. Il legale: «Non ha divieto di incontro»

Nuovi guai per Fabrizio Corona. Nelle scorse ore l’ex re dei paparazzi ha ricevuto la visita dei Carabinieri nella sua abitazione. Sembra che qualcuno del vicinato abbia fatto una chiamata per lamentarsi della musica ad alto volume proveniente dal suo appartamento milanese. Una volta arrivati sul posto gli agenti non hanno rilevato alcun baccano. Però, a casa Corona erano presenti 5 persone, due ragazzi e tre ragazze. A riportare la dinamica dei fatti è il “Corriere della Sera” che ricorda che l’ex marito di Nina Moric attualmente si trova agli arresti domiciliari e dunque, salvo specifiche decisioni del giudice, non potrebbe ospitare persone in casa. La questione sarà presa in considerazione dal Tribunale che, per le proprie valutazioni, farà affidamento sul rapporto degli agenti che hanno fatto visita a Fabrizio.

5342213_1207_fabrizio_corona

Già ad aprile l’ex re dei paparazzi era stato diffidato per una vicenda simile. Era in vigore il lockdown quando ricevette la visita del suo personal trainer: in quel caso l’allenatore era stato multato per la violazione delle regole sulla quarantena; Corona era invece stato ripreso dal Tribunale di sorveglianza per il rispetto delle prescrizioni sulla detenzione domiciliare. Si attendono ora le valutazioni del giudice. Ricordiamo che l’imprenditore lo scorso giugno ha avuto una buona notizia relativa al suo percorso giudiziario: il Tribunale di Milano ha annullato l’allungamento della pena da scontare in carcere di altri 9 mesi. Era stata la Cassazione a ribaltare la sentenza del Tribunale, come annunciato dal legale dell’ex re dei Paparazzi che aveva presentato ricorso alla Suprema Corte.

Il legale di Corona «Non ha la prescrizione di divieto di incontro con alcuna persona tranne che con pregiudicati». Lo ha spiegato all’ANSA, Ivano Chiesa, il legale di Fabrizio Corona in merito alla vicenda per cui ieri notte l’ex fotografo dei vip, dopo che un vicino ha chiamato le forze dell’ordine protestando per schiamazzi, ha ricevuto la visita dei carabinieri che l’hanno trovato nel suo appartamento, dove sta scontando la pena di oltre 3 anni in detenzione domiciliare, con quattro amici, due ragazzi e due ragazze tutti incensurati, che erano andati a trovarlo per trascorrere la serata. I militari non hanno ‘registratò però alcun festino, né musica e né chiasso. «Ma dove è il problema?», aggiunge Chiesa dicendo di essere «infuriato» per la vicenda. «Quando ha violato le regole sul Covid ha chiesto scusa, ma ora non esiste…. Non c’erano schiamazzi ed è arrivata addirittura una intera pattuglia». Ora tocca al magistrato di Sorveglianza valutare se siano state o meno violate le prescrizione imposte dal regime di detenzione domiciliare.

Fabrizio Corona, niente carcere. Festa sui social: «Vamos Guerrero! E andiamo c…»

Fabrizio Corona non torna in carcere e festeggia sul social. L’ex re dei paparazzi, attualmente agli arresti domiciliari, rischiava di tornare di nuovo in cella ma la Cassazione ha annullato, con un rinvio ad una nuova valutazione dei giudici della Sorveglianza, il provvedimento che lo condannava a 9 mesi di prigione che aveva già scontato, tra febbraio e novembre 2018, in affidamento terapeutico.5277738_1600_fabrizio_corona

Grande felicità per Corona, che dal suo profilo Instagram ha voluto condividere con i follower la notizia, postando una foto che lo vede festante, seguito dalla didascalia: “HASTA LA VICTORIA SIEMPRE.VAMOS GUERRERO.E ANDIAMO CAZZ*”.

E sulla sua pagina social, molto seguita, sono piovuti i like e i complimenti per la bella notizia. Nelle stories poi Corona ha voluto informare i suoi fan, mostrando le carte del processo, una serie di scatti della sua vicenda in tribunale e un video in cui ringrazia per il sostegno ricevuto.