Michelle Hunziker, la foto in montagna fa arrabbiare i fan: «Meriterebbe una multa»

Michelle Hunziker in vacanza con la famiglia in montagna si cimenta con una “ferrata” nell’Alta Badia. La Hunziker ha provato per la prima volta l’adrenalina di un’arrampicata su una parete rocciosa in un percorso puntellato di attrezzature artificiali che servono ad agevolare l’escursione. In compagnia di buoni amici, tra cui Serena Autieri e il marito, Michelle si è messa alla prova senza nascondere di aver provato inizialmente paura. Ma è un altro il dettaglio che i fan hanno notato.

4683254_1222_hunziker_montagna_stella

Michelle Hunziker si trova in vacanza a San Cassiano, e sembra apprezzare molto la vita di montagna insieme al marito Tomaso Trussardi e le figlie Celeste e Sole. la conduttrice ha raccontato con un post su Instagram la nuova esperienza vissuta: «Vieni a fare una “ferrata”? ferr…chè???? In un batter d’occhio ero davanti a questa parete di roccia ripidissima…. con il cuore in gola! Iniziamo a scalarla… ero completamente imbragata e sapevo di potermi fidare dei miei amici esperti… e nonostante ciò, ad un certo punto mi hanno attraversato la testa i pensieri più tragici!?? mi sono dovuta per forza fidare delle mie gambe, dei miei piedi e a dove esattamente lì stavo posizionando…mi sono fidata dei moschettoni che reggevano il mio corpo e… improvvisamente la paura è svanita nel nulla…esisteva solo la concentrazione, il silenzio surreale della montagna incontaminata… e le meravigliose stelle alpine!!!
Cercate adrenalina allo stato puro??? Eccola qui… provateci… (sempre con guide fidate e abbigliamento tecnico!) È un’esperienza incredibile che ti mette a contatto con la natura!».

Il post ad alto tasso di adrenalina contiene foto e video della bella avventura, ma è un dettaglio a scatenare i commenti dei followers contro Michelle Hunziker. Nel lungo post, la conduttrice parla di stelle alpine, i magnifici fiori di montagna che mostra anche nelle foto. Tutto fila liscio finché i fiori vengono lasciati al loro posto, tra le rocce. Ma Michelle ne ha colta una e se l’è appuntata sulla tuta. Un gesto che non è passato inosservato ed è stato duramente criticato dai followers: la stella alpina è un fiore protetto, ed è vietato raccoglierlo per salvaguardare l’ambiente. «La stella alpina no! Meriterebbe una multa».

Uomini e Donne, esplosione nella villa di Anna e Carmine: lei combatte tra la vita e la morte

C’è preoccupazione tra i fan di Uomini e Donne dopo la notizia della grave esplosione di cui sono rimasti vittime Anna e Carmine, la coppia innamoratasi durante l’esperienza al Trono Over. I due vivono insieme in una villetta in provincia di Avellino ed è proprio nell’abitazione che si è verificato l’incidente causato da una fuga di gas.

C_2_video_790090_videoThumbnail

L’uomo ha riportato ferite lievi, mentre le condizioni della donna sono più gravi e ora si trova ricoverata al Centro grandi ustionati di Bari. L’incidente è avvenuto alle 9 del 25 giugno scorso, ma solo nelle ultime ore è stato reso noto che le due persone rimaste ferite sono proprio Anna e Carmine di Uomini e Donne. La notizia ha messo in apprensione i fan che sperano di ricevere presto novità positive.

Così i Vigili del Fuoco dopo i soccorsi: “Nella violenta esplosione rimanevano feriti i due occupanti, un uomo di 81 anni e una donna di 70 anni. Quest’ultima trasportata presso il centro grandi ustionati dell’Ospedale di Bari per le gravi ferite riportate”.

Belen Rodriguez incinta, parla Stefano De Martino: «Ci affidiamo al destino…»

Dopo il loro, tanto desiderato dai fa, ritorno in coppia per Belen Rodriguez e Stefano De Martino si è parlato di un figlio in arrivo. Sul web e su alcuni giornali infatti era uscita la notizia di una Belen, già mamma del piccolo Santiago, di nuovo incinta.

4579700_1622_belen_rodriguez_incinta

I due certo sono ormai indivisibili e presto, dopo le rispettive esperienza di conduzione con “Colorado” e “Made in Sud”, saranno insieme anche sul piccolo schermo, prima con la notte della Taranta Festival di Castrocaro. Per Belen e Stefano però la voglia di allargare la famiglia c’è e a confermarlo arriva lo stesso ex ballerino della scuola di “Amici”: “Per il momento – ha spiegato in un’intervista a “Nuovo” – Belen e io non siamo incinti. Ci stiamo lavorando, anche se siamo piuttosto fatalisti: non amiamo fare programmi, preferiamo affidarci al destino”.

La Rodriguez e il marito sono tornati insieme dopo aver avuto altre relazione, per Belen quello con Andrea Iannone (ora fidanzato con Giulia De Lellis), mentre De Martino, a cui sono stati attribuiti diversi flirt, ha confermato solo quello con Gilda D’Ambrosio.

Maturità, Lory Del Santo hot: «Il mio esame? Tacco 12 e senza intimo. Presi il massimo dei voti»

Maturità 2019, il ricordo di Lory Del Santo: ospite questa mattina a Un Giorno da Pecora su Rai RadioUno, Lory ha raccontato la sua esperienza agli esami, nel giorno in cui i maturandi italiani si sono confrontati con la prima prova di italiano. «La mia maturità? Me la ricordo perfettamente. Entrai nella mia classe ma non c’erano i banchi, che avevano spostato. C’erano tutti i professori che mi guardarono in modo strano, allora io usciì, un docente mi seguì e mi chiese: le serve una mano?».

Trasmissione Domenica In Rai Uno

I conduttori Geppi Cucciari e Giorgio Lauro le hanno chiesto: non è che quel prof. ci stava provando? «Era un commissario esterno, non lo conoscevo, chissà… Devo dire che quel giorno ero stratosferica: avevo un tacco 12, una tutina viola di lino molto leggero. E non avevo il reggiseno». E non indossava anche il resto dell’intimo… «Tanto c’era un doppio strato di lino in quelle parti del vestito». E quanto prese? «Il massimo dei voti: non andavo molto bene a scuola ma alla maturità sono stata la più brava della classe».

Gianluca Vialli: «Ho il cancro. Non so come finirà la partita»

4132607_vialli_cancro_1Lotta da quasi un anno contro il cancro, Gianluca Vialli, e per la prima volta lo ammette pubblicamente. L’ex campione della Juventus ha scritto un libro su questa esperienza dolorosa. «Oggi sto bene ma ancora non so come finirà la partita», ha dichiarato in una lunga intervista a “Il Corriere della Sera” il commentatore sportivo popolare in televisione.

«Un’esperienza – spiega Vialli – di cui avrei fatto volentieri a meno. Ma non è stato possibile… E allora ’ho considerata semplicemente una fase della mia vita che andava vissuta con coraggio e dalla quale imparare qualcosa. Sapevo che era duro e difficile doverlo dire agli altri, alla mia famiglia. Non vorresti mai far soffrire le persone che ti vogliono bene: i miei genitori, i miei fratelli e mia sorella, mia moglie Kathryn, le nostre bambine Olivia e Sofia. E ti prende come un senso di vergogna, come se quel che ti è successo fosse colpa tua. Giravo con un maglione sotto la camicia perché gli altri non si accorgessero di nulla, per essere ancora il Vialli che conoscevano. Poi ho deciso di raccontare la mia storia e metterla nel libro».

Vialli si è anche sottoposto a un intervento per asportare il tumore e poi otto mesi di chemioterapia e sei di radioterapia. «Oggi – confida l’ex calciatore – sto bene. Anzi, molto bene. È passato un anno e sono tornato ad avere un fisico bestiale. Ma non ho ancora la certezza di come finirà la partita. Spero che la mia storia possa servire a ispirare le persone che si trovano all’incrocio determinante della vita. E spero che il mio sia un libro da tenere sul comodino, di cui leggere una o due storie prima di addormentarsi o al mattino appena svegli. Un’altra frase chiave, di quelle che durante la cura mi appuntavo sui post-it gialli appesi al muro, è questa: noi siamo il prodotto dei nostri pensieri. L’importante non è vincere; è pensare in modo vincente. La vita è fatta per il 10% di quel che ci succede, e per il 90% di come lo affrontiamo. Spero che la mia storia possa aiutare altri ad affrontare quel che accade.Vorrei che qualcuno mi guardasse e mi dicesse: è anche per merito tuo se non ho mollato».