Donatella Rettore dopo l’operazione per il tumore: «Mi hanno detto che non morirò … almeno non subito»

Qualche tempo fa Donatella Rettore ha fatto sapere di doversi sottoporre a un nuovo intervento per l’asportazione di un tumore. Un’operazione che, come ha fatto sapere la stessa cantante (rigorosamente nel suo stile) dal social, è andata bene.

Donatella Rettore-4

Donatella ha voluto rassicurare tutti i suoi fan con un post su instagram. L’operazione era complicata anche per via dell’emergenza coronavirus e le varie conseguenza che ha portato con se: “Mi hanno detto che non moriro’ … almeno non subito quella battaglia l’abbiamo vinta . grazie al doctor Mora e al suo team , che non smettero’ mai di ringraziare . Non è stato facile , perché eravamo circondati da un’altra guerra ! grazie al dottor avventi , sempre premuroso e rassicurante ! allo iov tutto , vi voglio bene e sempre riconoscente :-). Natualmente la notizia ha avuto un’accoglienza calorosa, con like e commenti entusiasti anche di amici vip come Mara Venier con un “Te voio ben”.

Donatella Rettore, choc: «Devo essere rioperata d’urgenza»

Donatella Rettore choc: «Operata in oncologia, non va bene. Devono rioperarmi, il mio esame istologico non va bene». Con Twitter, la cantante Donatella Rettore, 66 anni, ha comunicato oggi ai suoi fan di essere stata operata ieri all’Istituto Oncologico di Vicenza, per una grave malattia che l’ha colpita ormai da mesi.

1564391804819

«Bene, ve lo dico tanto in mezzo alla bufera sarà solo un tuono in più. Mi hanno operato allo Iov (è l’Istituto Oncologico di Vicenza, ndr). Ieri hanno avuto il risultato dell’esame istologico e non va bene. Debbono rioperare e in fretta. Ciao a tutti, vi voglio bene. Abbiate cura di Claudio, Orso, Lupo e Collins».