Domenica Live, l’incubo di Daniela Rosati : «Presa a calci dal compagno quando ero incinta»

Daniela Rosati ha scelto Domenica Live con Barbara D’Urso per raccontare, per la prima volta, le violenze che ha subito anni fa dal suo compagno dell’epoca. Rosati ora vive da suora laica, vicino Stoccolma.

«Avevo ventidue anni, il mio fidanzato, un giorno, voleva andare in barca con degli amici. Io ero incinta, non mi sentivo bene, non volevo andare. Forse aveva bevuto… Ho scoperto solo dopo che aveva un problema, lo avevo visto sempre bere solo acqua», ricorda.

danielarosati1200

«Lui è impazzito. Mi ha gettata in terra e mi ha dato un calcio in pancia. Sono svenuta, mi sono ripresa all’imbrunire. Ero immersa nel sangue, ho perso il bambino. Lui intanto era andato in barca. Io ho pulito tutto, non volevo che la signora che veniva a fare le pulizie avesse uno choc. Poi non ricordo più nulla, ero scioccata. A lui non ho detto nulla e lui non ha dato nulla a me. Non mi ha mai chiesto scusa».

Di questa storia, Daniela Rosati non ha voluto mai parlare. Non ha raccontato nulla nemmeno ai parenti. Quella volenza non è stata un episodio isolato.

«Una volta mi ha dato una spinta, aveva degli stivali da texano. Lui voleva darmi un calcio, non voleva colpirmi in faccia. Io sono caduta male, e lui mi ha dato un calcio in faccia, il labbro si è spaccato, si vedevano i denti sotto. Lui ha iniziato a piangere, dicendo: “Ti ho rovinata” . Io sono andata in bagno, poi gli ho detto: “Portami in ospedale”. Lì, due medici mi hanno ricucita, li ringrazio sempre. Uno cuciva e l’altro mi chiedeva se volevo denunciare. Io non ho voluto, per difendere i suoi figli, non erano i miei, ma non volevo sapessero che il padre poteva fare quelle cose».

Il racconto delle violenze non si ferma.
«Una volta, in un locale, sono andata in bagno, lui mi ha seguita e ha iniziato a prendermi a pugni in pancia. Io aiutata da una persona, sono andata via dal locale e non sono mai più tornata a casa da lui. Non avrei mai più potuto sopportare nulla di simile. Nessuna donna merita una cosa del genere. Suo figlio, l’ultimo, è un po’ come se fosse la mia famiglia. Ha scelto di vivere con me quando aveva sedici anni ed è rimasto con me fino a quando non è diventato padre. Sua figlia mi chiama “nonna”. Ero triste perché nessuno mi avrebbe mai chiamata “nonna” e la bambina pochi giorni dopo mi ha chiesto se poteva farlo».

Il rapporto con l’uomo che la picchiava è andato avanti.
«Io lo vedo, è stato l’unico a preoccuparsi quando ero da sola in Svezia ed è arrivato il virus. C’è un’amicizia affettuosa tra noi. Credo che lui si sia pentito. Io non voglio che nessuno chieda perdono a me ma che si chieda perdono a Dio. A questi uomini dicono: confessate e chiedete perdono».

Lory Del Santo svela il segreto sul figlio Loren a Domenica Live: «Ecco chi è il padre….»

Lory Del Santo ha deciso di rivelare a Domenica Live il nome del padre di suo figlio, Loren (nella foto di copertina e in basso), nato nel 1999 e deceduto in situazioni tragiche nel 2018 negli Stati Uniti.

«Non credevo ci potessero essere persone non interessate neppure a conoscere il proprio figlio», commenta Lory Del Santo. «Non gli avevo detto io di essere incinta ma lui lo sapeva, i tempi coincidevano. Quando Loren aveva tre anni, lui un giorno è entrato nel mio ufficio, all’improvviso, mi ha detto:“ Ho saputo che hai avuto un bambino, so che è mio, vorrei vederlo”. Sono molto generosa, gli ho detto che andava bene, ma prima volevo parlargli. Gli ho chiesto se il giorno dopo sarebbe stato a Milano e gli ho dato appuntamento».

lory-del-santo-40_15182824

Lory Del Santo voleva fare chiarezza.
«Nella vita se tu hai un riferimento ce lo devo avere. Non puoi dire “ci sono” e poi sparisci. Volevo chiarire solo questo con lui. Sono stata mezz’ora ad aspettare a Milano, non mi ha neanche telefonato per dirmi che non sarebbe venuto. Non si è mai più visto o sentito. Non sapevo neppure dove fosse nel mondo. So che ha fatto la stessa cosa con un’altra donna…».

Lory del Santo fa finalmente il nome: «Lui si chiama Denis Schaller, era tedesco. Era un figlio gemello, loro due erano stati adottati, lui non era tedesco di nascita. Forse il fatto di essere adottato, di avere vissuto un’infanzia particolare, lo ha portato a prendere decisioni, per me incomprensibili».

Cosa vorrebbe dirgli, ora, Lory Del Santo?
«Che si è perso una persona meravigliosa. Loren era intelligente, sensibile, buono. Appena lo vedevo, dicevo: ecco una persona che sono certa che mi vuole bene in modo incondizionato. Si è perso qualcosa di speciale, mi dispiace per lui, magari chi lo sa, vedendolo, sarebbe scattato qualcosa… Da bambino era bellissimo. La sua malattia invisibile era peggiorata nell’ultimo periodo, non aveva alcun deficit».

Barbara D’Urso domanda: Se lui volesse rivederla, accetterebbe?
La risposta di Lory Del Santo è laconica«Forse ci sono persone che non si possono correggere. Io lo vedrei volentieri. Gli ho comunque voluto bene. Lo ringrazio comunque della possibilità che mi ha dato di avere questo figlio. Io non so odiare. La vita è piena di dolore, ma noi abbiamo il dovere di sconfiggere il dolore e mai smettere di provarci».

Barbara D’Urso ricorda l’altro figlio perso da Lory Del Santo ma lei sposta l’attenzione sul figlio Devin: anche suo padre, Silvio Sardi, non avrebbe voluto vederlo. «Lo ha visto solo due volte – dice Lory Del Santo – ma bisogna sempre perdonare».

Domenica Live, la ex di Max Cavallari dei Fichi d’India: «Non mi ha mai sposata e ora mi manda messaggi molto cattivi»

Max Cavallari però le scriverebbe ancora messaggi molto duri. «Forse non aveva veramente voglia di stare con me. A un certo punto, andava via e tornava di continuo. Tutta Italia pensa che io sia stata sua moglie ma quella promessa di matrimonio non è mai stata portata a compimento. Sono stata molto male. Eravamo arrivati al dunque e spesso si allontanava».

max-cavallari-1280x720-1024x576

Ora, però, Cavallari torna a farsi “sentire”, le scrive accusandola di averlo tradito.

«Non so perché lo dica – afferma Manuela – non l’ho tradito, ci siamo lasciati perché nell’ultimo periodo le discussioni erano diventate sempre più pesanti, non c’era tolleranza, non aveva più senso».

Oggi Manuela vorrebbe solo avere la possibilità di riprendere in mano la sua vita.

«Max mi manca, certamente, la nostra è stata una storia importante, ho sofferto molto, ho deciso di non cercarlo quando a marzo ha chiuso la porta per andare via perché ho capito che non aveva senso farlo».

Barbara D’Urso le domanda se tornerebbe con lui, Manuela tentenna, chiede di non rispondere, sottolinea comunque che lui non vuole stare con lei.

E a proposito dell’ex aggiunge: «Spero che trovi la serenità come sto cercando di fare io, non credo sia sereno».

La serenità però per Manuela è stata una conquista dolorosa. «Sono diventata bulimica. Vomitavo 7-8 volte al giorno».

A Max è ancora legata – «Gli voglio molto bene, mi sento in colpa se lui sta male» – ma ora ora cerca soprattutto tranquillità.

Paola Caruso a Domenica Live, il dramma: «Vi racconto perché si è chiusa la storia con Moreno…»

«Sapeva che cercavo un padre per mio figlio. Sono fragile in questo periodo. Lui si è avvicinato a me, usando mio figlio, per fare televisione. Ci sono mille vallette, influencer e via dicendo, un’altra non se lo cag…. a lui. Io ero fragile».
A Domenica Live, Paola Caruso parla della rottura con il fidanzato Moreno Merlo, avvenuta, dice, «per motivi gravissimi».

image

«Io pensavo fossimo una famiglia. Quando veniamo qui, riceviamo un rimborso spese, lo sai. Lui quando siamo tornati mi ha detto che non gli bastava. Io gli avevo già dato parte del mio rimborso. Lui voleva andare a fare i reality. Voleva sfruttare la visibilità».

In una delle liti, Paola Caruso dice di aver ricevuto pesanti minacce:
«Eravamo in auto. Ha detto che se ne sarebbe andato. Gli ho risposto: allora avevano ragione quelli che dicevano che saresti venuto da Barbara, avresti preso la tua visibilità e poi mi avresti dato un calcio nel sedere. Lui mi ha detto: Stai attenta, io ti ho registrato, ho tutte le registrazioni. Capito? Mi ha registrata per quattro mesi, con mio figlio. Non so che registrazioni abbia fatto. Stava guidando la mia auto, gli ho detto di non scendere. Non lo faceva, Ho iniziato ad avere paura. Ho chiamato la polizia, cercavo intanto di cacciarlo dall’auto e lui mi registrava! Cercavo di riprendermi le chiavi di casa mia, che lui non voleva darmi, mi ha dato una gomitata, non so se appositamente o per errore».
Barbara D’Urso domanda: ci sono anche video privati?
«Non lo so – replica Paola Caruso – non lo so. Io devo tutelare mio figlio. Io penso che lui abbia fatto tutto questo per avere dei soldi».
A questo punto Barbara D’Urso mostra alcuni messaggi scritti da Moreno.
«Dice che la colpa è mia. Scrive nelle pagine di gossip. Mi prende anche in giro. Ha usato mio figlio per conquistare la mia fiducia».
Si parla anche di un video di Moreno con un’altra ragazza.
«Una persona corretta avrebbe detto che ci eravamo lasciati -dice Paola Caruso – mi ha fatto fare la figura della cornuta. Tu Barbara avevi avuto il sentore, io no. La cosa che mi fa più male è che quando mio figlio sarà grande vedrà le foto del battesimo e mi chiederà: chi è questo che mi tiene in braccio?».
«Devi dire il chierichetto», replica Barbara D’Urso.
«Quanto ci ho creduto Barbara – dice, piangendo, Paola Caruso – io non ho un altro uomo pronto, lui aveva già l’altra pronta per mandare foto in giro. Pensavo di aver coronato il sogno della mia vita di avere una famiglia. Invece no. Se ami una donna, il rispetto resta. Qui non c’è rimasto niente, solo lo schifo. La mattina, prima che uscisse quel video, gli avevo anche mandato un messaggio per dirgli di incontrarci, di chiudere in maniera decente. Lui non ha neanche risposto».

Barbara D’Urso, siparietto hot con Massimo Lopez: «Non faccio sesso da tanto tempo»

Simpatico siparietto social far Barbara D’Urso e Massimo Lopez, direttamente dai camerini di Domenica Live. L’attore ha postato su Instagram un video di uno scambio di battute hot con la conduttrice, scandito da risate e doppi sensi.

4784548_1312_barbara_durso_massimo_lopez (1)

«Vorresti stare sul divano con me?», chiede Barbara a Massimo. «Sì, vorrei stare sul divano con te», risponde lui. «Cosa vorresti fare con me sul divano?», controbatte la D’Urso. «Una bella, grande, sonora… Chiacchierata. E poi si tr…a» sentenzia, fra le risate, Massimo Lopez.

«Ma tutti i giornali scrivono che non faccio sesso da tanto tempo!» afferma Barbara D’Urso. Lopez la conforta dicendo: «Va bene, adesso mi ricorderò come si fa». La scambio di battute va avanti, con l’attore che consiglia alla conduttrice di vestirsi con un abito a fiori, seguito da altri scherzi e doppi sensi che hanno letteralmente infiammato i social.

Barbara D’Urso cancella Simona Ventura dai video di Temptation Island Vip: lei reagisce così

simona-ventura-barbara-d-urso-selfie_eProprio nella giornata dedicata alla solidarietà femminile, a Mediaset e precisamente a Domenica Live si è consumata una silente battaglia tra due primedonne di Cologno Monzese: Barbara D’Urso e Simona Ventura.

Durante l’ultima diretta, nel salotto domenicale di Carmelita è arrivato Patrick Baldassarri, ex di Valeria Marini: nella clip in cui Barbara D’Urso ha ripercorso le fasi della travagliata love story a Temptation Island VIP non si è visto neanche un fotogramma di Simona Ventura e ciò ha insospettito parecchio sia la stessa presentatrice che i suoi agguerritissimi fan.

Domenica Live, tutti contro Cecilia Rodriguez. Simona Izzo: “Esiste un’etica dell’addio”. Groppelli: “fa come la sorella”

ROMA – «Sono molto turbata da questa storia d’amore tra Cecilia e Ignazio. Turbata da come Francesco è stato lasciato». È Simona Izzo, in studio a Domenica Live, la prima a commentare la rottura della relazione tra Cecilia Rodriguez e Francesco Monte.
«Esiste un’etica nell’addio – prosegue – Non si può lasciare un uomo dicendogli ‘corri dietro ai tuoi sogni’. Francesco non ha avuto la lucidità di dire: il mio sogno sei tu. È stata una brutta frase. La verità è che è una telenovela argentina».

620full-cecilia-rodriguez

Più dura ancora Patrizia Groppelli: «Cecilia sta facendo esattamente quello che ha fatto la sorella Belen, che è diventata famosa dopo essere andata con uno, in un reality. Cecilia sta facendo lo stesso. E Francesco Monte è stato un signore perché, io al suo posto, nella casa, le avrei strappato tutti i capelli, tutte le extension».
E la “strategia” nel salotto televisivo viene ribattezzata “Copione Rodriguez”.
Barbara D’Urso, però, non vuole “bruciare” subito l’argomento che ritiene più forte dello spazio dedicato al Grande Fratello Vip e torna così sul dibattito a distanza tra Marco Predolin e Ricky Tognazzi.
«Io non parlo né di tuo marito, né di te nelle mie interviste – commenta Predolin, rivolto a Simona Izzo – un giorno me lo troverò davanti e chiariremo un par di b…. Ricky è str… Non chiedo scusa per niente».
Karina Casella accende gli animi: «Io sono piccolina rispetto a voi, lo dico per rispetto. Trovo che, a una certa età fare il Grande Fratello sia sbagliato. Uno che ha una certa professione, a un certo punto, si ritira».
«Se mi devi dire che sono anziana, non mi stai portando rispetto – replica Simona Izzo – lo scontro generazionale che c’è stato nella Casa quest’anno è stato il suo punto di forza. Quando siamo usciti noi, sono tornati solo amorazzi».