Grande Fratello Vip chiude prima, gli autori avvisano i concorrenti. Adriana Volpe scoppia in lacrime

Grande Fratello Vip chiude prima, gli autori avvisano i concorrenti. Adriana Volpe scoppia in lacrime. Come riporta il sito Gossip e Tv, il reality condotto da Alfonso Signorini chiuderà prima per l’emergenza coronavirus.

Adriana-Volpe-dramma-Grande-Fratello-Vip

Gli autori avrebbero appena comunicato la notizia ai concorrenti. Il programma sarebbe dovuto finire il 27 aprile, mentre terminerà nella prima settimana di aprile. Lacrime tra gli inquilini della Casa, che iniziano a comprendere che la situazione all’esterno è davvero seria. Adriana Volpe piange e grida il nome della figlia e del marito: «Andrà tutto bene».

Anche Antonella Elia si commuove. A far infuriare i follower su Twitter, la reazione di Fernanda Lessa che, alla notizia, avrebbe esultato: «Che bel comunicato, perché sono di nuovo nel gioco ragazzi». Avrebbe perfino ballato la samba e proposto di fare festa. Patrick, Sossio Aruta e Denver non avrebbero apprezzato affatto la reazione della concorrente brasiliana: «C’è un’emergenza».

Man Lo, la cinese del Grande Fratello 11 anni dopo: ecco cosa fa oggi

Man Lo Zhang è stata una dei concorrenti del Grande Fratello 6. Arrivata in italia nel 2003, ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo proprio entrando nella “casa”: era il 2006. A distanza di 11 anni ritroviamo la ragazza cinese molto cambiata rispetto a quel buffo e simpatico personaggio che avevamo conosciuto durante il reality. Man Lo non ha mai lasciato il mondo dello spettacolo, e oggi fa l’attrice ed è fidanzata con l’imprenditore e modello milanese Stefano Codegoni.

Man-Lo-Zhang-1

Abbandonata la frangetta e gli abiti stravaganti, Man Lo si mostra in versione femme fatale sul suo profilo Instagram, dove appare spesso insieme al compagno.

man-lo-grande-fratello-2005-video

La carriera di Man Lo è cominciata con la pubblicità, esattamento lo spot per “Walk tv” insieme a Claudio Amendola, poi è passata a Striscia la Notizia, dove è stata inviata al fianco di Moreno Morello.
Il debutto nel cinema risale al 2008, in “Questa notte è ancora nostra” di Paolo Genovese, mentre l’ultimo ruolo da protagonista è stato nel 2016, con “All’improvviso Komir”, di Rocco ricciardulli e presentato all’Italian Film Festival di Berlino.

“Le Iene Show”, Ilary Blasi e Teo Mammucari chiudono la stagione

Per “Le Iene Show” mercoledì 31 maggio in prima serata su Italia 1 si chiude una stagione ricca di successi. Ultimo appuntamento dunque con Ilary Blasi e Teo Mammucari e tanti servizi e inchieste. Stasera si parlerà dello scandalo del sangue infetto, di una 14enne bloccata in Tunisia da tre anni a causa del padre mentre l’Uomo Gatto, uno dei concorrenti di “Sarabanda” più amati, è il protagonista dello scherzo di Alessandro Onnis e Stefano Corti.

C_2_articolo_3074353_upiImagepp

Inchiesta di Roberta Rei sullo scandalo del sangue infetto scoppiato negli Anni 70, 80 e 90, quando alcune case farmaceutiche hanno immesso sul mercato flaconi di plasma ed emoderivati contagiati con i virus dell’HIV e dell’HCV (Epatite C). In quegli anni il plasma e gli emoderivati utilizzati negli ospedali provenivano prevalentemente dagli Stati Uniti. Il sangue veniva preso da donatori mercenari a rischio, come tossicodipendenti. Successivamente veniva liofilizzato ed esportato in tutto il mondo, Italia inclusa. I controlli, però, non sarebbero stati fatti, così centinaia di migliaia di persone, ignare del pericolo ed entrate in ospedale per curarsi e fare trasfusioni, ne sono uscite infettate da epatite o HIV. Roberta Rei intervista i parenti di alcuni malati deceduti e alcune persone contagiate e le battaglie legali intraprese per essere risarcite. I malati ricevono un indennizzo di 700 euro al mese. Per quanto riguarda i danni biologici e morali, sono tantissimi i casi in cui i giudici hanno condannato il Ministero della Salute a risarcire, per gli omessi controlli, le persone infette. In molti, però, raccontano alla Iena di come, tra prescrizioni, appelli e ricorsi del Ministero della Salute, non avrebbero ancora ricevuto il risarcimento dovuto. Per avere spiegazioni in merito, l’inviata si reca, quindi, dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin.
Marco Maisano racconta la storia di una quattordicenne, cittadina italiana e figlia di genitori di origini tunisine, bloccata in Tunisia da ormai tre anni a causa del padre. Ai microfoni della Iena, la sorella maggiore ricorda di come l’uomo, denunciato dalla madre per maltrattamenti, avrebbe portato lei e sua sorella contro la loro volontà da Messina, dove vivevano, a Tunisi. Compiuti i 18 anni, la più grande è, però, riuscita, dopo poco tempo, a ottenere i documenti necessari per tornare in Italia. La più piccola, invece, ancora minorenne, tuttora non riesce lasciare la Tunisia perché, nonostante la madre abbia vinto la causa per l’affidamento, necessita del permesso di entrambi i genitori. Sebbene la giovane abbia più volte espresso al padre la volontà di tornare a casa a Messina, quest’ultimo continua, infatti, a negarle il consenso. L’inviato, dopo essere partito per Tunisi insieme alla sorella maggiore per incontrare l’uomo, si reca presso l’ambasciata italiana del luogo per provare a sbloccare definitivamente la situazione.
L’Uomo Gatto, uno dei concorrenti di “Sarabanda” più amati dal pubblico, è il protagonista di uno scherzo realizzato da Alessandro Onnis e Stefano Corti. Le due Iene gli propongono di partecipare a dei casting per diventare il co-conduttore di una fantomatica versione albanese del quiz musicale. Cosa succederà durante il lunghissimo viaggio in macchina per arrivare in Albania? E cosa accadrà una volta arrivati a destinazione?

Isola, Raz Degan contro tutti: “Siete piccoli”, La Marcuzzi replica:”Non puoi trattarmi così”

Raz Degan è il leade naturale dell’Isola dei Famosi.
Il suo istinto di sopravvivenza e la sua grande esperienza fanno comodo ai concorrenti dell’isola ma il carattere ombroso e il suo essere a volte un po’ despota inizia a non piacere più.

raz-degan-maestro1

La Marcuzzi manda un rvm in cui quasi tutti i compagni si lamentano di Raz, ma lui non vuole cogliere le provocazioni e ribatte: “Io non casco in questi giochi, dipente tutto dal montaggio che viene fatto, conosco come funzionano le telecamere”. Luxuria mette benzina sul fuoco: “Raz un conto è essere esperto, un altro è essere saccente.
L’Isola continuerebbe ad andare avanti anche senza te. Ci vuole più umiltà!”. Ma il modello proprio non accetta critiche nemmeno quando Giulia prova a dirgli che apprezzano il suo lavoro sull’isola ma “deve capire che tutti sono utili e nessuno è indispensabile, dovrebbe essere più comprensivo”.
La Marcuzzi mostra un altro rvm in cui Raz si rifiuta di fare una delle prove e va allo scontro verbale anche con Stefano Bettarini, una volta ritornati in studio però Bettarini dice di essersi chiarito con Raz.
Credendo poi di non essere ascoltati Degan inizia ad accusare i naufraghi:”Siete piccoli, dei bambini d’asilo”, poi in tono quasi minaccioso si rivolge a Ceccherini, uno dei pochi che gli ha detto in faccia che è insopportabile, dicendo “Massimo, sei nel radar”.
Le polemiche non si placano perchè al momento della nominatio l’ex fidanzato di Paola Barale sembra non voler sentire ragioni sparando a zero su tutti, la Marcuzzi prova ancora una volta a farlo ragionare poi sbotta: “Mi stai trattando male, non ti sto dando lezioni di vita, ti consiglio solo di confrontarti con gli altri”. Ma Degan proprio non ne vuole sapere di avere un confronto e resta sulle sue posizioni: “Io sono venuto qui perchè volevo fare il gioco della sopravvivenza, Ho sbagliato a non vedere il programma sono stato strumentalizzato, d’ora in poi parlerò meno e farò poco”.