Elisa Isoardi, incredibile gaffe a La Prova del Cuoco: «Che chiesa è quella?»

Involontario siparietto comico a La Prova del Cuoco. Elisa Isoardi si è resa protagonista di una simpatica gaffe durante il collegamento con uno dei cuochi. Lo chef era collegato di Capri in una suggestiva location all’aperto con vista sul Golfo di Napoli e la conduttrice si è mostrata incuriosita dalla struttura che si intravedeva sullo sfondo.

5291264_poster_001 (1)

“Che chiesa è quella alle tue spalle?” ha chiesto Elisa. L’interlocutore ha spiegato che alle sue spalle c’era il Golfo di Napoli ma lei ha insistito. “La chiesa! Non la vede?!” ha ribadito la Isoardi e lui: “In realtà è una casa privata…” La svista della conduttrice ha scatenato ilarità in studio e la stessa Elisa ha avuto difficoltà ad andare avanti, ridendo imbarazzata. Sui social, la gaffe non è passata inosservata e qualcuno su Twitter ha commentato con una battuta pungente: “Ma ci è o ci fa?”.

Morto a 81 anni l’ex prete che lasciò la chiesa per sposare un giovane 27enne. Il vedovo: «Ho pianto, ma ora mi godo l’eredità»

L’ex prete che aveva lasciato la tonaca per sposare un giovane di quasi 50 anni meno di lui è morto. Philip Clements è morto da solo, a 81 anni, in un ospedale di Bucarest. Da solo perché il suo giovane sposo di 27 anni Florin Marin, per cui aveva lasciato la tonaca e fatto scandalo in tutto il mondo, non era con lui perché non voleva vederlo soffrire, almeno così ha spiegato.

ex prete-sposa ragazzo-morto_05144615

Clements si era ammalato mentre era a Bucarest ed era stato portato in ospedale. Per giorni il giovane marito si è rifiutato di andarlo a trovare fino a quando non è stato obbligato dallo stesso 80enne. Dopo una serie di analisi è andato in coma ed è morto pochi giorni dopo. Una perdita che però non sembra aver turbato il 27enne che ha dichiarato: «Ho pianto la sua scomparsa, ma due giorni sono sufficienti», ha riportato il Daily Mail, «Philip non avrebbe voluto che soffrissi, ma che fossi felice».

Ora il giovanissimo vedovo ha ammesso che è pronto ad andare avanti e che nel mentre si godrà la consistente eredità lasciata dal marito: 150mila sterline dell’assicurazione sulla vita, una casa da 100mila sterline che l’ex prete gli ha intestato poco prima di morire e una pensione di 2mila sterline al mese.

Amadeus e Giovanna Civitillo si sposano in chiesa: «È il coronamento del nostro sogno d’amore»

Matrimonio in vista per Amadeus e Giovanna Civitillo. Il conduttore e l’ex ballerina, dopo 16 anni d’amore, un figlio ed un rito civile, hanno annunciato di essere pronti a dirsi di nuovo sì, questa volta con un rito religioso in chiesa.

amadeus-1

Giovanna Civitillo ha dato la bella notizia durante un’intervista al settimanale Oggi. La coppia si era conosciuta grazie a L’Eredità ed il loro amore ha superato ogni scetticismo: nel 2009 hanno avuto il figlio José Alberto, nel 2010 si sono sposati con rito civile e ora sono pronti a ripetere quella promessa anche davanti all’altare. «Questo matrimonio è il coronamento di un sogno: quando mi sono messa con Ama, sapevo che avrei dovuto rinunciare perché lui era già sposato in chiesa» – spiega Giovanna Civitillo – «Ora però lui ha ottenuto l’annullamento e possiamo finalmente consacrare il nostro amore. Siamo entrambi credenti e questo sì detto davanti a Dio per noi rappresenta la sacralità più profonda e definitiva».

Giovanna Civitillo ha anche parlato di alcuni dettagli della cerimonia, ancora in fase preliminare di organizzazione, con cui dirà di nuovo sì al suo Amadeus: «Sarà intima, celebrata in una piccola cappella di Roma perché vogliamo condividere la nostra scelta solo con le persone che ci sono più care». L’abito che Giovanna indosserà è stato disegnato dallo stilista Gai Mattiolo: «È meraviglioso, quando l’ho indossato la prima volta e mi sono vista allo specchio ero davvero emozionata. Il vestito da sposa era perfetto e in quel momento ho capito che era tutto vero: stavo per sposarmi sul serio».

Amadeus, dopo la lunga storia d’amore con Giovanna Civitillo, è quindi pronto a sposarsi anche in chiesa. Il futuro, insomma, si preannuncia ricco di emozioni e soddisfazioni, anche professionali: con tutta probabilità, a meno di clamorose sorprese, dovrebbe essere proprio il 56enne conduttore nato a Ravenna a presentare il prossimo Festival di Sanremo.