Sara Croce, il magnate Hormoz Vasfi fa causa alla Bonas di Avanti un altro per un milione di euro: «Relazione solo per profitto»

Sara Croce, il milionario iraniano Hormoz Vasfi le fa causa: «Una relazione solo per profitto economico». Una causa milionaria intentata alla Bonas di ‘Avanti un altro’, il programma in onda sulle reti Mediaset condotto da Paolo Bonolis, ed ex Madre Natura di Ciao Darwin. Sara Croce, classe 1998, è chiamata a rispondere in solido con la madre Anna Maria Poillucci di una cifra che va oltre il milione di euro «per aver allacciato una relazione al solo fine di trarne un profitto economico per sé e per la sua famiglia, raggirando le buone intenzioni di un ricchissimo e noto uomo d’affari».

5532952_1100_sara_croce_hormoz_vasfi

L’imprenditore in questione è il magnate e petroliere iraniano Hormoz Vasfi. La vicenda è stata resa nota dall’Adnkronos. L’uomo è assistito dallo studio dell’avvocato Giuseppe Iannaccone di Milano, nome tra i più noti nel mondo del diritto, il quale ha notificato e depositato in tribunale l’atto di citazione per ottenere il risarcimento dei danni pari al valore dei numerosi beni e delle somme di denaro che la Croce e la sua famiglia avrebbero ricevuto da Hormoz Vasfi nel corso del rapporto.

La notizia richiama l’analogo episodio che ha visto protagonisti lo scorso settembre il miliardario russo Vladislav Doronin e l’ex fidanzata Naomi Campbell, in cui lui ha fatto causa alla top model sostenendo che non gli voglia restituire beni per circa 3 milioni di dollari.

Meghan Markle contro la regina Elisabetta: «La guerra è iniziata subito dopo le nozze a causa di un incidente»

Meghan Markle contro la regina Elisabetta: «La guerra è iniziata subito dopo le nozze a causa di un incidente» A svelarlo è l’esperta di affari reali Lady Colin Campbell che ha scritto un libro su come si sia deteriorato il rapporto tra la sovrana d’Inghilterra e l’ex attrice americana. Le tensioni sarebbero cominciate in un momento ben preciso e a causa di un piccolo incidente avvenuto quattro giorni dopo il matrimonio con il principe Harry.

5297687_1748_meghan_markle_regina_elisabetta_guerra_quattro_giorni_dopo_matrimonio

Nel libro “Harry and Meghan: The Real Story”, in uscita in Gran Bretagna il 25 giugno, parla di un episodio verificatosi al garden party per i 70 anni del principe Carlo. Non ha fornito dettagli – nella speranza di attrarre i lettori – ma in un’intervista al Daily Star Campbell ha affermato che fu proprio quell’aneddoto a «infrangere le aspettative della Regina nei confronti di Meghan» e a scatenare la guerra. «Non posso raccontarlo – ha aggiunto – è nel libro. Ma posso dire che si tratta di qualcosa accaduto proprio durante il primo garden party a Buckingham Palace per celebrare il 70esimo compleanno del principe Carlo e il suo lavoro nelle charities», ha dichiarato al tabloid.

Il litigio con la regina, tuttavia, rappresenta solo una piccola parte del racconto. Nel libro si parla di Meghan come di una donna «assetata di fama e successo». Un’opera che preannuncia nuovi scandali per la Famiglia Reale al pari di altre future pubblicazioni come la biografia bomba di Harry e Meghan Markle (“Finding freedom”, disponibile online in tutto il mondo dall’11 agosto), e “Kensington Palace: an Intimate Memoir From Queen Mary to Meghan Markle” che svela anche i motivi per cui Kate Middleton e Meghan non si sopportano.

Il seno “della discordia” di Jessica Simpson: “Derisa, da una donna, per le mie tette nel 2020… è nauseante!”

“Ridicolizzata, da una donna, per il mio seno… nel 2020… nauseante!”. Jessica Simpson si indigna dopo aver letto su Vogue alcuni commenti ironici relativi al suo prosperoso décolleté sfoggiato dalla scollatura ardita dell’abito indossato al Met Gala del 2007. E pubblicando uno scatto in bianco e nero di Sophia Loren e Jayne Mansfield la cantante e attrice scrive: “Mi sento un po’ come Jayne Mansfield dopo aver letto questa (inesatta!) Storia del #MetBall…”.

095625143-7fab184e-f672-4981-aa21-62c9886a1976

La popstar ha chiamato in causa Sally Singer, ex direttrice creativa digitale di Vogue, che in un servizio dedicato agli abiti sfoggiati dalle star nelle passate edizioni del Met Gala, annullato quest’anno a causa del coronavirus, ha scritto un commento “offensivo” nei confronti della Simpson.

Nella parte dedicata alla cantante la Singer parla del seno della Simpson che “fuoriusciva” dal suo abito Roberto Cavalli all’evento glamour del 2007 e di come l’allora fidanzato John Meyer guardasse con particolare interesse quel prosperoso décolleté: “Un anno Jessica Simpson era lì (al Met Gala, ndr) con John Mayer invitato al suo tavolo”, ha scritto la Singer: “Forse i suoi seni sono “caduti” dal vestito sul tappeto rosso … e poi a cena è stato improvvisamente come, ‘Whoa, i seni di Jessica Simpson sono di fronte a me a tavola come su un piatto e li sto guardando…’. E Mayer stava quasi mettendo le mani su di loro a tavola…”.

Jessica ha definito questo racconto “inaccurato” e “nauseabondo” e ha poi aggiunto: “Ma, con tutta serietà, ho perseverato per tutta la mia vita da adulta sopportando la vergogna del mio corpo e interiorizzando le opinioni del mondo al riguardo. Leggere questo tanto atteso articolo sull’evento di moda più elegante del mondo ed essere messa in ridicolo da un’altra donna per avere le tette, nel 2020, è nauseante”.

Immediate le scuse di Vogue che ha scritto, come riporta E!Online: “Ci dispiace che Jessica si sia sentita derisa e oggetto di body shaming nel nostro pezzo sul Met. Non è mai stato il nostro intento, ma comprendiamo la sua reazione e ci scusiamo per averla citata”.

Elena Santarelli, il dramma segreto: «Io e Bernardo Corradi ci siamo allontanati a causa del tumore di nostro figlio»

Elena Santarelli, il dramma segreto: «Io e Bernardo Corradi ci siamo allontanati a causa del tumore di nostro figlio». La showgirl di Latina è tornata a parlare della malattia del piccolo Giacomo, in occasione dell’uscita del suo libro, il cui ricavato andrà tutto in beneficenza. Elena Santarelli ha rivelato anche un momento difficile tra lei e il marito Bernardo Corradi.

elena-santarelli-bernardo-corradi_470x305

Come riporta il sito il Giornale, ecco le parole di Elena Santarelli: «Subito dopo la scoperta del tumore, per qualche settimana, ci siamo allontanati. Ognuno voleva vivere il dolore a modo suo. Poi abbiamo combattuto insieme. Io sono stata spesso nervosa, intrattabile, ma mio marito è stato bravissimo a sopportarmi nonostante fosse devastato».

E conclude: «All’ospedale ho visto genitori litigare davanti ai bambini, mogli lasciate dai mariti, uomini capaci di tradire le compagne impegnate ad accudire i figli ricoverati».