Tina Cipollari e Vincenzo Ferrara nuovo fidanzato: «Ecco cosa mi ha fatto innamorare di lui»

Dopo il lungo matrimonio con Chicco in arte Kikò Nalli, durato tredici anni, la storica opinionista di “Uomini e donne” Tina Cipollari ha ritrovato il sorriso a fianco di Vincenzo Ferrara, imprenditore nel campo della ristorazione: “Mi sono innamorata prima della sua anima e poi del suo aspetto. Mi ha saputo conquistare col carattere e la personalità”.

1574418971_5dd7ba1ac0efd

Gli opposti si attraggono: “Vincenzo è il mio contrario così ci, compensiamo – ha svelato a “Nuovo, che pubblica anche le immagini di una loro romantica passeggiata per Firenze – È paziente e pacato, non litiga mai e difficilmente si arrabbia. Quando si trova di fronte a un problema, cerca di superarlo con la sua positività. Insomma, è una persona che sorride spesso e questo ha contribuito a farmi innamorare di lui”.

Parlano di nozze, ma non sembrano affatto all’orizzonte: “Come tutte le coppie innamorate anche a noi capita di parlare di nozze. Ma sinceramente adesso non è il momento giusto, perché non avremmo il tempo per organizzarle. Se ne discute però non c’è nulla di concreto: non perché non ci sia la volontà, ma perché si tratta di una scelta importante. Sono reduce da un matrimonio, quello con Chicco, durato tredici anni e, prima di rimettermi nella stessa situazione, vorrei pensarci bene”.

Intanto non mancano le “follie” di coppia: “L’anno scorso, una sera abbiamo deciso all’ultimo momento di andare in montagna e siamo partiti poco prima di mezzanotte. Era inverno, il tempo non era dei migliori e la strada è diventata ben presto disastrata. Mi sembrava di essere tornata a Pechino express, ma alla fine abbiamo raggiunto la nostra meta”.

Lui la lascia, lei gli chiede un ultimo bacio e gli strappa la lingua

Una giovane donna di Barcellona è stata denunciata per aver strappato con un morso la lingua al suo fidanzatoquando questi le ha chiesto di porre fine alla loro relazione.

Secondo la ricostruzione dei fatti, l’imputata avrebbe chiesto un ultimo bacio e quella sarebbe stata l’occasione nella quale lo ha aggredirlo. Per questo, la Procura spagnola ha chiesto otto anni di carcere, secondo quanto riferito da El Taquígrafo.

adaia1-3

Adaia Lopez Esteve e il suo ex-fidanzato, che non è stato identificato, hanno iniziato a frequentarsi dopo essersi conosciuti in rete, nel mese di dicembre del 2016. Due mesi più tardi, la coppia ha subito un crollo a causa del forte carattere della ragazza, tuttavia i due successivamente si sono riconciliati. Nel giugno 2017, però la coppia ha vissuto un’altra crisi.

Dopo un’aspra lite nella quale il giovane ha chiesto la fine della relazione, Adaia ha lasciato la casa del fidanzato, ma dopo qualche minuto è tornata con un tono molto diverso e si è scusata prima di chiedere un ultimo bacio. L’uomo glielo ha concesso e in quel momento, secondo l’accusa, la ragazza lo ha aggredito strappandogli la lingua per poi scappare, lasciandolo sanguinante in casa.

La giovane donna che sarà giudicata dal tribunale provinciale di Barcellona, dal canto suo ha denunciato il suo ex fidanzato per maltrattamenti. Nelle dichiarazioni alla televisione La Sexta, l’imputata ha affermato che la testimonianza del suo ex è falsa e nega i disturbi di personalità e l’instabilità che le attribuiscono.