Sonia Bruganelli in partenza per le vacanze col jet privato. I fan notano un dettaglio: «Che brutta…»

Sonia Bruganelli in partenza per le vacanze col jet privato. I fan notano un dettaglio: «Che brutta…». La moglie di Paolo Bonolis, in partenza per le vacanze, ha immortalato il momento con uno scatto sulla scaletta dell’aereo privato all’aeroporto di Ciampino. Stavolta però non sarebbe stato l’utilizzo del jet a scatenare i messaggi dei follower. Ma un altro dettaglio.

5380791_1503_soniabruganelli_aereo_mascherina

«Ma perché indossi una mascherina a forma di mutande?», avrebbero chiesto alcuni utenti. E ancora: «Che brutta la mascherina, sembrano slip». C’è poi chi nota anche un altro particolare: «Il naso va tenuto dentro la mascherina e non fuori».

Tanti anche gli auguri di buone vacanze per la moglie di Paolo Bonolis. «Non ascolatare gli haters, divertiti». E infine: «Se si può permettere il jet, fa bene a usarlo. Buone vacanze Sonia».

Bar Refaeli nei guai con il fisco: la brutta sorpresa dopo il megaparty per i 35 anni

Fisco e fisico non vanno d’accordo. Non per la top model israeliana Bar Refaeli che subito dopo aver festeggiato i 35 anni (4 giugno) con un megaparty ed una serie di scatti social da urlo in bikini (forma perfetta a quattro mesi dalla nascita del terzo figlio!), ha subito una condanna a nove mesi di lavori di pubblica utilità dalla magistratura del suo Paese (7 giugno 2020).

5274075_1815_top_model_bar_refaeli_35_anni_compleanno_e_condanna_evasione_tasse_7_giugno_2020_mamma_tzipi_leviine_ex_leonardo_di_caprio_6_con_fabio_fazio_a_sanremo_2013

Peggio è andato alla madre – Tzipi Levine – anche lei top model negli anni Ottanta, condannata a 16 mesi di carcere. Madre e figlia – lo scrive il quotidiano Maariv – sono state condannate entrambe per evasione fiscale e dovranno risarcire l’erario di 8 milioni di shekel (2 milioni di euro) più una multa di diversi milioni di shekel non ancora definita.

All’origine della vicenda c’è una complessa interpretazione delle regole fiscali israeliane. Bar Refaeli sostiene di aver diritto ad una serie di esenzioni che spettano a chi svolge attività prevalentemente all’estero. Il fisco israeliano pensa il contrario.

La top, che in carnet sentimentale ha un immancabile Leonardo Dicaprio (2011) ed in Italia è stata ospite del Festival di Sanremo 2013 condotto da Fabio Fazio, oggi alterna la sua carriera di testimonial e indossatrice a quella di conduttrice televisiva e madre di tre bimbi: Liv (2016), Elle (2018), David (2020) avuti dall’imprenditore Ari Ezra.

Nina Moric si sente male in Africa, il racconto ai fan: «So che siete preoccupati, ho passato una brutta giornata»

Brutta disavventura per Nina Moric durante il suo viaggio in Africa. È stata lei stessa a raccontare l’accaduto su Instagram nel tentativo di rassicurare tutti i fan. L’ex moglie di Fabrizio Corona ha spiegato di aver avuto una brutta giornata, ma di stare finalmente bene. La modella croata è un’assidua viaggiatrice e ama trascorrere le proprie vacanze in posti esotici.

8_20181011162702

Nina era a Zanzibar insieme al figlio Carlos Maria e a Luigi Favoloso, con cui continuano i ‘tira e molla’. Nei giorni scorsi si era diffusa la notizia circa un suo ricovero in ospedale in seguito all’effetto di qualcosa che aveva ingerito. I fan preoccupati hanno cominciato a manifestarle tanto affetto e a tempestarla di domande al punto che l’artista ha pubblicato nelle stories di Instagram la verità sull’accaduto.

«Ragazzi – spiega – visto che in molti vi siete ‘preoccupati’ voglio dirvi che sto bene, ho passato una brutta giornata, ho bevuto istintivamente dell’acqua dal rubinetto qui in Africa e sono stata poco bene. Ora sto molto meglio». Il suo organismo non è abituato all’acqua dei Paesi non occidentali e una banale distrazione le avrebbe provocato il malessere. È infatti consigliabile in questi luoghi bere sempre dalle bottiglie.