Briatore, covid in Sardegna: «Un attacco orchestrato contro le discoteche di destra»

Il covid, la Sardegna, l’economia. Flavio Briatore affronta tutti questi temi in un’intervista al Corriere della Sera: «L’anno scorso, con la polmonite, ero stato molto peggio. Ora, a parte la prostatite per cui ero entrato in ospedale, ho avuto solo due giorni di febbre a 38. Ma so che non va a tutti così. Paura non ne ho avuta. Credo al destino: il momento o arriva o no e io ero al San Raffaele di Milano, un centro di eccellenza. Mi sono messo tranquillo e quello che mi davano prendevo».

Parlando della quarantena da Daniela Santanchè, aggiunge: «Leggevo giornali, telefonavo, stavo alla tv. Sono state brutte la solitudine e l’impossibilità di vedere mio figlio». In merito all’accusa di essere annoverato fra i negazionisti del virus, spiega: «Ho solo dato ragione al dottor Alberto Zangrillo quando diceva che il virus era clinicamente inesistente, non che non esistesse più. Oggi i medici lo conoscono e trattano meglio. Infatti, l’ho preso e ne ho avuto conferma».

Per Briatore «il caso Sardegna è stato un attacco mediatico orchestrato politicamente e il Billionarie è stato strumentalizzato perché noto in tutto il mondo. Il messaggio era che qui tutti avevano il virus e in Emilia zero: solo le discoteche di destra avevano il virus, quelle di sinistra no». E sui dipendenti risultati positivi afferma: «Ne ho mille nel mondo. Io che colpa ho e loro che colpa hanno se lavoriamo? Devo licenziarli? A Londra, a Montecarlo, siamo stati sempre aperti. Mi devo scusare perché dò lavoro? È una follia».

Per Briatore, «bisogna usare mascherine eccetera, ma far ripartire l’economia. Dare i bollettini ogni giorno spaventa e distrae da disoccupazione, ritardi nell’erogare i sussidi e incapacità del governo. In Francia hanno ridotto la quarantena a sette giorni e vedo che funziona. In Italia i 10 giorni mi sembrano una buona idea».

Briatore arrivato in casa Santanché per la quarantena: «Non avvicinatevi, vi attacco tutto». E la dedica al figlio

Flavio Briatore è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele dove è ricoverato, da inizio settimana, per Covid. L’imprenditore, proprietario del Billionaire, il noto locale di Porto Cervo dove più dipendenti sono risultati positivi al coronavirus, è ora ospite a casa di Daniela Santanchè per trascorrere il periodo di 14 giorni di quarantena, in zona corso Vercelli a Milano.

L’imprenditore non sarà ovviamente sotto lo stesso tetto della senatrice di Fratelli d’Italia ma avrà a disposizione un’ala indipendente della villa di tre piani. Briatore dovrà trattenersi a Milano per le regole di sicurezza sanitaria sul coronavirus che non gli consentono di rientrare nella sua residenza abituale a Montecarlo e lo terranno lontano anche dal figlio Nathan Falco, al quale hha fatto una dedica su Instagram: «14 giorni passano veloci…».

Al suo arrivo in casa Santanché, Briatore si è rivolto ai giornalisti che lo attendevano dicendo: «Non avvicinatevi, attenzione che vi attacco tutto». «Bene, bene», risponde a chi gli chiede come si sente.

Meghan Markle, la rivelazione choc in un libro: «Kate Middleton disse a Harry di non sposarla, ma lui voleva rimpiazzare sua madre Diana»

Meghan Markle, le nuove rivelazioni choc in un libro: «Kate Middleton disse a Harry di non sposarla». La faida familiare continua e sul matrimonio tra il secondogenito di Lady Diana e l’attrice americana calano nuove ombre. Nel Regno Unito cresce l’attesa per le rivelazioni scottanti del libro “Royals al War”, in uscita il 23 luglio. Il testo darebbe ulteriori elementi per sconfessare la favola dei duchi di Sussex e confermerebbe l’attrito tra Meghan e Kate. La duchessa di Chambridge aveva avvertito il cognato di non sposarla.

5330306_1206_meghan_markle_kate_middleton_chiese_harry_non_sposarla_libro_lady_diana

Con un po’ di lungimiranza, Kate avrebbe avuto sentore delle conseguenze di quelle nozze frettolose. Meghan non ha un carattere facile e invece di rispettare i suoi doveri avrebbe costretto il marito ad allontanarsi dal fratello e da tutta la sua famiglia per trasferirsi oltreoceano. Una vera e propria premonizione da parte di Kate. Come racconta il libro, anche William era convinto che non fosse la donna giusta per il fratello.

L’allontanamento tra Harry e i Cambridges sarebbe iniziato proprio dopo l’incontro del secondogenito di Diana con Meghan Markle. Una rivelazione bomba che può minare i già compromessi rapporti familiari. Gli autori di Royals at War, Dylan Howard e Andy Tillett, raccontano di come i Cambridges abbiano insistito affinché Harry non la sposasse.

Harry non solo non ha ascoltato i consigli delle persone che lo amavano, ha anche visto l’interferenza come un attacco personale accecato dall’amore e dall’impegno sociale di Meghan. «Harry cercava una figura per rimpiazzare sua madre, così crudelmente scomparsa a un’età vulnerabile», scrivono i due giornalisti.

Kate lo aveva intuito e cercò di ricordargli «che stava uscendo con qualcuno con una vita completamente diversa, un passato e una carriera differenti e che ci voleva loro del tempo e dell’attenzione per integrarsi». «Penso che Harry senta che non può proteggere la madre e che quindi si impegni al massimo per proteggere sua moglie», ha rivelato una fonte. Harry avrebbe continuato a inimicarsi tutti spendendo tanti soldi e rinunciando a essere parsimonioso. Da qui la Megxit.

Isola, Stefano Bettarini rassicura i fan: “Sto bene”. E poi fa quel gesto…

Nei giorni scorsi era stata diffusa la notizia che Stefano Bettarini, inviato dell’Isola dei Famosi, era stato ricoverato in ospedale a causa di un attacco di mosquitos. Grande dunque la preoccupazione tra i tanti fan del Betta.

Isola-dei-Famosi-2017-Isola-dei-Famosi-Stefano-Bettarini-Stefano-Bettarini-ricoverato (2)

Ma a calmare gli animi, ci ha pensato il diretto interessato con un video postato sul profilo Facebook della trasmissione. Nel filmato “SpyBetta”, come lo ha soprannominato Alessia Marcuzzi, rassicura tutti affermando di stare bene e dicendo che in ogni caso non avrebbe tempo di andare in ospedale per il troppo lavoro.
E poi il buontempone toscano si lascia andare a un gesto scaramantico e con la mano fa le corna. Insomma, tutto bene quel che finisce bene…

Isola, paura per Stefano Bettarini ricoverato in ospedale: “Un attacco dei mosquitos”

Ha guadagnato il ruolo di inviato all’Isola dei Famosi con la sua partecipazione al Grande Fratello Vip, ma sembra che per Stefano Bettarini il lavoro non sia semplice.

16229317_222199031578355_4630400140123832320_n

A complicargli la permanenza e la conduzione un attacco dei mosquitos: “Problemi per Stefano Bettarini, 44, in Honduras – fa sapere Alberto Dandolo per “Oggi” – L’inviato dell’Isola dei Famosi è stato costretto a un ricovero lampo per colpa di una infezione causata dalle punture dei mosquitos. Al suo capezzale è accorsa la sorella Simona, che sarà la sua “assistente” per tutta la durata del reality”.

Paura per Sveva Alviti, malore in diretta tv per l’attrice e modella 32enne

Sveva Alviti, l’attrice e modella 32enne ha avuto un malore in diretta tv ospite del programma Grand Journal, su Canal +. Sveva Alviti, che interpreterà il film su Dalida, è caduta violentemente a terra in preda, secondo quello che riferiscono i media francesi, a un attacco epilettico.

2179547_attrice_malore_diretta

L’attrice, durante la diretta televisiva, improvvisamente si è contorta, cadendo a terra. Molta la paura per la salute della giovane attrice e modella italiana, svenuta a terra. La trasmissione è stata subito interrotta. Sveva Alviti è stata ricoverata in ospedale.