Asia Argento choc a Verissimo: «Ho subito violenze da mia madre. Mi ha cacciata di casa a nove anni»

Asia Argento choc a Verissimo:« Ho subito violenze da mia madre. Mi ha cacciata di casa a nove anni». L’attrice presenta da Silvia Toffanin, in anteprima televisiva, la sua autobiografia ‘Anatomia di un cuore selvaggio’ dove ripercorre episodi molto forti della sua infanzia. Un racconto senza filtri proprio com’è da sempre nel suo stile.

asia argento_verissimo_2_22130305

Asia Argento, ospite domani a Verissimo, ripercorre episodi molto forti della sua infanzia come le violenze subite dalla madre: «Ho iniziato a scrivere questo libro prima di perdere mia madre. Rivelare questo segreto delle violenze ricevute da parte sua spero possa servire agli altri per capire perché in alcuni momenti della mia vita ho reagito in modo aggressivo. Non so perché mia madre mi abbia fatto quelle cose quando ero piccola. Era giovane, con tre figlie, aveva una relazione travagliata con mio padre e si è sfogata su di me. Diceva che ero quella più forte e che quindi potevo prendermi le botte o essere cacciata di casa a nove anni, nel cuore della notte, tanto ce l’avrei fatta».

Un rapporto molto conflittuale che è esploso definitivamente all’età di 14 anni: «I miei genitori si sono separati quando avevo nove anni. Il giudice non aveva deciso con chi dovessi stare e quindi facevo la spola da una casa all’altra. Mia madre mi cacciava da mio padre e viceversa e io non ne capivo i motivi. Il giorno del mio quattordicesimo compleanno è stata l’ultima volta in cui mi ha picchiata. Me ne sono andata di casa, ho raccontato tutto a mio padre che, da quel momento, mi ha preso con lui. Quando si è reso conto che ero stata vittima di violenze – prosegue – si è responsabilizzato molto come genitore e mi ha dato una stabilità che non avevo mai avuto. Oggi con papà ho un rapporto bellissimo e intenso, ci sentiamo tutti i giorni e non so come farei senza di lui. È stata la persona che mi è stata più vicina quando mia mamma ha iniziato a stare male».

Nonostante le difficoltà Asia ha perdonato tutto a mamma Daria, scomparsa lo scorso 26 novembre: «Ai miei figli lei ha dato tutto quello che non aveva dato a me. È stata una nonna straordinaria e quindi le ho perdonato tutto. Ho dovuto raccontare nel libro le violenze per far capire quello che sono diventata. È stato fondamentale dare a questo rapporto una conclusione positiva, quando l’ho vista l’ultima volta l’ho ringraziata per tutto quello che aveva fatto per me. Non esiste un dolore così, perdere il punto di riferimento più grande dopo un rapporto così contrastato è stato ancora più doloroso. Ma ora che si è chiuso il cerchio posso iniziare a vivere veramente».

A Silvia Toffanin, l’attrice racconta un altro periodo buio, vissuto in seguito alla scomparsa di sua sorella Anna: «Era una ragazza che aveva sofferto tanto e io soffrivo per lei. Vedermela strappata via da un incidente stradale è stato inimmaginabile. Quando è successo sono caduta in una forte depressione, sono stata sei mesi a letto e ho anche fatto uso di molte sostanze stupefacenti, soprattutto ai rave party dove giravano droghe fortissime. Molte persone che conosco hanno subito gravi conseguenze cerebrali permanenti e forse anch’io qualche danno l’ho subito. In quel caso mi ha salvato il cinema».

L’attrice muove poi delle accuse molto pesanti nei confronti del regista Rob Cohen, reo, secondo il suo racconto, di aver abusato di lei: «Era un predatore e come tutti i predatori ovviamente nega. Durante le riprese del film ‘XXX’ mi ha dato da bere il GHB (la droga dello stupro), che io non conoscevo e che ti fa perdere i sensi. La mattina dopo non avevo capito cosa fosse successo, mi autoaccusavo di aver fatto una cosa che non volevo. Non l’ho denunciato perché non avevo capito cosa fosse successo. L’ho scoperto dopo parlando con un mio amico che mi ha aperto gli occhi su quella sostanza. Non so che cosa porti un uomo a voler andare a letto sostanzialmente con un cadavere. Non volevo raccontarlo per non alzare un nuovo polverone, però altre due donne hanno parlato contro di lui, tra cui sua figlia, e allora l’ho fatto».

Infine, un pensiero su Harvey Weinstein, il produttore cinematografico americano, anche lui colpevole di violenze e condannato a 23 anni di carcere: «Penso che se lo meriti. Non l’ho perdonato perché non si può perdonare una persona che ha fatto quelle cose a così tante donne. Penso che sia nel posto dove merita di stare».

Asia Argento vietata ai minori: è completamente nuda sui social

Asia Argento lascia davvero a bocca aperta con uno scatto social super sexy. E’ immersa nella vasca completamente nuda, con il lato B che emerge dall’acqua e uno sguardo di sfida dritto all’obiettivo. Prova a lanciare un gioco con in palio un suo saluto, ma l’attenzione dei follower si concentra di più sulle curve del suo corpo in bella mostra e i complimenti sono bollenti.

090436540-537f08dd-cf86-46eb-9268-66f6d3d306b4

Che sia una maestra di provocazione è risaputo, ma ancora una volta Asia alza l’asticella. Dopo i primi piani sul lato B, le scollature hot e il reggiseno trasparente, stavolta si mostra direttamente come mamma l’ha fatta. Nello scatto nuda durante il bagno è un capolavoro di sex appeal, con il fondoschiena a pelo d’acqua sottolineato dai numerosi tatuaggi.

“Ho fatto il bagnetto” commenta maliziosa nelle storie mentre si asciuga i capelli, perfettamente consapevole di aver lasciato stupefatti migliaia di fan. Sfrontata, senza pudore e con tanta voglia di provocare, si mostra anche in topless, con il capezzolo provvidenzialmente coperto da una stellina.

Live non è la D’Urso, Asia Argento contro Sandra Milo: «Vabbè ma questa è partita!»

Live non è la D’Urso, Asia Argento contro Sandra Milo: «Vabbè ma questa è partita!». Scontro a sorpresa nell’ultima puntata di Live non è la D’Urso Tra la figlia di Dario Argento e la Milo che ribadisce ancora una volta di non essere d’accordo sulla denuncia contro Weinstein fatta da Asia Argento.

5302330_0037_21_giugno_live_non_e_la_d_urso_diretta_asia_argento_sandra_milo

Asia Argento è la protagonista dell’uno contro tutti a Live non è la D’Urso. Nelle sfere contro la figlia di Dario Argento c’è Sandra Milo: «Io ti trovo una donna molto divertente, non trovo che sia coraggioso denunciare uno stupro dopo tanti anni e dopo che altri lo avevano già fatto. Inoltre, se un uomo ti ha stuprato perché ci fai un film insieme?». Asia prova a replicare prima pacatamente sottolineando di non aver fatto nessun film con Weinstein dopo lo stupro, ma la Milo va avanti e continua a parlare senza ascolta e allora la Argento sbotta: «A’ bella, non li ho fatti! Qualcuno le può fare un briefing? A’ Sandra, non ci ho più lavorato, me senti? Vabbè questa è partita. Ma non sente?»

Madonna choc, la foto seminuda in pieno lockdown stupisce i fan. Asia Argento: «Ti amo»

Madonna choc su Instagram con una foto seminuda in cui si intravede il seno. La popstar nota da sempre per la sua capacità di provocare l’opinione pubblica ha condiviso uno scatto molto hot in cui è seduta, con i capelli spettinati, in mutande e reggiseno trasparente. La posa è esplicita e può far storcere il naso a più di qualche fan, ma ci sono anche quelli che manifestano il loro gradimento come Asia Argento.

5245754_2209_madonna_seminuda_choc_instagram_asia_argento_ti_amo_lockdown

L’attrice e figlia del regista horror ha commentato in italiano con un «Ti amo». Nella didascalia che accompagna l’immagine, invece, la cantante fa riferimento al lockdown da coronavirus e allo stato del suo guardaroba. «Ecco la situazione attuale del mio armadio», scrive.

Tra i fan della popstar c’è chi le scrive che anche così è la creatura più meravigliosa del mondo e chi le chiede di coprirsi. L’attenzione, tuttavia, è catturata in ogni caso. Louise Veronica Ciccone ha sempre colpito per il suoi look trasgressivi e continua a stupire anche a 61 anni.

Asia Argento e Anthony Bourdain, prove di famiglia

Tuffo di coppia in piscina per Asia Argento e Anthony Bourdain. I due pizzicati da “Chi” a Roma si divertono prima in acqua con i figli di Asia, Anna Lou e Nicola, poi mano nella mano si accomodano sui lettini dove lei non distoglie lo sguardo dal suo chef. Fisico asciutto, addominali e tatuaggi per entrambi…

C_2_fotogallery_3012940_16_image (1)

“Sono molto felice con lui” aveva dichiarato tempo fa l’attrice senza sbilanciarsi troppo sulla loro relazione. Anthony, 61 anni, e Asia, 41, si sono conosciti nella capitale lo scorso anno in occasione della riprese di un episodio del programma dello chef, e se inizialmente hanno protetto la loro relazione ora il loro amore brilla alla luce del sole (e dei social). I due, come mostrano le immagini del settimanale, si divertono in piscina tra coccole e risate e sembra che lo chef abbia instaurato un bel rapporto anche con i figli della Argento. Fuori dall’acqua Asia e Anthony, super fisicati, si tengono per mano fino ai lettini dove riprendono fiato…