Stefania Orlando contro Andrea Roncato a Live Non è La D’Urso: «Astio e livore. Non lo nominerò più, non ne vale la pena»

Stefania Orlando a “Live Non è La D’Urso” contro l’ex marito Andrea Roncato: “ Non lo nominerò più, non ne vale la pena”. Stefania Orlando dopo il Grande Fratello Vip, ospite di Barbara D’Urso, mette un punto alle polemiche con Andrea Roncato.

1615192492_6045e1abadf13

STEFANIA ORLANDO: “NON PARLERO’ PIU’ DI ANDREA RONCATO”
Stefania Orlando, accompagnata dal marito Simone Gianlorenzi, a “Live Non è La D’Urso” è tornata sulla polemica nata con l’ex marito Andrea Roncato mentre era al Grande Fratello Vip. Andrea Roncato ha parlato di un tradimento durante la loro relazione, per poi dedicarle diversi tweet di critica sul social. Lei, reclusa ella Casa, aveva avuto una reazione molte forte: “Ero molto fragile – ha raccontato Stefania Orlando ai microfoni di Barbara D’Urso – stare tanto tempo senza i miei affetti mi ha reso debole. In un altro momento della mia vita avrei reagito in maniera diversa. Le sue frasi si commentano da sole, sono stupita perché l’Andrea che conoscevo non era così. Ho grande rispetto per lui e la famiglia, non entrerò più nel merito della questione. Quando c’eravamo lasciati eravamo in buoni rapporti, non immaginavo l’astio e il livore di certe dichiarazioni”.

L’argomento è chiuso per sempre: “Bisogna dare un taglio al passato, non lo nominerò più perché non ne vale la pena”.

Barbara D’Urso chiede a Stefania Orlando di tendere comunque una mano a Andrea Roncato, ma non ottiene una risposta positiva: “Credo che lui chieda rispetto, abbia frainteso o mi ha visto troppo ingombrante. Non voglio più essere ingombrante”.

Andrea Roncato contro Stefania Orlando a Live non è la D’Urso: «Ci siamo lasciati perchè aveva un altro»

Andrea Roncato contro Stefania Orlando a Live non è la D’Urso: «Ci siamo lasciati perchè aveva un altro». Sono passati oltre vent’anni dal loro divorzio, eppure l’ex coppia torna a far parlare di sè. Roncato che come Stefania ha una nuova moglie ha raccontato dalla D’Urso la causa della fine del loro matrimonio.

live non e la d urso_andrea roncato_stefania orlando_divorzio_18003851 (1)

Andrea Roncato non ha mai voluto parlare della fine del suo matrimonio con Stefania Orlando e ha scelto Live non è la D’urso per fare un po’ di chiarezza, soprattutto per smentire le dichiarazioni rilasciare dalla Orlando prima di entrare nella casa del Grande Fratello Vip.

I due non hanno più alcun tipo di rapporto e Andrea Roncato smentisce che il motivo è dato dalla gelosia della seconda moglie: «È una grande stupidaggine, ma evidentemente fa effetto tirare fuori le gelosie. Il matrimonio con Stefania è durato due anni. Mi ha lasciato lei aveva un’altro. Lei e poi è stata con questa persona per vari anni. Io sono sempre stato molto accondiscendente. Poi ho trovato la donna della mia vita, che è una moglie e compagna»

Grande Fratello Vip, Andrea Roncato e Stefania Orlando: «Il nostro matrimonio non è finito per la droga»

Andrea Roncato torna a parlare di Stefania Orlando, ora reclusa nella casa del Grande Fratello Vip, con cui è stato sposato. Su di lui circolano diverse leggende, come quella del suo matrimonio finito a causa della droga: “Quel Roncato esiste nell’immaginario collettivo, la realtà è diversa. Io sono un tipo tranquillo, normale”.

andrea-roncato-stefania-orlando_05132830

Andrea Roncato, con una lunga carriera alle spalle, ha reso noto alcuni suoi errori: “Ho fatto sessantacinque film – ha spiegato sulle frequenze di Rai Radio2 nel programma “I Lunatici” – alcuni con Avati, Virzì, Muccino, ho fatto tante fiction, questo la gente lo capisce e per questo mi vuole bene. Ho sempre parlato raccontando tutto, se ho fatto errori nella mia vita, il primo a cui l’ho detto è stato il pubblico. Venticinque anni fa dissi che avevo provato la cocaina, e dissi a tutti di non farlo”.

Con Stefania Orlando il matrimonio non è finito a causa della droga: «Stefania Orlando continuano a chiamarla l’ex moglie di Andrea Roncato, ma lei ha un marito, si chiama Simone, perché devono etichettarla come l’ex moglie di Roncato? Non è un oggetto, è una persona. E poi scrivono ancora che il nostro matrimonio finì per la droga. Non è vero, non lo facevo più quando mi sono sposato. L’ho fatto per un paio d’anni, perché frequentavo brutte compagnie. La mia confessione è stata strumentalizzata, io ho semplicemente detto ragazzi, l’ho provata, non fatelo, perché è una cavolata».

La sua realtà di vita è diversa: “I giornali scrivono sempre certe cose di me: non scrivono che mantengo due canili o che dono il sessanta percento di quello che guadagno in beneficenza. O sono ambasciatore per la difesa dei bambini disabili nel mondo. Questo non interessa. Scrivono sempre della droga o del sesso. Mi arrabbio, ne parlo, ma in realtà a questo punto non me ne frega più niente. Se te la prendi sei un insicuro, io so quello che valgo, conosco i miei pregi e i miei difetti, di quello che dicono gli altri non me ne frega un cavolo. E’ aria fresca”.