Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, quarantena in campagna: «La vita è cambiata, vorrei che mio figlio crescesse qui»

Cecilia Rodriguez sta trascorrendo la quarantena da coronavirus a Trento, anella casa di famiglia del fidanzato Ignazio Moser, conosciuto sotto l’occhio delle telecamere del Grande Fratello Vip, quando per lui ha lasciato in diretta tv l’allora fidanzato Francesco Monte. L’isolamento sembra aver rafforzato il rapporto fra Cecilia e Ignazio e l’idea di un figlio sembra diventare sempre più concreta.

ceci

L’esperienza dell’isolamento infatti è stata molto positiva (“La mia vita con Ignazio è cambiata e stare qui nel suo mondo, con la sua famiglia, mi piace. Abbiamo fermato il tempo…”) e la vita lontano dalla città l’ha fatta riflettere sulla concreta possibilità di avere un figlio: “Non ho mai nascosto – ha fatto sapere in un’intervista a “Chi” – il desiderio di diventare mamma giovane ma ho trovato la persona per la vita, non sono mai stata così certa di questo. Mi piacerebbe che mio figlio crescesse qui, in campagna, perché vedo come crescono felici i nipoti di Ignazio e come è felice Santiago quando è qui”.
Le nozze per adesso non sono in programma: “Io e Cecilia stiamo insieme da quasi tre anni, lei ha 30 anni e io ne ho 27, abbiamo una stabilità economica, stiamo bene e in questi giorni ancora meglio, ovvio che il pensiero ci sia: non chiedetemi una data, ma è un progetto che stiamo maturando. Piacerebbe anche a me che nostro figlio crescesse qui i primi anni perché c’è un contatto umano che serve a costruire le basi”.

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, quarantena in campagna: «La vita è cambiata, vorrei che mio figlio crescesse qui»ultima modifica: 2020-04-09T12:22:54+02:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento