GRANDE FRATELLO VIP 2020, AUTOEROTISMO DI RITA RUSIC: NOTTE HARD BECCATA DALLE TELECAMERE, IL VIDEO SCANDALO

Rita Rusic, autoerotismo al Grande Fratello Vip 2020. Una notte hard per Rita Rusic, rinchiusa nella casa del Grande Fratello Vip 2020. L’ex moglie di Vittorio Cecchi Gori ieri ha avuto una diretta abbastanza impegnativa, soprattutto per via del suo scontro con Valeria Marini, tornata nella casa proprio per affrontarla.

rita-rusic-si-tocca-2

L’occhio del GF non abbandona mai i protagonisti reclusi e li spia per 24 ore e durante la nottata il sito “Dagospia” ha notato qualcosa di particolare, relativamente proprio a Rita, che ha costretto la regia a cambiare inquadratura.

La Rusic infatti deve aver dimenticato la presenza delle telecamere (sui muri e dietro gli specchi), cosa che gli ex inquilini raccontano spesso, e si è lasciata andare a carezze intime decisamente hot. Il fatto è andato in onda in diretta alle 3 e 20 della notte, con la presenza in camera anche di Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro.

Barbara D’Urso furiosa con Taylor Mega dopo il dito medio alle forze dell’ordine: «Da me non verrai più»

Barbara D’Urso furiosa con Taylor Mega dopo il dito medio alle forze dell’ordine: «Da me non verrai più». L’ospitata di Taylor Mega a Live non è la D’urso ha preso una piega inaspettata, l’influencer è passata da accusatrice ad accusata e la D’Urso non l’ha presa benissimo. Su Leggo.it tutti gli aggiornamenti.

non e la d urso_taylor mega_barbara d urso_19222945

Taylor Mega è intervenuta a Live non è la D’urso per difendersi dopo gli insulti che Antonella Elia le ha rivolto sia prima del Grande Fratello Vip 2020 che all’interno della casa. «Abbiamo colpevolizzato tanto Salvo – urla in collegamento Taylor Mega – ma Antonella Elia si è lasciata andare a dichiarazioni altrettanto gravi e l’abbiamo premiata facendola entrare al GF. Ma veramente? Allora se una donna offende un’altra donna va bene». In studio a difendere la Elia c’è il suo avvocato che distoglie l’attenzione da questo tema dicendo: «Ma davvero stai facendo la morale? Taylor Mega ha bullizzato per 48 ore Antonella Elia dopo l’ingresso al Gf Vip. Se dobbiamo parlare di violenza perchè non parliamo del dito medio che Taylor ha fatto davanti la camionetta della polizia?». La D’Urso strabuzza gli occhi e chiede a Taylor se è verò che ha postato una foto di questo tipo – foto che in pochissimo tempo è apparsa sulla timeline di twitter – Taylor balbetta «Sinceramente non ricordo. Comunque volevo dire un’altra cosa: per un po’ di tempo vorrei non apparire più in televisione perchè devo dedicarmi un altro progetto». La D’Urso da grande signora finge palesemente di crederle, poi l’affondo «Ti auguro tanta fortuna per il tuo progetto. Ma ti dico che se fosse vero che hai fatto il dito medio alle forze dell’ordine, io non ti vorrei più nelle mie trasmissioni. Se fosse vero, ma io non penso che sia vero perchè lo fanno solo le persone stupide e tu non lo sei. Buona Fortuna!». La foto c’è.

La modella Jaylene Cook è una sirena sexy a Malibu

Sulle spiagge di Malibù, la modella australiana Jaylene Cook mette in mostra il suo corpo statuario. Con indosso solo un bikini striminzito e un paio di occhiali da sole gioca tra i flutti, lasciandosi immortalare in pose sexy e provocanti.

102902384-db1d3381-7c91-4fd1-89d1-88f12a32cac7

In passato è stata protagonista di alcune copertine della rivista Playboy, ora la prorompente 28enne ha messo in vendita i suoi scatti senza veli per raccogliere fondi da destinare all’Australia devastata dagli incendi.

Meghan e Harry non sono più Altezze Reali: «Devono restituire 2,4 milioni di sterline».

Su Leggo.it le ultime novità. Meghan Markle e Harry non saranno più Altezze Reali e «non riceveranno più fondi pubblici». Lo riferisce in una nota Buckingham Palace. Non è tutto. I duchi di Sussex restituiranno anche quanto speso per la ristrutturazione di Frogmore Cottage, 2,4 milioni di sterline.

Harry-e-Meghan1-851x479Nella nota, appena pubblicata sugli account reali, si legge anche che la regina Elisabetta solidarizza con le difficoltà che Meghan Markle e Harry hanno sperimentato negli ultimi due anni con i media e supporta il loro desiderio di vivere in maniera più indipendente rispetto alla famiglia reale.

La regina fa sapere anche di essere orgogliosa di Meghan, di come sia diventata velocemente un membro della famiglia.

I PUNTI DELL’ACCORDO

A partire dalla primavera la coppia sarà nota come Harry il Duca di Sussex e Meghan la Duchessa di Sussex, titoli che manterranno sebbene non potranno utilizzare quelli di altezze reali. Harry rimarrà principe, che è il suo titolo di nascita. La decisione rientra nell’accordo messo a punto dopo che la regina aveva nei giorni scorsi dato il suo via libera alla clamorosa decisione di Harry di fare un passo indietro rispetto ai suoi impegni nella famiglia reale. Nell’ambito dell’accordo, il duca e la duchessa affermano di voler ripagare i 2,4 milioni di sterline, fondi dei contribuenti, utilizzati per ristrutturare la residenza di Frogmore Cottage, che intendono mantenere come le loro dimora nel Regno Unito. In generale, fa sapere Buckingham Palace, in base all’accordo raggiunto, ad Harry e Meghan è «richiesto di fare un passo indietro dai loro impegni reali», questi non riceveranno più fondi pubblici, un «nuovo modello che entrerà in vigore a partire dalla primavera del 2020». Perdere il titolo di altezze reali implica inoltre che il principe Harry non rappresenterà più la regina.

Simona Ventura accusata di evasione fiscale per 500mila euro, il pm: «Ha smesso di pagare»

Simona Ventura «ha smesso di pagare» il debito tributario e ha perso «il beneficio della rateizzazione». Lo ha fatto presente ieri in aula il pm di Milano Silvia Bonardi, depositando una nota dell’Agenzia delle Entrate, nel processo milanese a carico della conduttrice tv accusata di evasione fiscale per circa 500mila euro. «Non è stata in grado di andare avanti», ha spiegato un commercialista, consulente della difesa che, rispondendo agli avvocati Jacopo Pensa e Federico Papa, legali di Ventura, ha parlato di un «accertamento “cattivo”» da parte della Guardia di Finanza.

Simona-Ventura-2Di fatto sulla società, che secondo l’accusa non è operativa, vengono scaricati costi personali come parrucchieri, biglietti aerei, fiori o make up, il tutto per avere vantaggi sulla tassazione. Prima del consulente della difesa sono stati sentiti altri due testimoni, di cui uno ha sostenuto di «non aver mai discusso, mai parlato dei profili fiscali o tributari della società» con la conduttrice tv. L’ultima teste verrà ascoltata nell’udienza del 18 marzo prossimo. La Ventura potrebbe rilasciare dichiarazioni spontanee, il 13 maggio è prevista invece la discussione delle parti.

Gf Vip 4, l’influencer Elisa De Panicis rischia la squalifica: ecco cosa ha detto

Su Leggo.it le ultime novità. Grande Fratello Vip, Elisa De Panicis choc: «Non mi scop*** bene». Fan furiosi su Twitter: «Squalificatela». Oggi pomeriggio, l’influencer si sarebbe lasciata andare a esternazioni piuttosto volgari. Esternazioni che arrivano a poche ore dalla squalifica di Salvo Veneziano per le frasi sessiste nella Casa. Sono tanti adesso i fan sui social che chiedono per Elisa De Panicis lo stesso trattamento. Ma andiamo con ordine.

elisadepanicissqualifica-768x497

Gli inquilini della casa più spiata d’Italia stanno girando per gioco una sorta di film. Antonio Zequila ricopre il ruolo del regista. I protagonisti sono Elisa De Panicis e Aristide Malnati, detto Mummy. L’influencer – che per il “film” finge di essere ubriaca – dice a Mummy: «Non mi scop*** bene, se vuoi ti faccio un papiro per capire come si usa». E i follower su Twitter si scatenano.

«Le permettono di dire cose così volgari alle 4 del pomeriggio», scrive un utente. E ancora: «La regia ha staccato appena Elisa ha iniziato a parlare, ma si è sentito». E infine: «Squalificatela». Il Grande Fratello Vip prenderà provvedimenti? Staremo a vedere.

«Cercasi addetti alle pulizie a 60 euro l’ora», ma occorre essere belli e nudi

Una impresa di pulizie è alla ricerca di personale e promette un compenso decisamente notevole, pari a circa 60 euro l’ora. C’è però un ‘piccolo’ particolare: per essere assunti, occorre essere di bell’aspetto e lavorare completamente nudi, o quasi.

cercasi_addetti_pulizie_nudi_14140606-768x512

Un’iniziativa che sta facendo molto discutere in tutto il Regno Unito, quella lanciata da un’azienda che ora è anche accusata di sessismo. I promotori, però, respingono ogni accusa, facendo notare che l’annuncio di lavoro è diretto sia alle donne che agli uomini. A dirigere l’azienda Naked Cleaning Company, con sede a Plymouth, è tra l’altro una donna, Niki Belts.

Come riporta anche Wales Online, l’azienda da venerdì scorso ha lanciato una serie di annunci di lavoro, validi per tutto il territorio nazionale britannico: si offrono ricchi compensi, ma occorre lavorare nudi o, per i più pudici, in abbigliamento intimo. In alcuni casi, i clienti più ricchi hanno offerto alla compagnia un compenso fino a 75 sterline (oltre 87 euro) l’ora e i vertici dell’azienda avrebbero fiutato il ‘business’.

Le regole imposte dall’azienda ai suoi ‘bizzarri’ clienti sono comunque molto rigide: niente molestie, niente ‘toccatine’ e niente fotografie agli addetti alle pulizie. In un post promozionale diretto ai clienti, l’azienda ha infatti spiegato: «Siamo un’impresa di pulizie, non di sesso a pagamento. I nostri dipendenti sono molto professionali e pronti a ogni genere di reazione, ma per favore, rispettate loro e il loro spazio personale».