Sesso con sconosciuto sul volo Ryanair, lei: “Ecco cosa è successo”

Le immagini di una donna che fa sesso con uno sconosciuto sul volo Ryanair da Manchester a Ibiza hanno fatto il giro del web, ma il giorno arriva la versione della protagonista.

Sesso-con-sconosciuto-sul-volo-Ryanair-lei-Ecco-cosa-è-successo_14120618

Tracey Bolton, proprietaria di una caffetteria, spiega che si trattava di una lapdance e nega di aver consumato un rapporto sessuale con il passeggero.
“Tutto è iniziato perché ero ubriaca, ma non avrei mai pensato che il mio balletto sexy facesse il giro del mondo. Ho pianto quando l’ho visto; sono così mbarazzata”, ha raccontato alla stampa britannica.
Qualche testimone però racconta che il passeggero urlava: “Qualcuno ha un preservativo?”

“Costretta a scendere dall’aereo per la scollatura, mi hanno chiesto se ero ubriaca”

Cacciata dall’aereo Brenda della Spirit Airlines a causa della scollatura vertiginosa: è la storia di Brenda, cameriera di 21 anni, in volo da New Orleans a Fort Lauderdale, in Florida.

brenda-aereo-scollatura_08132110

La ragazza ha raccontato al programma tv “Inside Edition” che un assistente di volo le ha chiesto di coprirsi: “Ha detto che il mio corpo era troppo esposto… Sono sicura che se avessi avuto un seno meno prosperoso, non mi avrebbero chiesto di coprirmi”. “Cercavano una scusa per farmi scendere e dare il mio posto a qualcun altro. Mi hanno chiesto persino se fossi ubriaca”, ha aggiunto sconvolta. La compagnia aerea ha replicato in un comunicato sottolineando che l’abbigliamento di Brenda non ha influito sul comportamento dell’assistente di volo: “È stata fatta scendere perché era ubriaca e gli altri passeggeri si lamentavano del suo comportamento”.

Ubriaca in auto con l’amico alle 8 del mattino e telefona al fidanzanto

E’ stata trovata, completamente ubriaca, all’interno di un’auto assieme ad un amico, anche lui ebbro, alle 8 del mattino di domenica. E invitata dalla Polizia a farsi venire a prendere da qualcuno, non ha trovato di meglio che chiedere aiuto al fidanzato, che sicuramente non l’ha presa bene.

Ragazza-ubriaca

Protagonisti della curiosa vicenda una ragazza vicentina di 25 anni, italiana e un 26enne, pure lui nato e residente in città che, probabilmente dopo una lunga notte di bagordi, sono stati notati da un passante ieri mattina, nei pressi del night-club Boys di Vicenza, in viale dell’Oreficeria, nella zona industriale. L’uomo, allarmato per quella coppia  esanime sui sedili, ha allertato il 113, facendo convogliare sul posto una volante: i due sono stati identificati ma non multati visto che si trovavano all’interno del veicolo fermo da ore. A quel punto gli agenti hanno invitato i due a chiamare qualcuno per poterli prelevare. La ragazza ha chiesto l’aiuto del fidanzato, che dopo essere stato contattato al cellulare, è arrivato sul posto per recuperarla e accompagnarla a casa.  Non è dato da sapere cosa si siano detti i due, ma non saranno sicuramente “volati” degli elogi.

Sorpresa dalla polizia a fare sesso in strada: ma quello che accade dopo, sciocca gli agenti

Fa sesso in una zona residenziale, con il rischio di essere sorpresa anche dai bambini, ma quando arriva la polizia fa qualcosa che gli agenti non si sarebbero mai aspettati.

20151120_111454_sesso_pubblico

Tammy Lee Powers, sorpresa sul fatto, come riporta il Daily Mail, si è girata verso gli agenti, li ha salutati e ha continuato il suo rapporto sessuale. La 29enne è stata fermata dalla polizia completamente ubriaca insieme a un uomo, probabilmente un deputato. I poliziotti li hanno obbligati a vestirsi e li hanno portati in centrale dove sono stati identificati e arrestati. L’uomo ha collaborato con gli agenti e per questo è stato rilasciato, mentre la ragazza dovrà presentarsi al processo con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico e resistenza all’arresto.