GF Vip: modella sconosciuta, vestito stranoto

“Due modelle entreranno a sorpresa nella casa”, era stato profetizzato prima della puntata di lunedi per creare aspettativa. Ma chi sperava in Irina Shayk non è stato accontentato: Ivana e Carla si sono rivelate due sconosciute e si sono ritrovate subito in nomination. Hanno una settimana di tempo per farsi conoscere e convincere il pubblico a non votarle: ci riusciranno?

C_2_box_42145_upiFoto1F (1)

Ivana Mrázová con la sua presenza a Sanremo nel 2012 non ha lasciato il segno nella memoria degli italiani. Di Carla Cruz, modella di piedi, non possiamo dire molto, se non svelare un particolare relativo al look che probabilmente lei stessa ignorava: il vestito Elisabetta Franchi indossato durante la prima puntata l’avevamo visto addosso a molte altre vip.
Il turchese metallizzato e la scollatura asimmetrica erano stati scelti da Simona Ventura addirittura per la prima puntata di Selfie, a novembre dello scorso anno. Lo troviamo anche tra le foto social dell’ex tronista Sonia Lorenzini. Stesso modello ma celeste per Dayane Mello, con spacco inguinale e trasparenze sul seno durante la Fashion Week. Infine, persino Aida Yespica ha avuto occasione di indossarlo, in versione blu cobalto. In pratica, la fama del vestito supera quella di Carla Cruz. E l’effetto deja vu non è il massimo per un esordio…

Claudio Santamaria non si nasconde più: serata romantica con la fidanzata Francesca Barra

ROMA – Dopo aver “confessato” il fidanzamento Claudia Santamaria e Francesca Barra non si nascondono più.

http-media.gossipblog.itdd2cfrancesca-barra-claudio-santamaria-intervista-f

L’attore e la scrittrice – giornalista (in via di separazione dal marito) stati sorpresa da “Chi” durante una romantica serata a due, fra aperitivi e baci per le vie della Capitale.

Federica Nargi: “Niente nozze, ma tanto amore per Sofia”

Le nozze, per ora, possono aspettare. E, quando arriveranno, sarà un sorpresa. Parola di Federica Nargi. L’ex velina racconta in esclusiva a Tgcom24 la nuova vita da mamma. La perfetta forma, con tanto di addominali, è tutto merito delle lunghe passeggiate con la piccola Sofia e il compagno, il calciatore Alessandro Matri. La coppia, bellissima, è più felice che mai: “Siamo più innamorati di prima grazie a nostra figlia”.
La coppia, sempre riservatissima, è stata protagonista per la prima volta al Pitti, special guest di Markup.

C_2_fotogallery_3013005_18_image (1)

Vacanza da genitori a Formentera, come va?
Per fortuna è appena cominciata. Finalmente siamo tutti insieme 24 ore su 24 e ne siamo felici. Tornare a Formentera con la piccola è diverso ma è sempre bello. Ci godiamo un altro, sole, mare, amici…

Come è cambiata la vostra vita con Sofia?
Tutto è cambiato… solo in meglio. Lei ci ha resi ancora più felici e più uniti di prima. Adesso entrambi viviamo per lei. Sofia è la nostra priorità assoluta, costruiamo i nostri impegni lavorativi e privati attorno a lei, ma non ci pesa perché è una gioia vera! Siamo innamorati follemente di lei.

Chi cambia i pannolini?
Non ci crederai, ma entrambi.

Alessandro che papà è?
E’ bravissimo. Un papà meraviglioso, premuroso, attento e molto presente. Lui fa tutto. Le dà da mangiare, le fa bagnetto… si divertono molto loro due insieme.

Hai già portato la bambina allo stadio, ci racconti l’emozione?
Solo una volta. Ed è stato emozionante per tutti, ma per Alessandro particolarmente.

Come hai fatto a tornare in forma perfetta, con tanto di addominali, in così poco tempo?
Non ho fatto nulla di particolare. Ho continuato mangiare come prima. Credo che i mille impegni, il poco sonno e le tante passeggiate con Sofia siano state d’aiuto. Purtroppo ora non ho molto tempo per me e sopratutto per fare lo sport…

Giochi spesso con il look, cosa indossi quando vuoi sentirti comoda e cosa quando vuoi essere sexy?
Preferisco sempre un abbigliamento comodo. Il detto ‘Chi bello vuole apparire, un po’ deve soffrire’ sicuramente non è per me. Una canotta, jeans o pantaloncini d’estate e una scarpa da ginnastica sono i must. Per questo mi piace Markup. Ovviamente la sera mi metto il tacco volentieri, ma anche quello deve essere comodo. Secondo me per essere sexy non è necessario un abbigliamento particolare, é sufficiente sentirsi a proprio agio con il look che indossi.

E le nozze, che tutti aspettano, quando arrivano?
Per il momento non è l’argomento che affrontiamo. E sono sicura che lo scoprirete quasi insieme a me (ride, ndr).

Dopo affermazioni misogine al GF Vip, Clemente Russo torna in tv a parlare di donne. E si risposa

ROMA – “Rinnovo le scuse a tutte le persone che si sono sentite offese. Ho chiesto scusa già otto mesi fa ma ora la mente è ancora più lucida. Sicuramente il Clemente Russo che avete visto in quella trasmissione non mi rappresenta”.

2468748_1841_clementerussoansa_3

Dopo otto mesi di silenzio seguiti alla sua espulsione dal Grande Fratello Vip, Clemente Russo a Domenica Live rinnova le scuse per le pesanti frasi misogine che, all’epoca, hanno determinato la sua squalifica dal reality.
“Le tue affermazioni all’interno della casa – gli comunicò ufficialmente Ilary Blasi – hanno violato le regole e lo spirito del Grande Fratello: le conseguenze sono inevitabili, sei ufficialmente squalificato, devi abbandonare la casa stasera stessa”.
In un colloquio con Stefano Bettarini, all’interno della Casa, Russo si era lasciato andare a commenti gravi sulle donne.
“Non sono appassionato al Grande Fratello e non voglio giudicare cosa possa dire o meno un concorrente, ma un poliziotto penitenziario che dice che lascerebbe stesa una donna nel caso la tradisca, essendo la polizia penitenziaria polizia delle garanzie, non ci fa fare un passo avanti”, dichiarò immediatamente il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, che poi chiese al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria di valutare la conformità allo statuto deontologico del Corpo e la compatibilità con le istanze di tutela dell’immagine dell’Amministrazione penitenziaria dei comportamenti del pugile.
Dalle frasi di Russo presero le distanze anche i sindacati di polizia penitenziaria.
In studio a Domenica Live, Russo chiede scusa e parla dell’amore che prova per le sue donne, ossia la moglie e le figlie. E dalla moglie arriva la sorpresa: “Voglio risposarti davanti alle nostre figlie”.

Rigopiano, Arisa canta ai funerali di Silvana e Luciano

La sorpresa. La cantante Arisa ai funerali dei coniugi di Castel Frentano (Chieti), Luciano Caporale, 52 anni, e Silvana Angelucci (48), morti all’hotel Rigopiano.
Nascosta tra la gente che affollava la chiesa di Santo Stefano, ad un tratto ha intonato ‘L’amore della mia vita’ come omaggio dopo che nei giorni scorsi il video della famiglia che in macchina cantava il brano, è diventato virale. In molti hanno pensato che si trattasse di un cd fino a quando al sindaco non è arrivato il video.

image (21)

L’INCHIESTA VA AVANTI Proseguono senza sosta le indagini della Procura di Pescara sulla tragedia dell’hotel Rigopiano, il 18 gennaio scorso, dove sono morte 29 persone. Undici i sopravvissuti. In settimana prenderanno probabilmente la strada dell’acquisizione di tutte quelle che sono le competenze in materia. La prima parte sarebbe servita fin qui a cristallizzare la situazione e ad individuare tutti i soggetti che erano sul campo a lavorare, mentre adesso si punterà ad individuare le linee di comando. A tenere banco, intanto, è soprattutto la questione dell’allerta valanghe Meteomont: già il 17 gennaio e poi per tutto il 18 gennaio l’ allerta su Rigopiano era di livello 4 su un massimo di 5. Sull’argomento è intervenuto il sottosegretario regionale Mario Mazzocca, per dire che «i bollettini Meteomont sono stati pubblicati sul sito regionale della protezione civile ed erano pertanto pienamente e tempestivamente visibili da parte di chiunque e segnatamente da parte di chi aveva precisi compiti in materia». Simone Angelucci, sindaco di Caramanico Terme, località montana a circa 70 chilometri da Rigopiano, ha riferito che nei giorni in cui c’è stata la valanga a Rigopiano, aveva ricevuto il bollettino Meteomont. «Ho ritenuto necessario coinvolgere esperti – spiega – che mi hanno indotto a chiudere una delle quattro strade che ho sottoposto alla loro attenzione». «Sono comunque sicuro che, anche se a Farindola avessero ricevuto il bollettino con un livello di allerta valanghe 5, il sindaco a tutto avrebbe pensato tranne che ad evacuare l’hotel», dice ancora Angelucci. «Ricevo il bollettino Meteomont con l’allerta valanghe dai carabinieri forestali – sottolinea il sindaco di Caramanico Terme – ma poi sono io a dovermi assumere delle responsabilità». PER L’ABRUZZO UN’ALTRA GIORNATA DI DOLORE A Castel Frentano (Chieti) una grande folla ha detto addio a Luciano Caporale, 52 anni, e Silvana Angelucci, 48 anni. A rendere omaggio ai coniugi frentani anche la cantante Arisa, che nella chiesa di Santo Stefano ha intonato ‘L’amore della mia vita’. Un gesto spontaneo da parte della cantante, commossa dalla visione del video postato su Facebook dai figli della coppia in cui i due parrucchieri cantavano in auto il brano che tanto amavano. A Loreto Aprutino (Pescara) c’era l’intero paese per l’estremo saluto a Piero Di Pietro e a sua moglie Barbara Nobilio. Sulla bara di Di Pietro, ex allenatore ed ex giocatore di calcio, la maglia del Pescara. «Oggi troppo spesso – ha detto la figlia Federica Di Pietro – chi fa politica pensa solo alla poltrona, mentre la politica è lavoro». A Chieti 3.000 persone hanno preso parte ai funerali del poliziotto Domenico Di Michelangelo e di sua moglie Marina Serraiocco, che vivevano a Osimo (Ancona), genitori di Samuel, uno dei quattro bimbi sopravvissuti. Presente il vice capo della Polizia Luigi Savina. «L’intera famiglia della Polizia di Stato sarà qui nel futuro con Samuel». Alessandro, si è rivolto al fratello con una lettera: «Avrei scavato a mani nude». A Vasto (Chieti) si è svolto il funerale della giovane Jessica Tinari, deceduta a Rigopiano insieme al fidanzato Marco Tanda. In chiesa gli amici hanno apposto uno striscione con la foto dei fidanzati: «Jessica e Marco, il vostro grande amore eterno sarà ricordato per sempre nei nostri cuori». Prima dell’entrata in chiesa, accanto alla bara bianca di Jessica, è stata esposta e benedetta anche quella di Tanda, pilota d’aerei di 25 anni, le cui esequie si sono svolte a Castelraimondo (Macerata).

Mara Venier riabbraccia Bosco ed è subito festa

“Il mio amor è uscito dalla casa per entrare a casa mia… dove c’è solo amore”. Mara Venier dà il benvenuto a Bosco con una sorpresa molto speciale nella sua casa di Roma. La presentatrice non ha infatti misteri in queste settimane di tifare per lo spagnolo al quel vuole bene “come un figlio”. Dopo l’eliminazione a sorpresa – il pubblico ha preferito Valeria Marini – dal “Grande Fratello Vip” i due si sono riabbracciati.

C_2_articolo_3038438_upiImagepp

La loro amicizia è nata negli studi dell’ultima edizione de “L’isola dei famosi”, dove Mara era opinionista e Bosco ospite in qualità di amico del naufrago Jonas Berami. La simpatia travolgente dello spagnolo che in trasmissione si è fatto notare con mise stravaganti e sketch comici ha subito colpito la Venier. Da allora non si sono più lasciati. Tanto che nella Casa Bosco non solo ha spesso indossato i caftani creati dalla presentatrice. Che sia nata una nuova coppia della tv?

Antonio Ricci: “Dopo lʼestate arriva una sorpresa con Maddalena Corvaglia”

Dopo l’esperienza a “Paperissima Sprint”, Maddalena Corvaglia è pronta a tenere compagnia ai telespettatori anche nella stagione autunnale. A rivelarlo Antonio Ricci a Tv, Sorrisi e Canzoni: “A settembre ci sarà una rubrica dove Maddalena insegnerà a difendersi dalla aggressioni maschili, utilizzando la tecnica israeliana di autodifesa Krav Maga”.

maddalena-corvaglia.-mare

Una disciplina di cui è pazza anche l’amica Elisabetta Canalis, che sia proprio questo il loro progetto top secret? Da sempre la Corvaglia è sensibile al tema della difesa femminile e attraverso il suo profilo social Maddyctive regala preziosi consigli per difendersi in caso di aggressione. Ora la rubrica è pronta ad approdare in tv per raggiungere un pubblico più vasto: “E’ stata finalmente sponsorizzata dalla presidentessa della Camera Laura Boldrini. Insegnerà a difendersi da maniaci manifesti e occulti, utilizzando il Krav Maga”. Un altro progetto in ballo quindi per l’ex Velina, che si è rivelata una scelta azzeccata per Paperissima Sprint. “I conduttori vengono scelti per essere in sintonia con il tipo di trasmissione” ha spiegato Ricci “Le loro gag devono tenere il ritmo del programma, essere veloci e avere presa sul pubblico giovane. Brumotti, che è un fumetto vivente, quest’anno è stato affiancato da Maddalena Corvaglia che – oltre alle doti di bellezza e comicità – sfoggia anche eccezionali doti atletiche”.