“Pomeriggio Cinque”, Malena sondaggista hot in riva al mare

Seno abbondante o a coppa di champagne? Malena, inviata sexy di “Pomeriggio Cinque”, è andata in spiaggia per capire chi vincerà quest’anno la sfida in bikini. Le taglie piccole, per quanto raffinate e più ‘eleganti’, non riscuotono molto successo tra gli uomini italiani. L’abbondanza di un bel seno, sostenuto da un fisico altrettanto morbido e burroso, rimane sempre il panorama preferito da ammirare in riva al mare.

C_2_articolo_3077001_upiImagepp (1)

Gli ospiti di Barbara d’Urso sull’argomento si dividono. Per la fazione ‘coppa di champagne’ c’è Malena, mentre a rappresentare le “morbidone” Serena Grandi e Francesca Giuliano, oltre a quattro modelle curvy. Fuori gara Francesca De Andrè che, pur avendo un florido decolleté, sfoggia un fisico filiforme.
“Sei ancora troppo secca te lo dico. Non mi piaci così…” la rimprovera bonariamente la d’Urso, anche se la showgirl prova a difendersi: “Io mangio, ma di costituzione sono così. Che ci posso fare?”.
Un’altra fonte ha aggiunto: “Lei è stata incredibilmente aperta riguardo le sue scuse. Gli ha detto che lo perdona e di focalizzarsi sul futuro”.

Ballando con le Stelle, le sexy esibizioni della quinta puntata: e Martina Stella…

Ieri, sabato 25 marzo, è andata in onda la quinta puntata di ‘Ballando con le Stelle’, la trasmissione di Rai1 condotta da Milly Carlucci. A prendersi la copertina della serata sono state sicuramente le scintille tra Alba Parietti e Selvaggia Lucarelli. Ma i ballerini si sono difesi a loro volta con le loro esibizioni, molto sexy quelle delle ballerini che hanno entusiasmato il pubblico con spaccate vertiginose e abiti succinti. A spiccare in questo senso è sicuramente la bellissima Martina Stella.

2341312_21_5379184

A volteggiare i concorrenti nella grande pista da ballo dell’Auditorium Rai del Foro Italico, guidati dai rispettivi maestri con diversi stili di danza: cha cha cha, tango, valzer, jive, rumba, paso doble, salsa, rumba, merengue e qickstep.
A giudicare le loro performance l’inflessibile giuria presente in studio composta da Guillermo Mariotto, Fabio Canino, Ivan Zazzaroni e Selvaggia Lucarelli, capitanata dall’inossidabile Carolyn Smith. La coppia formata dall’attore Christopher Leoni e la ballerina Ekaterina Vaganova, viene eliminata allo spareggio finale da Martin Castrogiovanni e Sara Di Vaira, Le migliori esibizioni, a detta del pubblico e della giura, sono state quelle dei due atleti olimpionici Oney Tapia e Fabio Basile. Ottima anche la performance per la modella russa Xenya e il suo partner Raimondo Todaro, giunti al terzo posto della classifica.
OSPITI ZICO E GENTILE Tra gli ospiti, in diretta dall’Auditorium Rai del Foro Italico, due leggende dello sport per una sfida tra campioni del mondo: Arthur Antunes de Coimbra, per tutti Zico e Claudio Gentile. Zico, soprannominato dalla stampa «il galletto», ex attaccante brasiliano e allenatore di calcio internazionale, in Italia ha indossato la maglia dell’Udinese, ma per il Brasile ha partecipato a diverse edizioni del Mondiale. Fu eletto calciatore sudamericano dell’anno per ben tre volte. Gentile, è stato campione del mondo con la Nazionale italiana nel 1982. Ha allenato la Nazionale italiana Under 21 con cui ha vinto l’Europeo nel 2004.

La Cuccarini in scena come la Turandot

Squadra che vince non si cambia. Con lo stesso cast di Rapunzel, successo da 160mila spettatori, dove lei era la regina Gothel, Lorella Cuccarini si trasforma – parrucca corvina e tiara monumentale – ne La regina di ghiaccio, musical corale ideato e diretto da Maurizio Colombi.

DSC0983_0002-9-578x420 (1)

Un musical liberamente ispirato alla fiaba persiana che, a sua volta, ha dato origine alla Turandot di Giacomo Puccini. «Lo spettacolo è bellissimo e non lo dico perché sono di parte, più bello forse di Rapunzel – ha spiegato Lorella Cuccarini durante la presentazione, ieri, al teatro Brancaccio – Il musical può contare su un ottimo cast di attori, ballerini, dove nessun personaggio è di contorno all’altro, sono tutti protagonisti. È una bellissima sfida». Questa volta la star televisiva – reduce dal recente successo di Mia nemica amatissima al fianco di Heater Parisi, oltre che neo autrice del libro Ogni giorno il sole (Piemme) – interpreta il ruolo di una crudele regina, vittima di un incantesimo fatto da tre streghe, dove gli uomini sono costretti ad indossare una maschera per non incrociare il suo sguardo. A tutti gli uomini lei pone tre enigmi: se non li risolvono, vengono decapitati. Solo il principe Calaf, interpretato da Pietro Pignatelli, riuscirà a sciogliere il cuore di ghiaccio della regina con il suo amore. Questa volta in sala, a differenza di Rapunzel, non mancheranno gli effetti speciali e gli attori, ben 21 sul palco, abbattendo la cosiddetta quarta parete, coinvolgeranno tutti gli spettatori, grazie all’utilizzo di immagini video realizzate con le tecnologie più moderne. «È un musical tipicamente italiano e ne siamo tutti orgogliosi. Non si rifà a dei musical internazionali come spesso ultimamente sta accadendo. Il mio personaggio è affascinante, bipolare, una donna algida, fredda, vittima di un incantesimo, ma al contempo è una donna eccitante». Molti i personaggi curiosi come le tre streghe Tormenta, Gelida e Nebbia e un terzetto di uomini, Ping, Pong, Pang, lo stesso Principe Calaf, nome che sta per calore, amore, fuoco. Le musiche sono di Davide Magnabosco, Paolo Barillari e Alex Procacci. I testi sono dello stesso Maurizio Colombi e Giulio Nannini.

Ilary Blasi mamma a tempo pieno prima del GF Vip: vacanze al mare con la figlia Isabel

Ultimi giorni di vacanza per Ilary Blasi prima degli impegni sul piccolo schermo con la nuova sfida del Grande Fratello Vip.La conduttrice è stata fotografata da “Diva e donna” mentre trascorre qualche giorno di relax a Sabaudia insieme alla terza figlia Isabel, di 5 mesi.

ilary-blasi-isabel_03082342

In grande forma in bikini, Ilary ha confessato di essere molto felice pe la nuova esperienza col reality Mediaset: ”Devo dire che ci speravo – ha raccontato a “Tv, sorrisi e canzoni” –  perché mi sentivo adatta per il ruolo. Ma vedere la speranza trasformarsi in realtà è stata una grande emozione. Sono spontanea e mi piace quel miscuglio sulfureo di emozioni, imprevisti, anche litigate, che si svolge in diretta sotto gli occhi di tutti. Anzi, dirò di più: se non fossi stata scelta come conduttrice, mi sarebbe piaciuto partecipare come concorrente.

Belgio-Italia, in campo scendono le più belle

Belgio-Italia, tutto pronto per la prima sfida della Nazionale agli Europei di calcio. La gara degli azzurri non si gioca solo in campo, sugli spalti si combatte la sfida più bella e sexy, quella tra le wags pronte a tifare per mariti, fidanzati e compagni. Ecco le belle italiane in lizza, in versione sex bomb…

C_2_articolo_3014053_upiImagepp (1)

La formazione delle wags azzurre è piccate e ad alto tasso erotico tra new entry e vecchie guardie. L’Italia schiera le veterane Maddalena Nullo (moglie di Andrea Barzagli) e Martina Maccari (moglie di Leonardo Bonucci), insieme alle nuove leve Chiara Biasi, fresca di fidanzamento con Simone Zaza, Veronica Ciardi, compagna di Federico Bernardeschi, Francesca Cormanni, compagna di Matteo Darmian, Federica Pignotti, fidanzata di Stefano Sturaro, e Sarah Felberbaum, moglie di Daniele De Rossi. In porta Ilaria D’Amico, compagna di Gigi Buffon. La gara di sex appeal è già azzurra.

Amal Clooney vs Susan Sarandon: a Cannes è sfida di spacchi

Si fa sempre più audace questo sessantanovesimo Festival di Cannes. Dopo la serata inaugurale che ha addirittura lasciato spazio a un inaspettato sideboob di Valeria Golino, anche la seconda giornata ha garantito dei siparietti sexy.
Sono due le signore che hanno fatto a gara di provocazione sul red carpet del film Money Monster: Susan Sarandon e Amal Clooney.

AFP_AK1W6

A ottobre compirà settant’anni ma Susan Sarandon se ne infischia del tempo che passa e, anzi, può ancora permettersi un outfit da far invidia a tante star molto più giovani. L’attrice ha strabiliato sul tappeto rosso con un sensuale abito di Jean Paul Gaultier. Le maniche di questa creazione saranno anche lunghe ma tutto il resto è ben in evidenza. Lo spacco è inguinale e lo scollo, decisamente profondo, mostra il décolleté strizzato da un reggiseno a vista.

Red carpet del secondo giorno del festival di Cannes

In teoria il ruolo di Amal Clooney doveva essere solo quello di accompagnatrice al fianco del marito George Clooney ma la bella avvocatessa ha rubato la scena alle due protagoniste femminili, di Money Monster, Julia Roberts e Jodie Foster, rispettivamente nel ruolo di attrice e di regista.
Amal era una visione con un vestito giallo su misura Atelier Versace, con un’apertura laterale che ha riservato anche un incidente provocante. Complice lo strascico molto lungo e il fatto che non è proprio a suo agio ad un evento del genere, gli alti tacchi della Clooney si sono impigliati nell’abito che, aprendosi, ha quasi rivelato le mutande.

La terrificante sfida dell’A4 sconvolge il web: “Vita strettissima”

Una sfida orribile quella che si sta consumando su Instagram tra le ragazze cinesi. Per dimostrare che il loro girovita sia magrissimo prendono come riferimento la larghezza del lato corto di un foglio A4.

1617470_sfidaa4

Si chiama proprio #a4waist l’hashtag lanciato sul social, che tradotto vuol dire “Sfida A4” e già sono in numerose ad aver accettato di competere. Magre, magrissime e orgogliose di esserlo ma questa tendenza rischia di portare le protagoniste a scontrarsi col mondo terrificante e spaventoso dell’anoressia. Per questo motivo alcune ragazze stanno iniziando a dire no, come l’ultima foto della fotogallery qui presente dove il messaggio lanciato è chiarissimo.