Carmen Di Pietro, le foto del tradimento a Domenica Live: “Simona Izzo lo sapeva e non mi ha avvisato”

ROMA – Lite in studio, a Domenica Live, tra Carmen Di Pietro e Simona Izzo. Galeotte, le foto che mostrano il marito di Carmen Di Pietro – la coppia è separata – mentre bacia un’altra donna. Nella Casa, Simona Izzo, giocando a fare la veggente, aveva predetto alla Di Pietro il tradimento.

11743005_893375117395086_468672739788369618_n

«Tra donne bisogna essere solidali», le grida contro Carmen Di Pietro.
«Carmen non lo sapevo, te lo giuro, l’ho detto solo nell’ambito del gioco in cui facevo la veggente», si difende Simona Izzo.
La Di Pietro non le crede e continua: «Simona tu lo sapevi».
«Non lo sapevo – assicura Simona Izzo, difesa anche da Barbara D’Urso – se lo avessi saputo te lo avrei detto. Esiste una cosa che si chiama bugia sociale».
Le foto erano state mostrate alla Di Pietro – non al pubblico – nelle puntate precedenti proprio da Barbara D’Urso e il marito della Di Pietro, in quell’occasione presente in studio, aveva negato la relazione, definendo il bacio “casto”.
«Tu sei innamoratissima di tuo marito – conclude Simona Izzo – e non hai capito che è grazie a quello che ho fatto che tornerete insieme, se è quello che vuoi».

Belen: “Spero di innamorarmi di nuovo, l’uomo ideale? Deve avere le ‘palle’ quadrate”

In un’intervista esclusiva rilasciata al settimanale ‘Chi’ Belen ha sottolineato l’importanza dell’amore nella sua vita. Adesso che è single e si è separata da  Stefano De Martino spera di innamorarsi nuovamente e spiega quali sono le mancanze che la spingono a chiudere una relazione. “Ho bisogno di amare perché è la cosa più importante che ci sia. Sono una che pretende tanto dall’amore ma non è che butto tutto all’aria quando mi annoio, è che ci sono cose senza le quali non posso vivere.

belen-jadea-default

E a me succede che, quando queste cose finiscono, lotto per riaverle ma, se non le vedo più, smetto di amare”, racconta la showgirl argentina.  Ora che è mamma e ha un bambino di cui occuparsi vive la sua solitudine in modo totalmente diverso da prima: “Certo ora sono separata, ma ho un figlio di cui occuparmi… adesso sto vivendo il mio essere single, ma non è che vada in giro a fare festa: ho un figlio, delle responsabilità, è diverso da tutte le altre volte in cui mi sono lasciata perché prima ero da sola, adesso la situazione è diversa. Mi auguro di innamorarmi di nuovo e che la prossima persona “chiuda” la mia vita, mi piacerebbe”. Belen ha anche in mente l’uomo ideale: “Quello che cerco in un uomo è di sentirmi piccola davanti a lui, voglio che mi faccia sentire quasi imbarazzata dalla sua presenza. Sono impegnativa perché sono ingombrante, ma quando l’uomo perde la presa impazzisco e mi allontano… Bisogna avere le palle quadrate per sopportare la mia popolarità. Quando sono dentro casa le cose sono diverse. Ma, appena esco, si aspettano Belén. Ci vuole un uomo di grande personalità per capirlo e accettarlo. […] Sono una persona fragile, sensibile, mi commuovo con un film, con una canzone in macchina, con un ricordo, ho 30 anni ma a volte mi sembra di averne 50. Ne ho passate di tutti i colori però sono molto donna sotto questo punto di vista, non sono il maschio in casa come mi hanno voluto descrivere. Se lo facessi finirebbe tutto”.

Laura Torrisi si confessa: “La mia vita dopo l’addio a Pieraccioni”

“Assolutamente sì. Il nostro rapporto è molto bello, sia chiaro. Ma non voglio ripetere gli errori del passato”. Laura Torrisi parla della sua vita dopo la fine della love story con Leonardo Pieraccioni: “Lo giuro – ha fatto sapere a “Tgcom24” – Sono concentrata sulla mia bimba. Non cerco e quindi non trovo.

3861_928852477151797_5546040107891760094_n

Poi non è semplice stare con me. Sono una donna separata e sono molto selettiva. Come deve essere il mio uomo? Sicuramente non narciso. Apprezzo l’onestà nei modi e nei sentimenti. Ma non è facile, per questo dico tanti no.. Corteggiata? Capita, ma se mi guardo intorno vedo solo attori e modelli molto concentrati su se stessi. Così non li faccio neanche avvicinare, vado per esclusione. Ho già dato in questo ambito”.
La giornata infatti è dedicata alla figlia Martina: “Stare dietro a Martina è davvero un bel esercizio impegnativo. Ma sono una mamma tranquillissima, sportiva. Per niente apprensiva. Anzi, direi decisamente sciolta. Poco chioccia ma molto presente”.