“Temptation Island”, Selvaggia pronta alle nozze… ma spunta un video senza veli

I “lenticchi” Selvaggia e Francesco sono stati tra i protagonisti indiscussi di “Temptation Island”. Il loro rapporto fatto di litigate furiose e riavvicinamenti strappalacrime ha fatto sognare i telespettatori e nella puntata finale è arrivato anche l’happy end: una proposta di matrimonio. Ora dal passato della futura sposa è spuntato un video senza veli, girato nel 2010 per il rapper Diluvio. Scatenerà la gelosia del fidanzato?

C_2_articolo_3088029_upiImagepp

Nel 2010 Selvaggia è stata protagonista del video “Li lascio fare” del rapper romano Diluvio. Nella clip (che non ha nulla a che fare con un sextape) si vede la ragazza sotto le lenzuola con il rapper, con indosso solo un perizoma. Una volta uscita dal letto però vola via anche quello e la scena si sposta sotto la doccia, per poi proseguire con altri siparietti bollenti in auto e sul divano.

Selvaggia accusa Sollecito: “Gruppi Fb contro le donne e battute choc su Meredith”

La replica di Sollecito alla Lucarelli arriva immediata e con l’intento di spegnere le polemiche. «Gruppi goliardici, trash, al limite della demenza, ma di certo non connotati da violenza»: Raffaele Sollecito replica così a Selvaggia Lucarelli, che in un articolo sul Fatto quotidiano lo ha definito «leader di gruppi segreti su Facebook che hanno fatto dell’odio nei confronti delle donne il loro cavallo di battaglia». Parlando anche di «battute sul caso Meredith.

lucarelli_sollecito.jpg_1346617623

«Assolutamente falso» ha detto Sollecito, rispondendo all’ANSA. «Ho fatto solo battute su quanto successo a me stesso in quella vicenda» ha aggiunto, parlando del processo per l’omicidio di Meredith Kercher al termine del quale è stato definitivamente assolto dalla Cassazione insieme ad Amanda Knox (i due si sono sempre proclamati estranei al delitto). Per Sollecito quelli cui si fa riferimento nell’articolo sono «gruppi goliardici». «Dei quali fanno parte – ha proseguito – alcune persone che conosco e altre no. Si fa ironia su cose scherzose o anche serie, che sono amare da sopportare». Per l’ingegnere informatico pugliese tuttavia «nessuna cosa che possa essere considerata odiosa». «E comunque – ha sottolineato ancora – sono gruppi pieni di donne. Non li frequento spesso – ha concluso Sollecito – ma sono tutt’altro che ispirati alla violenza».

Carolina Marcialis, natura selvaggia: ecco il suo bagno nel fiume

Per Carolina Marcialis andare controcorrente è una vera passeggiata. Circondata dalla natura selvaggia, si immerge nel fiume gelido destreggiandosi abilmente tra le rocce con un bikini striminzito che mette in risalto le curve del suo lato B a dir poco perfette!

C_2_fotogallery_3003496_6_image

Ai selfie in riva al mare la signora Cassano preferisce farsi immortalare mentre fa lo slalom tra grandi massi nel fiume. Come un vero pesce si arrampica senza fatica mettendo a nudo il suo fisico atletico, frutto di tanta attività fisica praticata con costanza. Bellissima, con un due pezzi nero che le calza a pennello, si immerge totalmente in acqua e quando riemerge e risale la corrente lo spettacolo si fa davvero interessante. “Caro Antonio Cassano tu si che hai capito tutto dalla vita. Complimenti”, scrive un follower su Instagram. Come dargli torto…

Selvaggia-Platinette, frecciatina sul peso in diretta a Ballando. “Tu e il ballo siete contro natura”

ballando-con-le-stelle-2016Serata di frecciatine velenose a “Ballando con le Stelle” per Selvaggia Lucarelli, che non paga della lite con Asia Argento in cui sono volate parole grosse (“analfabeta” da una parte e “atterrita” dall’altra), non ha risparmiato neanche Platinette, al suo debutto alla danza dopo il by-pass gastrico che le ha fatto perdere 30 kg con il ballerino Raimondo Todaro. «La relazione tra te e il ballo è un po’ come quella tra Alfano e le adozioni gay, contro natura. Ti muovi ancora come se avessi 30 kg in più», ha detto la Lucarelli a Platinette, strappandole un: «Provaci tu, che proprio peso piuma non sei, a ballare».

Barack Obama nella natura selvaggia del reality “Running Wild”

Barack Obama in un reality tv. Non è una bufala né una battuta. Il presidente americano si metterà alla prova con una serie di situazioni estreme nelle terre selvagge dell’Alaska nel programma “Running Wild With Bear Grylls”, in onda sulla Nbc. Obama registrerà il programma in occasione del suo viaggio in Alaska di questi giorni ma la trasmissione andrà in onda a fine anno.

Barack-Obama2

Alcuni media americani hanno subito sottolineato come ancora una volta il presidente stia cercando di usare il mondo dell’intrattenimento per promuovere il proprio messaggio politico e sociale. Quello che è certo è che sarà il primo presidente Usa in carica a partecipare a un reality show. Come lo scorso luglio fu il primo inquilino della Casa Bianca a visitare una prigione federale, e l’evento è stato parte di un documentario che sarà trasmesso a settembre.
Approfittando del suo viaggio ai confini col circolo polare artico, in cui affronterà il tema dei cambiamenti climatici, Obama riceverà un corso intensivo dall’esploratore inglese Edward Michael “Bear” Grylls. Nello show le celebrità vengono invitate a trascorrere due giorni nella natura selvaggia, e così il presidente metterà alla prova le proprie capacità fisiche e psichiche in condizioni estreme.
“Running Wild” è alla sua seconda stagione e tra i vip che hanno partecipato ci sono Kate Winslet, Kate Hudson, Zac Efron. Lo show è famoso per le situazioni estreme a cui vengono sottoposti i protagonisti. Kate Hudson ha dovuto per esempio mangiare formiche, mentre ad altri è toccato persino mangiare un topo imbevuto nelle proprie urine. Grylls è un ex membro delle forze speciali inglesi e tra le altre cose anche presentatore dello show in onda su Discovery Channel “Man vs Wild”.