Silvia Toffanin, paura a Verissimo: donna sviene, interrotta la puntata

Momenti di panico nello studio di Verissimo, la trasmissione di Canale 5, durante l’intervista a Jeremias Rodriguez, appena uscito dalla casa del Grande Fratello Vip. Durante l’intervista di Silvia Toffanin, la conduttrice ha dovuto interrompere il dialogo e lanciare la pubblicità a causa di un malore da parte di una signora del pubblico.

verissimo-sviene-ko9e--656x369corriere-web-nazionale_640x360 (1)

Notando che qualcosa non andava la Toffanin ha chiesto del medico e, rendendosi conto che sarebbe andata per le lunghe, ha lanciato la pubblicità. Al rientro ha tranquillizzato tutti: «La signora ha avuto un calo di zuccheri, ma adesso è tutto sotto controllo. Sta bene», proseguendo l’intervista.

Gli imprevisti della diretta, peccato che il programma sia registrato, ed è curioso come nel montaggio non si sia scelto di eliminare questo passaggio, sicuramente poco piacevole, ma che ha certo attirato l’attenzione di molti sul programma.

Grande Fratello Vip, pettegolezzi da bollino rosso: i posti più strani dove hanno fatto l’amore

Triangoli amorosi, baci gay, rapporti d’amore in posti strani: i concorrenti del Grande Fratello si lasciano andare a delle rivelazioni da bollino rosso. Ecco cosa hanno confessato Aida, Giulia, Gianluca e Ignazio prima di essere interrotti proprio dal ciclista per paura di compromettersi e di finire nei guai.

gf-vip@ufficiostampa_2-1024x683

Al GF VIP non si fa che parlare di sess0: inutile nasconderci dietro ad un dito, la tensione è alle stelle e l’astinenza forzata non aiuta i concorrenti. Così se non possono darsi da fare davanti alle telecamere, almeno cercano di parlarne…
E allora via libera a tutte le esperienze che i vip hanno avuto oppure evitato nel corso della propria vita: la fidanzata di Andrea Damante, per esempio, ha confessato di averlo fatto al cinema e forse anche in discoteca, ma non si ricorda bene; Aida Yespica ha svelato di aver baciato una donna e di aver avuto un incontro sexy su un aereo, mentre il comico di Zelig è stato con donne più grandi e non ha mai avuto rapporti gay.
Infine Ignazio Moser ha confidato di aver avuto un menage à trois e di non essersi mai avvicinato a un uomo, poi – memore del polverone che lo ha investito quando ha reso noto a tutti che tiene un’agendina con i voti alle sue amanti – si è autocensurato.
Il bel ciclista ha interrotto il gioco dei pettegolezzi hot al GF VIP puntualizzando:
“Ragazzi questo gioco non è bello, dopo quelle cose che sono successe. Andiamo a metterci … sono troppo teso per parlare di queste cose. Sono lì che tutti ascoltano tutto quello che diciamo e loro si mettono a fare questi giochi qui. Non ho nulla da nascondere però…”
Insomma, sembra che almeno in teoria il trentino abbia imparato la lezione!

Paola Perego: “Ho paura di tornare in tv”

Paola Perego torna sulla spinosa e dolorosa questione legata alla chiusura, la scorsa primavera, del suo programma Parliamone sabato in seguito al celebre decalogo secondo cui le donne dell’est sarebbero migliori di quelle italiane. Intervistata da Maria Latella nel programma Nessuna è perfetta di Radio24 (ascolta QUI da 10:57) la conduttrice ha ammesso di avere ancora impresso in mente il dispiacere per quanto accaduto:

1463665392-perego-2-dsc4615 (1)

Ricordo la confusione, il non capire quello che stava accadendo, una cosa sicuramente molto più grande di me. La prima settimana era come se stesse accadendo a qualcun altro. Poi ho visto la notizia al Tg1, le prime pagine di tutti i giornali e sembrava davvero una cosa troppo grande per me […] Ricordo il dolore, la frustrazione, il senso di impotenza per non potersi difendere […] Per la prima volta nella mia vita la paura del giudizio, l’isolamento, la paura che le persone davvero pensassero che fossi contro le donne […]

La bufera che si è abbattuta su di lei in quei giorni viene etichettata dalla stessa Perego come ‘violenza’: “Sono stata molto male […] mi vergognavo ad uscire di casa, è stata la prima volta nella mia vita. Non ho dormito per molto tempo, ho perso peso: è stata davvero una violenza”, ha raccontato. Quello che l’ha ferita – ha proseguito – non è stata l’idea di non lavorare più in tv, ma:

[…] è il lato umano che mi ha fatto male anche perché – siccome adesso con la nuova dirigenza i rapporti si sono sistemati e ho un nuovo progetto per Rai1 – lavorativamente sono a posto, dovrei essere “salva”, invece in realtà sto ancora cercando di recuperare l’entusiasmo per farlo questo lavoro, perché è stata una violenza tale che mi hanno tolto la voglia di farlo […]

A proposito del nuovo programma che la riporterà in video all’inizio del 2018, infine, ha confessato:
Sono terrorizzata all’idea di entrare in uno studio televisivo […] Sono spaventata, probabilmente sto ancora elaborando. Mentre prima era un lavoro meraviglioso, il lavoro più bello del mondo […] mi sentivo miracolata, dopo questa ondata di cattiveria violenza e odio ho davvero paura.

Michelle Hunziker alle mamme: “Prova costume? Anche io avevo la ciccetta, ma…”. E Selvaggia Lucarelli la bacchetta

Il post di Michelle Hunziker in cui allatta Sole e mostra le cicce post parto è diventato virale, ma ha comunque sollevato qualche polemica. Nello specifico Selvaggia Lucarelli è intervenuta sulla questione su Facebook, dove bacchetta ironicamente la conduttrice.

20431333_10154792692390983_134106690968620765_n

“Cara Michelle Hunziker, mi sei simpatica e apprezzo lo sforzo, ma ti prego. Ti prego. Non definire “bella ciccetta” quell’impercettibile filo di carne”. Qualche giorno fa Hunziker ha postato sul proprio profilo Instagram una foto di qualche anno fa, che la ritrae mentre allatta la piccola Sole.

Un’immagine condivisa con le neo mamme per rassicurarle sul post partum: “Andando su Instagram in questo periodo estivo può facilmente venire la tristezza vedendo tutte le ragazze in costume con taglia 38 – scrive la conduttrice – Guardate questa foto, ero io quando avevo appena partorito la mia piccola Sole. Guardate la bella ciccetta che spunta dal mio pantalone non sapete quanto ne andavo fiera. Era il rimasuglio dei miei 14 chiletti ‘messi su’ orgogliosamente in gravidanza”.
Selvaggia Lucarelli, però, ha fatto notare alla conduttrice di ‘Striscia’ che in realtà “quello strato di carne lì è quello che divide ogni donna dalle sue ossa”. “Dopo il parto eri bella ed eri in forma – scrive la blogger – Magari non secondo i tuoi parametri, ma secondo i parametri di chi vede questa foto sì. Se vuoi solidarizzare e lanciare messaggi positivi sei la benvenuta, ma bisogna che ci capiamo sul concetto di ciccia. Perché se chiami ciccia la normalità, ho paura che la normalità diventi qualcosa per cui valga la pena mettersi a dieta”.
“Vieni qui, nel mondo delle comuni mortali – conclude Lucarelli – che la ciccia te la facciamo vedere noi a cui i panini con la mortazza non fanno paura, bella Michelle. P.s. Quella ciccia lì a me viene pure post insalata verde, altro che post partum”.

Il dramma di Mara Venier: “Cancro? Ho avuto paura…”

ROMA – Mara Venier lancia un appello per la prevenzione del cancro al seno e lo fa raccontando di una grande paura che ha vissuto qualche anno fa. Come riporta il sito Il Giornale, nel corso di un intervento alla Leo – l’Istituto europeo di oncologia – la conduttrice ha svelato di aver temuto per la sua vita.

260e9e05fe

“Ho conosciuto Umberto Veronesi quando lavoravo a Domenica In e capitava che ci occupassimo dei progetti dell’Airc. Una volta, prima della trasmissione in camerino, stavamo preparando velocemente l’intervista e io lo guardo, alzo la maglietta e gli dico: Professore, me la fa una visita? Mi ha scambiato per una matta, ma ricordo che ogni volta mi raccomandava di fare la mammografia. Ed è così che il medico che mi seguiva un giorno mi ha detto che dovevo farmi operare. Una situazione sospetta che andava chiarita. In lacrime chiamo Veronesi, mi vede anche il figlio Paolo e si decide di non operare, ma di fare un approfondimento dal quale è emerso che l’intervento non era necessario. E’ andato tutto bene, ma ho passato brutti momenti”.
Insomma, quella di Mara è una storia a lieto fine, grazie anche alla prevenzione.

Paura per Adriano Celentano: “Intrusioni e azioni minacciose a casa mia”

«Mi vedo costretto a rendere noti dei fatti molto gravi che si stanno verificando nella mia abitazione di Galbiate e nei confronti miei e di Claudia: da giorni all’interno avvengono alcune intrusioni di sconosciuti, individuati in numero di 6, più la presenza di un altro individuo all’esterno che pare sorvegliare».

57eb907c8faf4

A lanciare l’allarme, dal suo blog, è Adriano Celentano, che ha denunciato l’accaduto ai carabinieri di Olginate (Lecco). Il cantante parla di «azioni particolarmente minacciose»: il suo timore, spiega, è che «questi malviventi stiano cercando di arrivare a me e a Claudia». «Questi sconosciuti – scrive Celentano sul blog – sono stati ripresi dalle nostre telecamere mentre si aggiravano in maniera sospetta e organizzata. I materiali video sono stati consegnati ai carabinieri della stazione di Olginate, in provincia di Lecco, con relative denunce. La gravità di questi fatti – sottolinea – è dovuta anche all’insistenza delle intrusioni e al numero delle persone coinvolte. In un’occasione gli sconosciuti sono stati sorpresi dalla nostra vigilanza diurna e notturna che li ha costretti alla fuga». «Tutto è iniziato all’inizio della scorsa settimana – ricorda Celentano – con un apparente e strano tentativo di furto nell’auto di Claudia con rottura di vetro ma senza che venisse rubato nulla all’interno». Si tratta di «una serie di azioni particolarmente minacciose che ci fanno sospettare che questi malviventi stiano cercando di arrivare a me e a Claudia, sorvegliando i nostri movimenti. Denunciamo questi seri episodi – conclude – perché nel caso dovesse accadere qualcosa di ancora più grave, questo è l’antefatto». Una denuncia che arriva pochi giorni dopo il tentato furto in casa di Roby Facchinetti, vicino Bergamo. Un episodio denunciato dal figlio, Francesco Facchinetti, che aveva affidato a Facebook la sua rabbia spiegando di essere pronto a farsi giustizia da solo.

Isola, paura per Stefano Bettarini ricoverato in ospedale: “Un attacco dei mosquitos”

Ha guadagnato il ruolo di inviato all’Isola dei Famosi con la sua partecipazione al Grande Fratello Vip, ma sembra che per Stefano Bettarini il lavoro non sia semplice.

16229317_222199031578355_4630400140123832320_n

A complicargli la permanenza e la conduzione un attacco dei mosquitos: “Problemi per Stefano Bettarini, 44, in Honduras – fa sapere Alberto Dandolo per “Oggi” – L’inviato dell’Isola dei Famosi è stato costretto a un ricovero lampo per colpa di una infezione causata dalle punture dei mosquitos. Al suo capezzale è accorsa la sorella Simona, che sarà la sua “assistente” per tutta la durata del reality”.