Justine Mattera e Clizia Incorvaia, coppia bollente al mare

Che ci facevano Clizia Incorvaia, fashion blogger, e Justine Mattera, showgirl e camaleontica modella, insieme in un beach resort in Puglia avvinghiate in sexy costumini? Le due bionde dalle curve spaziali si sono ritrovate in vacanza con i figli e ne hanno approfittato per uno shooting mozzafiato a due. Pose avvincenti, fisici da sballo e panorama da togliere il fiato…

C_2_articolo_3077242_upiImagepp (1)

Topless da capogiro per la bella Clizia che prende il sole a bordo piscina, doccia bollente per la sensuale Justine che avvolta in un costume nero che lascia poco all’immaginazione si lascia bagnare da capo a piedi mimando pose eccitanti e irresistibili. E poi nelle acque cristalline de Le Cale d’Otranto in Salento mostrano corpi scolpiti e curve paradisiache. Sfoglia la gallery e guarda le vacanze bollenti di Clizia e Justine…

Stefano De Martino, vacanza esotica con una collega?

In questi giorni nulla trattiene in Italia Stefano De Martino visto che il piccolo Santiago è con la mamma Belen in Malesia. E così il ballerino di Amici ha preso il volo per una località esotica di cui condivide un breve video su Instagram con tanto di colonna sonora brasiliana. Casualità, anche la sua amica Elena D’Amario solo poche ore fa postava piccole ma significative iconcine di onde e palme. Che stiano ballando insieme davanti allo stesso panorama?

C_2_articolo_3054612_upiImagepp

Poco più di una settimana fa c’è stato l’accordo in Tribunale per definire la separazione con la sua ex moglie e, dopo le firme, Belen e Stefano hanno preso letteralmente la propria strada: la Rodriguez ha seguito in Malesia il suo amore Andrea Iannone, impegnato in pista, e De Martino si è accomodato in prima classe per volare altrettanto lontano, in una località calda e soprattutto “Calma”, proprio come il titolo della canzone di Manu Santos che accompagna le immagini del suo video.
E mentre sulle pagine di “Chi” si sussurra che il cuore di Stefano “sia pronto a ballare” con una collega, sbirciando sul profilo social della sua amica Elena, di casa a New York, scopriamo che anche lei è in vacanza. Passaggio che ovviamente non è sfuggito neanche ai fan del ballerino e della D’Amario che su Instagram avanzano ipotesi…

Rigopiano, Arisa canta ai funerali di Silvana e Luciano

La sorpresa. La cantante Arisa ai funerali dei coniugi di Castel Frentano (Chieti), Luciano Caporale, 52 anni, e Silvana Angelucci (48), morti all’hotel Rigopiano.
Nascosta tra la gente che affollava la chiesa di Santo Stefano, ad un tratto ha intonato ‘L’amore della mia vita’ come omaggio dopo che nei giorni scorsi il video della famiglia che in macchina cantava il brano, è diventato virale. In molti hanno pensato che si trattasse di un cd fino a quando al sindaco non è arrivato il video.

image (21)

L’INCHIESTA VA AVANTI Proseguono senza sosta le indagini della Procura di Pescara sulla tragedia dell’hotel Rigopiano, il 18 gennaio scorso, dove sono morte 29 persone. Undici i sopravvissuti. In settimana prenderanno probabilmente la strada dell’acquisizione di tutte quelle che sono le competenze in materia. La prima parte sarebbe servita fin qui a cristallizzare la situazione e ad individuare tutti i soggetti che erano sul campo a lavorare, mentre adesso si punterà ad individuare le linee di comando. A tenere banco, intanto, è soprattutto la questione dell’allerta valanghe Meteomont: già il 17 gennaio e poi per tutto il 18 gennaio l’ allerta su Rigopiano era di livello 4 su un massimo di 5. Sull’argomento è intervenuto il sottosegretario regionale Mario Mazzocca, per dire che «i bollettini Meteomont sono stati pubblicati sul sito regionale della protezione civile ed erano pertanto pienamente e tempestivamente visibili da parte di chiunque e segnatamente da parte di chi aveva precisi compiti in materia». Simone Angelucci, sindaco di Caramanico Terme, località montana a circa 70 chilometri da Rigopiano, ha riferito che nei giorni in cui c’è stata la valanga a Rigopiano, aveva ricevuto il bollettino Meteomont. «Ho ritenuto necessario coinvolgere esperti – spiega – che mi hanno indotto a chiudere una delle quattro strade che ho sottoposto alla loro attenzione». «Sono comunque sicuro che, anche se a Farindola avessero ricevuto il bollettino con un livello di allerta valanghe 5, il sindaco a tutto avrebbe pensato tranne che ad evacuare l’hotel», dice ancora Angelucci. «Ricevo il bollettino Meteomont con l’allerta valanghe dai carabinieri forestali – sottolinea il sindaco di Caramanico Terme – ma poi sono io a dovermi assumere delle responsabilità». PER L’ABRUZZO UN’ALTRA GIORNATA DI DOLORE A Castel Frentano (Chieti) una grande folla ha detto addio a Luciano Caporale, 52 anni, e Silvana Angelucci, 48 anni. A rendere omaggio ai coniugi frentani anche la cantante Arisa, che nella chiesa di Santo Stefano ha intonato ‘L’amore della mia vita’. Un gesto spontaneo da parte della cantante, commossa dalla visione del video postato su Facebook dai figli della coppia in cui i due parrucchieri cantavano in auto il brano che tanto amavano. A Loreto Aprutino (Pescara) c’era l’intero paese per l’estremo saluto a Piero Di Pietro e a sua moglie Barbara Nobilio. Sulla bara di Di Pietro, ex allenatore ed ex giocatore di calcio, la maglia del Pescara. «Oggi troppo spesso – ha detto la figlia Federica Di Pietro – chi fa politica pensa solo alla poltrona, mentre la politica è lavoro». A Chieti 3.000 persone hanno preso parte ai funerali del poliziotto Domenico Di Michelangelo e di sua moglie Marina Serraiocco, che vivevano a Osimo (Ancona), genitori di Samuel, uno dei quattro bimbi sopravvissuti. Presente il vice capo della Polizia Luigi Savina. «L’intera famiglia della Polizia di Stato sarà qui nel futuro con Samuel». Alessandro, si è rivolto al fratello con una lettera: «Avrei scavato a mani nude». A Vasto (Chieti) si è svolto il funerale della giovane Jessica Tinari, deceduta a Rigopiano insieme al fidanzato Marco Tanda. In chiesa gli amici hanno apposto uno striscione con la foto dei fidanzati: «Jessica e Marco, il vostro grande amore eterno sarà ricordato per sempre nei nostri cuori». Prima dell’entrata in chiesa, accanto alla bara bianca di Jessica, è stata esposta e benedetta anche quella di Tanda, pilota d’aerei di 25 anni, le cui esequie si sono svolte a Castelraimondo (Macerata).

Turista nuda sul balcone dell’hotel: il compagno le scatta foto davanti alla folla di curiosi

Sarà il dolce tepore dell’ottobrata romana, sarà lo scenografico panorama del centro della Città eterna, fatto sta che una coppia di turisti non ha resistito e ha deciso di affacciarsi al balcone di un hotel del centro di Roma… senza nulla addosso.

turista_nuda_roma_17164257

Lei in particolare non si è fatta sfuggire l’occasione di unire l’utile al dilettevole e si è pavoneggiata per qualche minuto -completamente nuda – al balcone di un albergo di via del Tritone, mentre il compagno le scattava foto dall’interno della stanza. Peccato che tutto ciò si svolgesse alla luce del sole, in pieno giorno e su una strada particolarmente trafficata, per cui la comparsa della signora non è passata inosservata: ma vuoi mettere il fascino di uno scatto intimo sullo sfondo il panorama dei tetti di Roma? Poco importava che la scena fosse ben visibile dalla strada e da tutti i palazzi dei dintorni (uffici, case, negozi) per scattare la foto perfetta, si sa, ci vuole tempo, e così la protagonista ha provato varie pose ed è rientrata solo dopo aver raggiunto l’obiettivo. Dopo qualche minuto al sole è quindi tornata dal compagno all’interno della stanza, ma lo «spettacolo» non era finito: alcuni istanti dopo si è affacciato anche lui, sempre come mamma l’ha fatto, a godersi il panorama. D’altra parte, una tintarella integrale in pieno centro di Roma, di questi tempi, non si nega a nessuno.

Roberta Giarrusso, panorama da cartolina a Porto Cervo

“Risvegliarsi così è davvero un #buongiorno”, cinguetta Roberta Giarrusso in bikini tra le rocce a Porto Cervo. Uno scatto di schiena svela le curve del suo sedere sodo appena coperto da un costumino a strisce.

C_2_fotogallery_3002342_17_image

Look sbarazzino e fisico ben tornito per l’attrice siciliana dal sorriso contagioso. Pronta a immergersi nelle acque cristalline della Sardegna, la Giarrusso inaugura la sua stagione estiva con il botto. Come la Venere Callipigia mostra un sedere ben tornito e i complimenti piovono a cascata: “Nuoci gravemente alle diottrie” o “Che lato B eccezionale” sono solo alcuni messaggi dei fan impazziti di fronte alle sue curve.

Brescia choc. L’amica lo cancella da Facebook, 15enne suicida saltando dal santuario

Si è affacciato sul punto più alto del santuario della Madonna del Castello di Carpenedolo (Brescia), il paese dove viveva, e ha scattato una foto del panorama come fanno tanti visitatori. Non si trattava, però, di un ricordo, bensì di un triste messaggio di addio lasciato su Facebook.

fig_1Così un 15enne di origine albanese ha deciso di farla finita lunedì scorso. Dopo essere salito lungo il sentiero della Madonna del Castello, ha scattato e postato la foto con due date: quella della sua nascita e quella del 25 aprile 2016, che lui aveva scelto per la sua morte. Nessuno è riuscito a capire in tempo le sue intenzioni e il ragazzo, le cui generalità non sono state rivelate, si è lanciato nel vuoto andando incontro alla morte. Sembra che negli ultimi tempi l’adolescente fosse stato rifiutato da un’amica e coetanea e che i due avessero rotto ogni rapporto anche su Facebook.