Stefano Bettarini: “Insieme a Simona come una volta per nostro figlio”

Dopo anni di silenzi e attacchi social, anni difficili in cui Simona Ventura e Stefano Bettarini non si sono risparmiati niente, per gli ex coniugi torna il sereno. Come confessa l’ex calciatore al settimanale “Chi” che testimonia il loro incontro con delle foto che Tgcom24 pubblica in esclusiva. “E’ una donna intelligente, nonché una gran madre”, spiega.

C_2_articolo_3099905_upiImagepp

“Ci siamo rivisti a Milano per il compleanno di Niccolò – prosegue – che sta recuperando da un intervento per la rottura dei legamenti. Nostro figlio ha compiuto diciannove anni, è in una fase delicata della vita in cui bisogna saper correre verso il futuro con le idee chiare. Simona e io siamo in primis due genitori che amano alla follia i propri figli”.
E oggi che Nick deve prendere la sua strada, i genitori si sono seduti allo stesso tavolo per parlare come una famiglia del suo futuro: “Simona ha ragione quando dice: ‘Bisogna sempre parlare’. Parlare è stato importante per noi. Siamo due genitori responsabili. I nostri dissidi non mineranno mai l’amore e il bene costruttivo che abbiamo per Niccolò e Giacomo”.

Più sei intelligente più sei destinata a rimanere single: la scienza spiega perché

Altro che ‘zitelle’, le donne single domineranno il mondo.  Ne sono certi gli psicologi di tutto il mondo, che negli ultimi anni hanno realizzato studi di diversa natura sulle differenze tra le donne single e quelle che invece hanno una relazione fissa. I motivi che allontanano le donne dalle relazioni sentimentali possono essere di varia natura, in primis sociologici.

donna-carriera-stereotipi

La società occidentale, pur essendo decisamente più liberale rispetto ad altre culture, continua a mantenere un’impostazione patriarcale e il ruolo della donna è ancora visto come subalterno. L’evoluzione e il progresso, però, mettono a repentaglio le convinzioni degli uomini, che sembrano preferire le donne meno intelligenti e non in carriera. Lo dimostra uno studio pubblicato sul Personality and Social Psychology Bulletin: uomini e donne sono stati sottoposti a test di lingua inglese e matematica, oltre che del quoziente intellettivo. Dopo aver scoperto che alcune donne avevano superato gli uomini in quei test, la stragrande maggioranza dei campioni maschili le avevano immediatamente trovate meno interessanti di prima.  Il problema, al giorno d’oggi, è che gli uomini cercano soprattutto donne disposte a sacrificare la carriera ed il successo per loro. Inoltre, per molti uomini è ancora inaccettabile che la propria partner abbia uno stipendio maggiore del loro. Questo, d’altronde, si riflette anche nella realtà, dove i ruoli di vertice sono raramente occupati dalle donne, e gli stipendi femminili sono ancora troppo inferiori rispetto a quelli degli uomini. Come riporta Elite Daily, un altro studio svolto in Gran Bretagna ha anche dimostrato chiaramente come l’intelligenza femminile spaventi gli uomini, evidentemente alla ricerca di donne facilmente manipolabili. Su 121 donne a cui è stato sottoposto un questionario, quelle con un quoziente intellettivo maggiore erano proprio quelle che affermavano di avere problemi nell’instaurare una relazione sentimentale con gli uomini. Per il mondo maschile, a quanto pare, le donne non possono essere sexy e intelligenti allo stesso tempo.