La giornalista a Jane Fonda: “Quanti interventi di chirurgia ha subito?”. Lei la gela così

Siparietto imbarazzante sul set del morining show andato in onda sulla Nbc. Jane Fonda e Robert Redford sono stati ospiti di Megyn Kelly per promuovere il nuovo progetto che li ha visti insieme. “Le Nostre Anime di Notte”, disponibile nel catalogo di Netfilx, li ha visti recitare fianco a fianco cinquanta anni dopo il loro incontro in “A Piedi Nudi nel Parco”.

3280396_1544_schermata_10_2458030_alle_15.44.04

Durante la chiacchierata, la giornalista della rete a stelle e strisce ha cercato di spostare il discorso verso altri orizzonti: il gossip è così, prova a bussare sempre. Stavolta, però, il pettegolezzo si è visto sbattere una porta in faccia quando l’attrice ha guardato dritto negli occhi la giornalista decisa a non cedere alla provocazione.
Era lì per parlare del film, perché una domanda sulla chirurgia estetica? La Kelly, infatti, ha chiesto a Jane a quanti interventi si fosse sottoposta per avere quell’aspetto. «Abbiamo davvero voglia di parlare di questo, adesso?», ha risposto ad una Kelly che, a disagio, ha provato ad uscire maldestramente dall’impasse facendole i complimenti per il look. «Grazie. Buono spirito, buona postura. Mi prendo cura di me stessa», ha concluso Jane spiegando che era lì per presentare il lavoro. Poi la palla è passata a Redford che ha parlato del tempo che scorre inesorabilmente (a proposito di ritocchini anti-età) ma ammettendo che, anche se ne avesse l’occasione, non tornerebbe mai indietro: il più bel tempo è sempre adesso.

Chiara Nasti dà forfait all’evento. La mamma: “Bella? C’è di meglio in giro”

Chiara Nasti e Mariano Di Vaio devono aver forse esagerato con il virtuale se i fan reali, attesi da Michele Franzese in piazza dei Martiri a Napoli, nonostante i messaggi di allerta della loro presenza, hanno disertato l’appuntamento per incontrare i loro influencer. Così sulla passerella dell’evento tra moda e arte nel salotto buono della città è stata avvistata solo qualche starlette reduce dal Grande Fratello e alcune fashion blogger. In compenso a fine serata è arrivata Cristina Donadio, ma per ritirare il vestito di Fausto Puglisi che indosserà il 27 marzo al David di Donatello. Afona non per via delle riprese di Gomorra, che termineranno a luglio, ma per la passione per il motorino.

nasti2

Per fortuna la verve di Fabio Palazzi di Jet Set Luxury ha stemperato gli animi rarefatti di un party con poche bollicine. Michele Franzese ha annunciato che sta per aprire una versione by nyght del suo marchio, sempre in piazza dei Martiri. La Nasti dunque ieri sera non aveva voglia di trucco e parrucco ed è rimasta a casa, ma ha mandato i suoi alfieri genitori in rappresentanza. La madre Gabriella, che ormai è anche manager della giovane, pronta, l’anno prossimo, a volare a Parigi per studiare e contemporaneamente insegnare all’Istituto Marangoni, ha sostenuto con forza «la chirurgia estetica, basta che sia solo al seno, come ha fatto Chiara» e ha consigliato ai giovani di studiare, anche se la figlia si è fermata un anno. Chiara Nasti è sorvegliata a vista dai genitori che conoscono ogni accesso social e per la madre «è più influencer che bella, c’è di meglio in giro». Se lo dice lei. Intanto la tutela come può, non si muove foglia che «l’avvocato e il commercialista non vogliano». Infatti la Nasti è un’azienda viaggiante ben strutturata con tanto di segretaria, manager e project manager. Quanto a Mariano Di Vaio, se n’è rimasto a Capri per la presentazione della sua piattaforma di e-commerce Nohow.

“Lo sposiamo”, le gemelle che condividono lo stesso fidanzato hanno deciso

Ricordate Anna e Lucy DeCinque, le gemelle australiane che condividevano lo stesso fidanzato? Ve ne avevamo parlato qualche mese fa. Le due sorelle gemelle, assolutamente identiche anche grazie ad alcuni ritocchini di chirurgia estetica costati ‘appena’ 165mila euro, avevano deciso infatti di condividere lo stesso stile, lo stesso aspetto fisico e anche il fidanzato, Ben Byrne.

le-gemelle-anna-e-lucy-decinque-7-659346-1

Le due avevano deciso di voler avere un figlio da Ben contemporaneamente, ora hanno anche annunciato di voler convolare a nozze. È Metro.co.uk a raccontare come le due gemelle abbiano mostrato l’intenzione di sposare il fidanzato che condividono: «Qui a Perth sappiamo che è impossibile celebrare un matrimonio a tre, ma abbiamo scoperto che possiamo farlo a Tucson, negli Stati Uniti. Ed è quello che vorremmo fare».

Luigi Mario Favoloso: “La mia storia con Nina Moric. Belen? Ci ignoriamo cordialmente”

“Io e Nina abbiamo intenzione di sposarci. Non avverrà di certo a stretto giro ma certamente è un passo che faremo”, Luigi Mario Favoloso, fidanzato di Nina Moric, racconta la sua relazione con la modella: “Ci amiamo e vogliamo mettere su famiglia – ha fatto sapere intervistato in diretta radiofonica su m2o nella trasmissione “Stanza Selvaggia”, condotta da Fabio De Vivo e Alberto Dandolo – In questo momento abbiamo anche una attività professionale che ci unisce.

13015211_493356094198337_7474344713753031103_n

Siamo entrambi testimonial e soci del “Nima”, un sushi Bar a Mariano Comense e siamo molto impegnati con la promozione della nostra attività”.
Il confronto con Belen c’è sempre: “Sì, anche noi come Belen ci siamo lanciati nella ristorazione, ma con la signora Rodriguez non abbiamo alcun rapporto. Quando ci incontriamo agli stessi eventi ci ignoriamo cordialmente e ci teniamo a debita distanza. Belen ha anche querelato Nina perché l’aveva definita una “trans”…ma la signorina non ha capito che la mia fidanzata ama il mondo trans e quell’appellativo non voleva discriminare nessuno ma solo sottolineare i suoi ricorsi massicci alla chirurgia estetica. Vorrei dire a tutti i chirurghi estetici italiani di rivolgersi a me come ufficio stampa. Io non vi farò mai diventare come Giacomo Urtis, un medico che va in televisione non per parlare del suo lavoro ma perché si sente una starlette! Se vi affidate a me vi farò avere visibilità senza cadere nel ridicolo!”.

Ana Laura Ribas senza trucco: “Fondi di caffè e scrub al miele, i miei segreti di bellezza”

Avere 50 anni e non dimostrarli. Ana Laura Ribas racconta a “Pomeriggio Cinque” i segreti di bellezza, tutti al naturale, che le hanno permesso nel tempo, senza ricorrere alla chirurgia estetica, di mantenersi in splendida forma.

C_4_articolo_2164782__ImageGallery__imageGalleryItem_53_image

Creme fatte in casa con olio e caffè: “Sono facili da preparare e il risultato è davvero strabiliante”, racconta in un servizio in cui appare senza trucco la showgirl nel salotto di Barbara d’Urso. Ana Laura ha provato i rimedi elencati dalla conduttrice nel nuovo libro “Quanti anni mi dai”. Tra scrub viso delicato con miele, zucchero di canna e olio di mandorla e “creme” anticellulite fatte con i fondi di caffè. Non solo. Direttamente dalla cucina della sua casa milanese ha fatto vedere come si preparano e poi le ha provate spalmandole su viso e gambe. Insomma, nessun trucco e nessuno inganno. Solo rimedi naturali e tanta forza di volontà…

Anna e Lucy, le gemelle che condividono tutto, anche il fidanzato. “Ora un figlio”

Anna e Lucia DeCinque, gemelle australiane, conducono una vita davvero in simbiosi. Le due sorelle, praticamente due gocce d’acqua, condividono tutto: lo stesso cibo, il letto, il numero di celulare e perfino il fidanzato. Ed ora, giunte al traguardo dei 30 anni, si sono prefissate un altro obiettivo da raggiungere insieme: “Vogliamo avere un figlio”.

1613003_gemelle

Accade a Perth, in Australia. Come riporta il Mirror, Anna ha affermato: “Se io rimassi incinta, Lucy dovrebbe avere una gravidanza nello stesso momento, perché i nostri corpi hanno bisogno di sentirsi uguali”. Le gemelle sono fidanzate entrambe con il meccanico Ben Byrne. Anche lui gemello, ma non omozigote. “Dovremmo restare incinte contemporaneamente – continua – anche se fosse necessaria la fecondazione in vitro”.  Anna e Lucia DeCinque sono diventate famose dopo l’apparizione in un programma giapponese che le ha decretate le gemelle più simili del mondo. Le ragazze hanno speso oltre 165mila euro in chirurgia estetica per diventare identiche.