Federica Nargi: “Niente nozze, ma tanto amore per Sofia”

Le nozze, per ora, possono aspettare. E, quando arriveranno, sarà un sorpresa. Parola di Federica Nargi. L’ex velina racconta in esclusiva a Tgcom24 la nuova vita da mamma. La perfetta forma, con tanto di addominali, è tutto merito delle lunghe passeggiate con la piccola Sofia e il compagno, il calciatore Alessandro Matri. La coppia, bellissima, è più felice che mai: “Siamo più innamorati di prima grazie a nostra figlia”.
La coppia, sempre riservatissima, è stata protagonista per la prima volta al Pitti, special guest di Markup.

C_2_fotogallery_3013005_18_image (1)

Vacanza da genitori a Formentera, come va?
Per fortuna è appena cominciata. Finalmente siamo tutti insieme 24 ore su 24 e ne siamo felici. Tornare a Formentera con la piccola è diverso ma è sempre bello. Ci godiamo un altro, sole, mare, amici…

Come è cambiata la vostra vita con Sofia?
Tutto è cambiato… solo in meglio. Lei ci ha resi ancora più felici e più uniti di prima. Adesso entrambi viviamo per lei. Sofia è la nostra priorità assoluta, costruiamo i nostri impegni lavorativi e privati attorno a lei, ma non ci pesa perché è una gioia vera! Siamo innamorati follemente di lei.

Chi cambia i pannolini?
Non ci crederai, ma entrambi.

Alessandro che papà è?
E’ bravissimo. Un papà meraviglioso, premuroso, attento e molto presente. Lui fa tutto. Le dà da mangiare, le fa bagnetto… si divertono molto loro due insieme.

Hai già portato la bambina allo stadio, ci racconti l’emozione?
Solo una volta. Ed è stato emozionante per tutti, ma per Alessandro particolarmente.

Come hai fatto a tornare in forma perfetta, con tanto di addominali, in così poco tempo?
Non ho fatto nulla di particolare. Ho continuato mangiare come prima. Credo che i mille impegni, il poco sonno e le tante passeggiate con Sofia siano state d’aiuto. Purtroppo ora non ho molto tempo per me e sopratutto per fare lo sport…

Giochi spesso con il look, cosa indossi quando vuoi sentirti comoda e cosa quando vuoi essere sexy?
Preferisco sempre un abbigliamento comodo. Il detto ‘Chi bello vuole apparire, un po’ deve soffrire’ sicuramente non è per me. Una canotta, jeans o pantaloncini d’estate e una scarpa da ginnastica sono i must. Per questo mi piace Markup. Ovviamente la sera mi metto il tacco volentieri, ma anche quello deve essere comodo. Secondo me per essere sexy non è necessario un abbigliamento particolare, é sufficiente sentirsi a proprio agio con il look che indossi.

E le nozze, che tutti aspettano, quando arrivano?
Per il momento non è l’argomento che affrontiamo. E sono sicura che lo scoprirete quasi insieme a me (ride, ndr).

Christian Vieri, Marco Borriello e Alessandro Matri, tre bomber con figlia al seguito

MILANO – Tre bomber e una bambina. In un noto locale della movida milanese si sono ritrovati per un aperitivo Christian Vieri, Marco Borriello e Alessandro Matri.

41516818

Col trio di playboy, fotografato da “Chi”, non poteva mancare la compagnia femminile, che altri non è se non la piccola Sofia, figlia nata dalla relazione fra Matri e l’ex velina Federica Nargi, che Bobo tiene in braccio da bravo zio…

Federica Nargi, ecco il suo pancione in bikini

Pancione nudo in primo piano per Federica Nargi che sulla spiaggia di Anzio, in provincia di Roma, inaugura in bikini la stagione estiva. In compagnia della sorella e di alcune amiche, la fidanzata di Alessandro Matri posa sorridente in tutta la sua bellezza con la gamba leggermente sollevata, quasi a ricordare la sexy Betty Boop.

C_2_fotogallery_3001775_10_image

In attesa di diventare madre di una bambina a settembre, l’ex velina si gode in riva al mare la sua prima gravidanza circondata dagli affetti più cari e dalle premure della sorella Claudia che posandole una mano sul ventre scrive su Instagram: “La nostra prima foto in tre”. Con un costumino azzurro e fiorato la Nargi mette in risalto con fierezza il suo ventre pronunciato. Tra le sessioni di ginnastica e qualche piccolo peccato di gola, Fede conserva un fisico scultoreo; c’è da credere che dopo il parto tornerà in forma in men che non si dica.