La regina Elisabetta finisce nei Panama Papers: milioni di sterline alle isole Cayman. Nella lista anche Bono, Madonna, Rania di Giordania e Soros

ROMA – Ci sono anche milioni di sterline di profitti generati da proprietà private della regina Elisabetta fra gli investimenti offshore di ricchi e potenti svelati dalle nuove carte dei Panama Papers. La regina risulta aver investito ingenti somme nel paradiso fiscale della Cayman attraverso il Ducato di Lancaster.

EPSOM, UNITED KINGDOM - JUNE 07: HRH Queen Elizabeth II watches the racing at the Royal Enclosure for Epsom Derby on June 7, 2008 in Epsom, England. (Photo by Chris Jackson/Getty Images)

La rivelazione è riportata con evidenza dal Guardian. Imbarazzo pure per Lord Ashcroft, businessman ed ex dirigente del Partito Conservatore britannico, che avrebbe a sua volta nascosto una fortuna pari a 450 milioni su conti offshore.
I dettagli arrivano da un nuovo leak dei Panama Papers, ottenuto da alcuni server provider di 19 paradisi fiscali: da qui il nome di Paradise Papers.
Bono, Madonna, Rania di Giordania, il finanziere George Soros, un ministro di Donald Trump sono alcuni dei personaggi famosi che compaiono nella nuova lista ‘nerà dei paradisi off-shore. Oltre 13,4 milioni di documenti riservati ottenuti dal tedesco Suddeutsche Zeitung che li ha condivisi con l’International Consortium of Investigative Journalists e i suoi partner tra i quali il Guardian, la Bbc, il New York Times e l’Espresso pubblica in esclusiva per l’Italia insieme con Report, la trasmissione d’inchiesta di Raitre.
Il segretario al Commercio di Donald Trump, Wilbur Ross, coinvolto nella nuova inchiesta sui paradisi off-shore svelata dai Panama Papers gestisce affari che hanno legami con il genero del presidente russo Vladimir Putin. Si tratta in particolare di una società di navigazione nella quale Ross ha interessi e con la quale ha effettuato una serie di investimenti offshore, secondo le nuove rivelazioni.

Belen e il riavvicinamento con Stefano: “Interessi commerciali. Lei innamorata di Borriello”

Diversi servizi fotografici descrivono un riavvicinamento fra Belen Rodriguez e Stefano De Martino. In molti hanno pensato che fra i due sia tornato l’amore, anche per il bene del figlio, il piccolo Santiago.

belen-stefano-de-martino-marco-borriello

Le cose però starebbero diversamente e cioè che a legare la coppia ci sarebbero solo interessi commerciali e che la showgirl sarebbe ancora innamorata (e respinta) dal suo ex Borriello: “Belén Rodriguez – fa sapere “Oggi” – si sarebbe avvicinata al suo ex Stefano De Martino solo per opportunità mediatiche e professionali. Tra i due sarebbe solo complicità e sincera amicizia, finalizzata anche alla gestione dei loro affari. Il cuore di Belén batterebbe per l’ex Marco Borriello, che l’avrebbe però rifiutata (ancora!). La showgirl argentina non riesce a farsene una ragione. Quanto durerà la “farsa” con De Martino? Ah, saperlo…”

Vende abiti vecchi su eBay e si arricchisce: “Ecco come ho fatto…”

Vende i vestiti che non usa più su eBay e si arricchisce. Laura Rose, a soli 21 anni è diventata una donna d’affari vendendo online tramite aste i suoi vecchi abiti, oltre a quelli di amici e parenti, raggiungendo la cifra di 38mila euro.

1585477_vestiti-ebay

“Ho iniziato con una piccola cifra pari a circa 25 euro – dice al Sun – e poi sono diventata dipendente. Ho dato via tutti i miei vecchi abiti, sono dimagrita molto e quindi ne avevo tanti, poi sono passata a svuotare gli armadi di vicini, amici e parenti qui a Dartford nel Kent”. La ragazza si è iscritta all’Università, ovviamente a Economia, e compatibilmente con le numerose vacanze, che si regala, da’ anche consigli su come mettersi in affari con l’usato. Iniziare l’asta con un prezzo basso per invogliare i potenziali clienti a rilanciare. Non mettere in vendita vestiti in pessime condizioni anche se riuscirete a venderli, rischiate un feedback negativo, che potrebbe scoraggiare altri potenziali clienti. Mettete una descrizione del capo di vestiario il più dettagliata possibile per invogliare all’acquisto – Indossate l’abito e fatevi una foto per dare un’idea di come veste. Assicuratevi che le foto siano state scattate con una bella luce e con uno sfondo di un solo colore di modo che le caratteristiche dell’abito possano risaltare.
Cercate di mettere l’annuncio in orario d’ufficio.