MotoGp. Vettel si schiera al fianco di Rossi: “Ha fatto la cosa giusta”

«Rossi in Malesia ha fatto la cosa giusta. Ha ancora la possibilità di vincere, è un combattente per natura».

VETTEL_0

Alla vigilia del Gp del Messico Sebastian Vettel prende le difese di Valentino Rossi dopo lo scontro con Marquez a Sepang. «È un lottatore – aggiunge il tedesco della Ferrari a Sky – spero possa vincere il suo decimo Mondiale».

GF, le sorprese della puntata di stasera: entra una nuova coppia, Siffredi sceglie i più sexy

Tante sorprese sono previste nel corso della puntata di stasera de ‘Il Grande Fratello’, la sesta di questa edizione.

C_18_articolo_139_upiFotoApertura

Dalla porta rossa entreranno nuovi concorrenti con i loro segreti. Ci sarà, infatti, l’ingresso di una nuova coppia dopo Arianna e Marco, i transgender di Cagliari.Intanto, stasera si saprà chi tra Lidia e Federica, le due donne di Alessandro, dovrà abbandonare il reality e ci sarà a sorpresa una doppia eliminazione.

20151025_109643_99-709042-000013

Rocco Siffredi, che ha trascorso una notte nella Casa, ha stilato una classifica dei ragazzi e delle ragazze con più sex appeal. Per 20mila euro del loro montepremi i concorrenti dovranno indovinarla.

Emma, “Adesso” nuovo album: la cantante svela titolo, copertina e data di uscita

Emma Marrone svela ai fan titolo, copertina e data di pubblicazione del suo quinto disco, per la prima volta interamente prodotto dalla cantante salentina insieme a Luca Mattioni. L’album si intitolerà “Adesso” e uscirà il 27 novembre.

C_4_foto_1404253_image

Sulla cover campeggia una foto dell’artista, in bianco e nero, di Luisa Carcavale e il titolo dell’album scritto con la grafia della stessa Emma. Annunciato anche un tour, le cui date verranno svelate prossimamente. Anticipato dai singoli “Arriverà l’amore”, pubblicato venerdì scorso e “Occhi profondi”, appena certificato Platino e con oltre 14 milioni di visualizzazioni, “Adesso” uscirà a oltre due anni e mezzo dall’album multiplatino “Schiena”. L’annuncio è stato dato da Emma sui social allo scoccare della mezzanotte, a un mese esatto dal rilascio del disco, che sarà disponibile in pre-order online dal 6 novembre. Dal 26 novembre, per gli utenti registrati su adessotour.fepgroup.it , sarà possibile ordinare sul web i biglietti per “Adesso Tour”, mentre le prevendite ufficiali prenderanno il via il 27 in contemporanea con l’uscita dell’album.

Ria Antoniou, seno in libertà sul red carpet

Il seno è sempre stato il suo cruccio, tanto che la modella Ria Antoniou prima lo ha rifatto, poi ha deciso di intervenire chirurgicamente per ridurlo.

C_4_foto_1403075_image

E adesso l’ex Miss Grecia lo sfoggia orgogliosa alla Festa del Cinema di Roma sul red carpet della prima del film “Sport”. Mise trasparente e sexy, con lato B in bella vista, Ria ha conquistato davvero tutti.

Giovanna Mezzogiorno contro i “pancioni” in mostra: “Basta visibilità con la gravidanza”

“Basta pancioni in mostra. La mercificazione della gravidanza fa male al benessere delle donne” A parlare l’attrice Giovanna Mezzogiorno: “Provo orrore – ha fatto sapere durante l’Expo in uno degli incontri di #casacorriere – ma veramente orrore furibondo per quella che da madre mi sento di definire la continua, quotidiana, martellante mercificazione del corpo e della maternità sia sui social network sia sulle copertine dei giornali.

mezzogiorno_giovanna_0003

È una cosa disgustosa, i figli vengono considerati come uno status e usati per prendere punti”. La gravidanza è un modo per ottenere visibilità: “Viene pubblicizzata in continuazione perché comunque intenerisce, incuriosisce, crea seguito. Il bottino preso serve per salire di notorietà – non di successo, di notorietà, sono cose ben diverse. La gravidanza è passata e non deve lasciare tracce, dopo due settimane ci si mostra in forma perfetta! Ma perché? Io sono stata uno straccio per due anni! Ora non dico che tutti debbano fare la mia fine che non è da prendere ad esempio. Però davvero questa mercificazione, della femminilità, del rapporto con i figli, questo usare i figli, è qualcosa che non posso più sopportare. Tenete i vostri ragazzi al riparo».

Corona torna a casa: affidato ai servizi sociali. “Per lui vietate foto, interviste e social network”

Fabrizio Corona torna a casa. Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha deciso che l’ex fotografo dei vip può ottenere l’affidamento ai servizi sociali sul territorio, ossia potrà lasciare la comunità di don Mazzi e tornare a casa, affidato appunto ai servizi sociali.

fabrizio-corona-sulla-pagina-fan-di-facebook

Lo scorso giugno, dopo circa due anni e mezzo di detenzione, Corona, assistito dai legali Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra, era uscito dal carcere ottenendo l’affidamento in prova ai servizi sociali nella comunità ‘Exodus’ di Lonate Pozzolo (Varese) di don Mazzi. In quel caso, il giudice Giovanna Di Rosa aveva concesso l’affidamento per una serie di ragioni, tra cui l’assenza di pericolosità sociale e il passato di tossicodipendenza dell’ex agente fotografico.  Giovedì scorso davanti a un collegio di giudici della Sorveglianza si è tenuto l’udienza per decidere sulla conferma o meno dell’affidamento ai servizi sociali. L’ex fotografo dei vip davanti ai giudici ha ribadito più volte di essere cambiato, chiedendo un’opportunità «per dimostrarlo».  Da poco è arrivata la decisione dei giudici che, stando a quanto riferito dai legali, hanno confermato l’affidamento, permettendo che si svolga «sul territorio». Corona dunque non dovrà più stare nella comunità, ma potrà tornare a casa, anche se dovrà seguire una serie di disposizioni relative all’affidamento in prova.

 NIENTE FOTO, SOCIAL E INTERVISTE Fabrizio Corona non potrà diffondere sue fotografie, né utilizzare i social network come Facebook e Twitter, né rilasciare interviste. Sono queste alcune delle prescrizioni contenute nel provvedimento del giudice estensore Giovanna Di Rosa con cui oggi l’ex agente fotografico ha ottenuto l’affidamento in prova ai servizi sociali, tornando nella sua casa in zona corso Garibaldi. «Ce l’abbiamo fatta, sono contentissimo, ringrazio voi avvocati e i giudici», ha detto Corona ai suoi legali.

Bianca Balti, cuore di mamma e gambe da urlo

Grande festa a Milano per gli Mtv Ema, la manifestazione dove vengono premiati i cantanti più popolari in Europa. I big del pop mondiale si sono ritrovati al Forum di Assago per uno spettacolo di musica, colori e provocazioni.

Bianca-Balti-Mtv-EMA-total-DolceGabbana_

Da Justin Bieber, trionfatore della serata, a Pharrell, che si è esibito in una performance strepitosa, fino a Ellie Goulding che è emersa da un grande grappolo di cristalli a specchio, erano tutti presenti. Spazio anche per gli artisti nostrani, con Marco Mengoni, premiato come miglior artista europeo e Andrea Bocelli, in scena con uno dei suoi più grandi successi, Con te partirò. Ma è un’altra l’italiana che ha fatto parlare di sé: Bianca Balti. E’ stata un’estate di fuoco sui social per la modella, che non si è mai trattenuta in questi mesi dal mostrare con orgoglio i chili in più presi (e mai persi) mentre era incinta della secondogenita Mia. “Amo il mio corpo come non ho mai fatto prima. Mi ha dato la forza di far crescere mia figlia dentro me, partorire e darle ogni giorno il mio latte. Per questo motivo lo amo e lo rispetto”, scrive lei su Instagram e lo dimostra con una serie di scatti in intimo e per ultimo con il suo look agli MTV Europe Music Awards. All’evento Bianca Balti ha cavalcato la polemica sulla sua forma fisica con un outfit mozzafiato di Dolce&Gabbana. Per lei calzoncini cortissimi broccati che mostrano le lunghe gambe e giacchino corto completamente aperto. Sotto, un sensuale reggiseno nero in pizzo a balconcino che strizza il seno. Oro ai piedi con delle décolleté con fiore frontale tempestato di pietre.Splendida sul red carpet e frizzante sul palco insieme a Tinie Tempah e Hailey Baldwin, Bianca Balti non ha mollato per un secondo l’iPhone coperto con la tenera custodia Dolce&Gabbana che riproduce una mamma e il suo bambino. Bianca non ha occhi che per le sue figlie ma ieri sera gli sguardi del pubblico erano tutti per lei.