Naomi Campell, una meraviglia a Che tempo che fa: le smorfie di Fabio Fazio

Una meraviglia eterna. Tra gli ospiti della puntata di Che tempo che fa di domenica 12 marzo c’era Naomi Campbell, che si è presentata seducente ed elegantissima in abito blu.

18Naomi-Campbell-1

Un vestito dalla generosissima scollatura e con uno spacco clamoroso. Impossibile resisterle, insomma, così come confermano le espressioni di Fabio Fazio: chi non sarebbe a disagio davanti a una simile bellezza?

Naike Rivelli: “Mamma cosa pensi di chi mi critica?” E Ornella Muti fa il dito medio

Dopo lo scatto rubato in ospedale alla madre Ornella Muti in top. less, Naike Rivelli ha ricevuto ancora una volta molte critiche dagli utenti dei social network. Nei commenti alla foto in tanti la accusano di aver fatto una cosa di pessimo gusto, o di aver organizzato lo scatto, che non sembra proprio spontaneo.

2312966_ornellamutiditomedio

Altri invece la accusavano di aver abbondantemente usato Photoshop per ringiovanire la madre 62enne, che ha da poco festeggiato il compleanno in ospedale.
Adesso arriva la risposta delle due, nel loro stile provocatorio. La domanda di Naike è bilingue, in inglese e in italiano: “Mammina mia, ma tu, che ne pensi di tutte queste critiche sul mio conto..? Sulle foto che posto??”. Ma la risposta è inequivocabile e unica, nel linguaggio universale dei gesti. Un dito medio, segno di mancato gredimento delle polemiche sulla sua immagine.

Raz Degan e Paola Barale, l’amore scoppia in diretta tv. Complice, l’Isola dei Famosi

Raz Degan e Paola Barale si sono amati alla follia. Si sono lasciati a male parole. Si sono riavvicinati con parole tenerissime. Ma ora, complice l’Isola dei famosi, pare proprio che tra i due sia riscoppiato l’amore.

raz_degan_paola_barale_amore_isola_famosi_645

“IL PIU’ GRANDE AMORE DELLA MIA VITA” – Paola Barale è ospite in studio dell’Isola dei Famosi. Chiamata a difendere Raz Degan, attaccato da tutti gli altri naufraghi (GUARDA). E per lui ha solo parole dolcissime: “È il più grande amore della mia vita”, esordisce Paola. Ma non si ferma qui.
“SEI UN BONO DELLA MADONNA” – Paola barale, poi, parla direttamente con Raz Degan, in collegamento dalla Palapa. “Come stai bionda?”, chiede dolcemente lui. E lei gioca il carico da 90: “Sei un bono della madonna, stai da Dio”. Paola chiede poi a Raz perché sorrida poco: “Perché non voglio essere falso, sto godendo, sto bene”. Perché ce l’hai con Giulia? chiede ancora la Barale. “È come una zanzara sulla spalla, mi dà fastidio”, risponde lui, senza peli sulla lingua. Degan la chiama “amore” e “luce dei miei occhi” e Poala si commuove: “La vera isola non è quella in cattività, ma quella in cui dovrai imparare a condividere le cose con gli altri”. Poi Alessia Marcuzzi strappa alla Barale una promessa, quella di sbarcare sull’Isola. E incassa un mezzo sì: “Non posso fare L’Isola dei famosi, quelle telecamere mi mettono ansia. Però ci penso”.
Ma non è ancora finita qui. Paola Barale ha solo parole d’amore per Raz Degan: “È una persona meravigliosa ma contorta”, spiega candidamente Paola Barale. “Non si riesce a domare. A Raz del cibo non interessa e fa almeno quattro digiuni l’anno. Io non lo riconosco sembra il maggiordomo dell’Isola, lo avesse fatto a casa avremmo litigato ancora”. E conclude con parole che non lasciano spazio a dubbi: “Raz è stato e sarà il grande amore della mia vita, ci amiamo in un modo speciale”.

Paura per Adriano Celentano: “Intrusioni e azioni minacciose a casa mia”

«Mi vedo costretto a rendere noti dei fatti molto gravi che si stanno verificando nella mia abitazione di Galbiate e nei confronti miei e di Claudia: da giorni all’interno avvengono alcune intrusioni di sconosciuti, individuati in numero di 6, più la presenza di un altro individuo all’esterno che pare sorvegliare».

57eb907c8faf4

A lanciare l’allarme, dal suo blog, è Adriano Celentano, che ha denunciato l’accaduto ai carabinieri di Olginate (Lecco). Il cantante parla di «azioni particolarmente minacciose»: il suo timore, spiega, è che «questi malviventi stiano cercando di arrivare a me e a Claudia». «Questi sconosciuti – scrive Celentano sul blog – sono stati ripresi dalle nostre telecamere mentre si aggiravano in maniera sospetta e organizzata. I materiali video sono stati consegnati ai carabinieri della stazione di Olginate, in provincia di Lecco, con relative denunce. La gravità di questi fatti – sottolinea – è dovuta anche all’insistenza delle intrusioni e al numero delle persone coinvolte. In un’occasione gli sconosciuti sono stati sorpresi dalla nostra vigilanza diurna e notturna che li ha costretti alla fuga». «Tutto è iniziato all’inizio della scorsa settimana – ricorda Celentano – con un apparente e strano tentativo di furto nell’auto di Claudia con rottura di vetro ma senza che venisse rubato nulla all’interno». Si tratta di «una serie di azioni particolarmente minacciose che ci fanno sospettare che questi malviventi stiano cercando di arrivare a me e a Claudia, sorvegliando i nostri movimenti. Denunciamo questi seri episodi – conclude – perché nel caso dovesse accadere qualcosa di ancora più grave, questo è l’antefatto». Una denuncia che arriva pochi giorni dopo il tentato furto in casa di Roby Facchinetti, vicino Bergamo. Un episodio denunciato dal figlio, Francesco Facchinetti, che aveva affidato a Facebook la sua rabbia spiegando di essere pronto a farsi giustizia da solo.

Sesso allo sportello del bancomat, il video finisce su twitter: “Ecco chi sono”

I clienti in fila per usare il bancomat sono stati costretti ad aspettare che una coppia riparatasi nello spazio della banca dedicato agli sportelli terminasse di fare sesso. Non hanno di certo badato al romanticismo, né si sono preoccupati di essere visti da occhi indiscreti i due che hanno trasformato lo spazio accanto al bancomat nella loro alcova.

40643209

La scena, che i presenti si sono ben guardati da interrompere, è diventata virale in Messico dopo essere stata immortalata in un video e condivisa su Twitter senza censure, tanto che in molti hanno cominciato a fare ipotesi sull’identità degli amanti: qualcuno sostiene he si tratti di due insegnanti, che avevano invaso le strade della città di Oaxaca per uno sciopero. Ma l’ipotesi non ha trovato nessuna conferma.

Carnevale, il volo dell’aquila di Melissa Satta. In 50mila in Piazza San Marco

Anche quest’anno l’aquila ha spiccato il volo dal Campanile di San Marco, al termine dei 12 rintocchi della “marangona”: a vestirne i panni, Melissa Satta, con un abito sui toni del blu, ideato da Nicola Formichetti per Diesel, e realizzato dall’atelier Pietro Longhi di Francesco Briggi.

melissa4_26155829

Tra gli applausi del pubblico, la showgirl italiana è stata accolta sul palco di San Marco dal sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, assieme agli organizzatori del Carnevale. «Mi sembra che il Carnevale quest’anno stia funzionando bene – ha commentato il sindaco al termine della manifestazione – in particolare l’esposizione delle nostre eccellenze artigiane. Credo che mettendo la città vera all’interno del Carnevale si dia senso alle sue tradizioni e trasmetta i suoi valori culturali. Il Carnevale – ha continuato il primo cittadino – non è solo un fattore economico, ma è partecipazione. Per questo abbiamo voluto puntare su una programmazione diffusa, che va da Marghera a Mestre, da Murano a Zelarino e Campalto. Finora ho visto ovunque moltissima gente con tanta voglia di divertirsi: famiglie, bambini, giovani. Questa è indubbiamente una grande soddisfazione. Per quanto riguarda lo stress per il centro storico – ha concluso il sindaco Brugnaro – sicuramente in alcune calli c’è stato, ma è inevitabile che nei giorni ‘grassi’ ci sia più pressione. Si tratta di una manifestazione importante che ho cercato però di rendere più sicura possibile insieme al prefetto. A piccoli passi stiamo cercando di migliorare la vita di chi ci vive, malgrado il pienone. Certo è che dobbiamo muoverci con molta delicatezza, perché a richiederlo è la delicatezza della città».
La Centrale operativa della Polizia municipale di Venezia, sulla base delle rilevazioni delle ore 12.30, stima in circa 80mila le persone che hanno partecipato complessivamente agli appuntamenti della domenica del Carnevale 2017, di cui 50mila radunate in piazza San Marco.
A differenza degli altri anni, si è registrato un arrivo in ritardo, che ha portato al riempimento della piazza tra le 11.30 e le 12, in concomitanza dello spettacolo principale, il Volo dell’Aquila. Il cospicuo afflusso di pubblico ha portato la polizia municipale a regolare il traffico pedonale con alcune deviazioni lungo le Mercerie e al Ponte del Lovo, a partire dalle ore 11.15.

Melissa Satta senza mutandine in tv: “Sono vittima di bullismo”. La rabbia, l’orgoglio e… la denuncia

La showgirl torna sull’episodio che l’ha vista protagonista in tv. E cliccatissima in Rete. Con uno sfogo durissimo su Instagram

Melissa Satta parla del suo incidente sexy in tv, quando le telecamere di Tiki Taka hanno ripreso la bella showgirl con una gonna che lasciava poco all’immaginazione. Ma Melissa non ci sta. E si sfoga con un lungo post su Instagram in cui, con rabbia e orgoglio, racconta come sono andate davvero le cose.

melissa-satta-senza-mutande-a-tiki-taka-il-motivo-di-questa-scelta (1)

“SONO UNA DONNA” “Forse per la prima volta”, ha scritto Melissa Satta sui social, “ho capito tante donne e ragazze che vengono colpite da bullismo mediatico e violate nella privacy. Prima di essere un personaggio pubblico sono una DONNA, moglie e mamma”.

“MENTI NON SANE” – Ma lo sfogo di Melissa Satta non finisce qui: “Solo perché ho indossato una gonna alcune menti evidentemente non sane hanno insinuato che fossi priva di biancheria intima e così la notizia su internet è diventata sempre più virale con tutta la sua gravità…Ora capisco come si arriva a tragedie come la violenza sulle donne perché ormai tutto è permesso, tutto va bene…ma non dovrebbe essere così. Le donne, le ragazze le bambine vanno protette da questo modo di pensare”. E promette di rispondere con un legale alle insinuazioni.